Come costruire un menu con immagini animate in jQuery

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Stai realizzando un sito web? Oltre ad aver curato in tutti gli aspetti l'architettura dei suoi contenuti, avrai subito notato che bisogna prestare particolare attenzione al menù, quindi conviene anche renderlo accattivante, piacevole a vedersi. Il tutto, oltre ad essere utile ed interessante, è anche facile da realizzare. Come? Seguendo la nostra guida, imparerai a usare JQuery per costruire un menu con immagini animate.

27

Occorrente

  • Computer
37

Informazioni generali

Prima di mettersi all'opera, conviene spiegare cosa è JQuery, poiché lo si confonde spesso con il linguaggio JavaScript. Il motivo di tale confusione è semplice: JQuery non è altro che una serie di librerie, che permettono di usare Javascript senza dover ogni volta cominciare il codice da zero.

47

Creazione della cartella di lavoro

Il primo step è creare una cartella dove inserire tutti i file che userai per il tuo lavoro. Prova ad esempio a chiamarla "ProvaJquery". Al suo interno crea una sottocartella e chiamala "Script". Lì salverai tutti i file. Js che ti servono per il tuo lavoro. Scarica il file JQuery che userai (il file si chiama: jquery-1.8.3. Min. Js) e salvalo nella cartella "Script".

Continua la lettura
57

Realizzazione immagini animate

Adesso crea delle immagini per il menù da animare. Nel nostro esempio, sono stati usati cinque semplici quadrati colorati, su cui è scritto il testo relativo alla pagina a cui porta il link che vi verrà associato, ed un quadrato di base. Tutte queste immagini hanno una dimensione di 100X100 px. Salvate questi file nella cartella principale. Per scrivere il codice necessario per l'animazione, puoi utilizzare tranquillamente il blocco note.

67

Creazione primo documento

Crea il primo documento salvandolo nella cartella "ProvaJQuery" e chiamalo "Esempio020. Html". Su internet potrai trovare tantissimi esempi del codice fondamentale per creare una pagina HTML, con dei commenti per spiegare meglio dove vanno aggiunti i singoli elementi e i link per richiamare il foglio di stile CSS, Javascript e JQuery. Nota bene: il link a Jquery deve sempre essere inserito prima del link al tuo script.

77

Creazione foglio di stile

Passa a creare il secondo documento chiamandolo "prova. Css". Esso dovrà contenere CSS (il foglio di stile) adatto per conferire al proprio menu l'aspetto da te desiderato. Il terzo documento da realizzare racchiude invece lo script vero e proprio che permette questa semplice animazione. Chiama questo file "prova. Js". A questo punto non resta che provare subito a realizzare un bellissimo menù con immagini animate in jquery, seguendo tutte le indicazioni riportate in precedenza. Inoltre effettuando una semplice ricerca su internet, potremo trovare tantissimi esempi che ci aiuteranno a comprendere ancora meglio questo particolare tema, che ci permetterà di rendere i nostri siti internet molto più accattivanti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Realizzare animazioni in JQuery: programmi OpenSource

Per tutti coloro che sono appassionati di informatica e tecnologia in generale, la creazione di programmi e applicazioni è sempre un argomento interessante. Creare qualcosa dal nulla, funzionante, magari anche apparentemente inutile, ma comunque creato...
Software

Come realizzare animazioni in JQuery responsive

JQuery è una libreria javascript che consente ai programmatori e ai designer di produrre pagine e contenuti su internet attingendo alle più moderne funzioni interattive. Ma la principale caratteristica di JQuery è rappresentata dal suo linguaggio semplice,...
Software

Come creare GIF animate

Le immagini GIF (Graphics Interchange Format) sono delle fotografie animate composte soltanto da 8 bit a 256 colori. Queste permettono di realizzare brevi animazioni, assemblando consecutivamente diverse immagini in un fotogramma. Attraverso il formato...
Software

Come creare Gif Animate dalle Fotografie con Picasion

Al giorno d'oggi su internet non è raro vedere delle simpatiche Gif animate. Si tratta di immagini in sequenza che generalmente sono prese dalle fotografie e durano solo pochi secondi. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici...
Software

Come creare delle scritte animate con Photoshop

Vuoi abbellire la tua firma animandola o desideri creare delle scritte ad effetto animate? Allora sei nel posto giusto, con la nostra guida e Photoshop riuscirai a creare scritte uniche e animate. Nella semplicissima guida mostreremo come infuocare una...
Software

Guida al menu di Photoshop CS6

"Adobe Photoshop CS6" è una delle ultime versioni (prima del nuovo "Adobe Photoshop CC") del pratico editor di foto che molti graphic designer utilizzano per lavoro. Questo software ha apportato modifiche piuttosto funzionali a livello di interfaccia...
Software

Come sovrapporre due immagini con Paint

Vi siete mai domandati come sovrapporre due immagini, aggiungendo, ad esempio, alle vostre foto altri luoghi, personaggi o texture trovati su Internet? Tutti conoscono il programma di grafica per eccellenza, Adobe Photoshop, ma ne esistono altri altrettanto...
Software

Come realizzare un menu in Matlab

Il pratico software "Matlab" ci fornisce un ambiente di calcolo per raccogliere ed elaborare dati in forma algebrica e grafica. L'interfaccia è piuttosto ricca e si può facilmente personalizzare in base alle esigenze di ciascun utente. Il programma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.