Come costruire un rilevatore di telecamere nascoste

Tramite: O2O 18/04/2020
Difficoltà: media
19
Introduzione

Per stare sereni in casa e per non rischiare di ricevere le visite sgradite di criminali, ladri o malintenzionati, le nostre abitazioni vengono spesso munite di sofisticatissimi strumenti di sorveglianza, in grado di proteggerla ventiquattro ore su ventiquattro. Ma, spesso, si determina il problema opposto: come rilevare la presenza di telecamere nascoste? In questo campo, molti si danno al "fai da te", costruendo raffinatissimi kit domestici, in grado di rilevare qualsiasi tipo di telecamera occulta. Alla fine, dunque, non risulta così difficile trovare tutte quelle telecamere che, ad occhio nudo, non è possibile scorgere. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi come costruire un rilevatore di telecamere nascoste.

29
Occorrente
  • 1 torcia
  • 2 tubi di cartone
  • Nastro isolante
  • 2 dischi di plastica rossa
39

Iniziare una vera "battaglia tecnologica"

Ma perché, di solito, si installano telecamere nascoste? Lo scopo è quasi sempre quello di evitare possibili atti vandalici o altre azioni meno nobili. Questo, almeno, accade nelle migliori intenzioni. Il problema degli atti vandalici emerge in tutte quelle occasioni nelle quali si dà in affitto una abitazione a qualcuno che non si conosce. Il problema, in questi casi, è più delicato di quanto si possa pensare: nessuno, infatti, vorrebbe ritrovarsi l?appartamento devastato da ospiti non rispettosi delle regole e della proprietà altrui. Ma vi è anche il chiaro rovescio della medaglia: nessuno, tra gli ospiti o i nuovi inquilini, vorrebbe mai sentirsi spiato nella propria intimità, soprattutto se si tratta di un ospite, per così dire, pagante. Chi sceglie di affidarsi ad un sistema di rilevamento di telecamere nascoste, decide dunque di intraprendere una precisa "battaglia tecnologica" da un lato, per tutelare la proprietà e, dall?altro, per tutelare la propria privacy. Vediamo ora come procedere per realizzare un rilevatore di telecamere nascoste.

49

Realizzare il sistema di rilevazione delle telecamere

Mettetevi subito all'opera. Innanzitutto, per la realizzazione di un semplice sistema di rilevazione di telecamere, è necessaria una torcia elettrica, di quelle che tutti abbiamo in casa, due rotoli di cartone leggero, come quelli della carta igienica o dei rotoloni da cucina, e due pezzi di plastica leggera di colore rosso e che abbiano una forma circolare. Adesso si ritagliano i piccoli dischi di plastica rosso, avendo l'accortezza di montarne uno sotto il vetro della torcia precedentemente smontata e l'altro fissandolo con del nastro trasparente all'estremità di uno dei rotoli di catone, avendo cura di fissare sopra l'altro rotolo di cartone, come se si trattasse di un piccolo binocolo.

Continua la lettura
59

Fissare il tubo ad una lente interna

A questo punto, la costruzione dello strumento di potrà considerare quasi conclusa. Il vostro rilevatore di telecamere nascoste è quasi pronto. Non vi resta che fissare il tubo con la lente interna, già inserita, insieme alla torcia. Preoccupatevi che la lampadina inserita nella vostra torcia sia perfettamente funzionante. Il più è fatto. Non vi rimarrà altro da fare che iniziare a divertirvi per le vie della città, o a casa, alla ricerca delle varie telecamere nascoste, le quali verranno rintracciate e smascherate ad una ad una.

69

Verificare il funzionamento dello strumento

Ma qual è il funzionamento dello strumento appena realizzato? A tal proposito, vi basterà accendere la torcia, guardando attraverso il tubo. Tutte le lenti delle telecamere nascoste rifletteranno la luce della torcia non appena saranno illuminate. Il tutto sarà ovviamente reso più agevole dal buio: infatti, di giorno, la possibilità di trovare telecamere nascoste sarà molto più difficile.

79

Monitorare la presenza di cimici e microspie

Ma non è solamente possibile, attraverso la costruzione di questo strumento, rilevare tutte le telecamere nascoste all'interno di un determinato luogo. Esattamente come esiste un mercato che produce (anche attraverso il fai da te) sistemi di rilevazione di telecamere nascoste, esiste un mercato anche per i rivelatori di microspie, in grado di permettere la bonifica di tutti gli ambienti, monitorando la presenza di microcamere, cimici o microspie. In questo caso, non occorrerà effettuare la costruzione di veri e propri strumenti di rilevazione. È possibile infatti che alcune telecamere spia e dispositivi di ascolto, possano essere visualizzati nell'elenco delle connessioni Wi-Fi. Vi basterà dunque accedere ad internet per scoprire la presenza di eventuali dispositivi presenti, anche se non visibili al vostro occhio.

89
Guarda il video
99
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Utilizzate lo strumento di rilevazione soprattutto durante gli orari serali: sarà più facile trovare le telecamere nascoste
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come scegliere un rilevatore di microspie

Un rilevatore di microspie è un apparecchio che possiede la capacità di rintracciare dispositivi elettronici, come per esempio telecamere wireless, localizzatori di GPS e così via. Solitamente tali apparecchiature vengono utilizzate da professionisti,...
Elettronica

Come collegare a internet un sistema di telecamere a circuito chiuso

Esiste una nuova forma di controllare la sicurezza in casa o in ufficio da una posizione remota e consiste nella connessione di sistemi di telecamere a circuito chiuso ad Internet. Basta possedere un videoregistratore con porto CAT5 ed un software che...
Elettronica

5 consigli sull'acquisto di una telecamera di sicurezza a circuito chiuso

I sistemi di telecamere a circuito chiuso sono comunemente usati per monitorare uffici, centri commerciali, scuole, università, banche così come strutture governative e stabilimenti privati. Poiché la tecnologia CCTV è diventata più economica e facile...
Elettronica

Come scegliere una telecamera di sicurezza a circuito chiuso

Per tenere sotto controllo la propria attività e garantire la sicurezza dei locali e del loro contenuto, le telecamere di sicurezza a circuito chiuso sono uno strumento piuttosto utilizzato, unitamente ad un antifurto di ultima generazione. Possiamo...
Elettronica

Come costruire un pulsante wireless

Il controllo di un particolare dispositivo elettrico tramite un interruttore remoto wireless può risultare divertente e anche molto utile. Costruire un progetto così interessante a casa può rivelarsi ancora più divertente. Qui vengono forniti l'idea...
Elettronica

Come Costruire Un Amplificatore Audio

Un amplificatore audio è indispensabile per migliore sia i suoni che la potenza; infatti, oltre che acquistarlo è possibile anche costruirlo con pochi e semplici elementi, ed utilizzabile in molte occasioni. A lavoro ultimato, la qualità audio sarà...
Elettronica

Come costruire un amplificatore per chitarra

In questa guida vedremo come costruire un amplificatore per chitarra in maniera semplice e con pochi soldi, che possa andare bene per suonare in casa o in piccoli spazi chiusi. Non sempre si ha l'esigenza o la possibilità di comprare amplificatori di...
Elettronica

Come costruire un generatore di energia fai da te

Costruire un generatore di energia fai da te rappresenta un progetto veramente molto divertente ed economico. Innanzitutto, è necessario decidere la dimensione del generatore di energia ed acquistare, di conseguenza, i materiali dei quali avete bisogno....