Come costruire un telecomando remoto per fotocamera reflex

Tramite: O2O 21/09/2016
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Ti è mai capitato di aver bisogno di un telecomando per lo scatto remoto mentre utilizzavi la tua reflex? Se la risposta a questa domanda è si, questo è il tutorial che fa per te! In questa breve e semplice guida vi spiegherò come fare, vi basteranno dieci minuti del vostro tempo e un po' di buona volontà! Il telecomando con il filo in grado di mettere a fuoco e poi scattare è un accessorio molto utile perché ci permetterà di scattare foto a distanza magari tenendo la nostra fotocamera poggiata su un piano. Non perdiamoci in chiacchiere e vediamo subito come costruire tale dispositivo.

26

Occorrente

  • n°1 jack stereo da 2.5 mm (recuperabile da un auricolare)
  • n°2 pulsanti (normalmente aperti)
36

Come prima cosa dobbiamo recuperare il materiale che ci servirà per procedere alla costruzione del nostro controllo remoto. Avremo bisogno di un vecchio auricolare stereo (cioè un jack a 3 contatti) di mm 2.5 e due pulsantini (normalmente aperti) possibilmente di diverso colore, un saldatore ed un tester. Io personalmente ho creato il tutto ed ho testato il funzionamento su una canon 450 D.

46

Succesivamente dobbiamo identificare i fili uscenti dal cavetto jack col tester. Identificheremo il filo che risulta essere collegato al jack precisamente all'estremità esterna e lo chiameremo "scatto", ovviamente contrassegneremo questo filo con un segno distintivo. Allo stesso modo identificheremo il filo che risulta essere collegato al jack precisamente all'estremità interna e lo chiameremo "messa a fuoco". L'ultimo filo rimanente (o due in alcuni casi) lo chiameremo "massa".

Continua la lettura
56

Infine l'ultima cosa che ci resterà da fara sarà colleghare i fili ai pulsanti con il saldatore (se avete a disposizione una scatoletta su cui fissare i pulsantini avrete un lavoro più completo). Iniziate col saldare sul primo pusante il filo "scatto" e il filo "massa". Sul secondo pulsante saldate il filo "messa a fuoco" e il filo "massa". Ricordate che nel caso in cui il filo "massa" dovesse essere uno solo dovete fare un ponte. Terminate le operazioni di saltatura il gioco è fatto e non dovrete far altro che collegare il vostro dispositivo remoto alla macchina fotografica attraverso l'apposito ingresso ed iniziare a scattare. Spero di esservi stato utile con questa breve e semplice guida adatta a chi vuole costruire un dispositivo di controllo remoto per la propria reflex senza spendere molti soldi. Prima di salutarci vi ricordo che per qualsiasi maggiore informazione o chiarimento sono a vostra completa disposizione, non esitate a conttatarmi. Siamo giunti al termine di questa guida su come costruire un telecomando remoto per fotocamera reflex.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come scattare in manuale con una Reflex

La vita ci regala tanti momenti belli e tante emozioni che purtroppo ci capitano solo una volta. E’ per questo motivo che grazie alle macchine fotografiche possiamo immortalare ogni momento indimenticabile della nostra vita, così da poterlo poi riguardare...
Elettronica

Come trasferire file immagine dalla reflex nikon al computer

Le nuove reflex come quelle della Nikon consentono di poter trasferire le fotografie scattate al proprio computer in due diversi metodi, ovvero tramite cavetto USB o tramite schedina SD. Questa guida ti potrà essere utile per capire il procedimento da...
Elettronica

Come regolare il tempo di esposizione di una Reflex

Anche se le moderne fotocamere fanno la maggior parte del lavoro, l'esperienza e la bravura del fotografo restano fattori decisivi per scattare una foto professionale. Uno dei parametri da saper regolare è il tempo di esposizione. Questo, se ben noto...
Elettronica

Come impostare la modalità autoscatto nelle reflex Canon Eos

Questa guida è dedicata a tutti coloro che amano l'arte della fotografia in maniera quasi professionale, posseggono una reflex canon eos e vogliono conoscere come impostare la modalità autoscatto per scattare delle foto indimenticabili e, soprattutto,...
Elettronica

Come impostare il telecomando Wii

Ogni consolle può avere pregi e difetti, sicuramente lo svago e il gioco possono essere considerati parti importanti della nostra vita a tutte le età. Nonostante le differenze che ci possono essere fra giochi, grafiche più o meno reali, grandezza del...
Elettronica

Scegliere una reflex, caratteristiche da tenere in considerazione

Quando si acquista una macchina fotografica, specialmente se si tratta di una reflex, bisogna tenere in considerazione numerosi e importanti caratteristiche. Si tratta infatti un apparecchio piuttosto costoso e complesso che non sempre è facile da utilizzare....
Elettronica

Come scattare una fotografia con una macchina reflex analogica

La fotografia è uno strumento affascinante: ci consente di immortalare indelebilmente i nostri momenti felici, i nostri ricordi più belli e le nostre esperienze. In questa breve guida cercheremo di illustrare gli elementi base necessari per scattare...
Elettronica

Come aggiustare un telecomando

Può capitare che con l'usura o in seguito a una caduta accidentale il telecomando del nostro televisore non funzioni più. In queste circostanze il danno non è sempre irreparabile, così come non indispensabile portarlo subito in assistenza o addirittura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.