Come creare adattatore mini usb a micro usb

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I cavi USB sono ormai utilizzati per qualunque scambio di dati via computer. Grazie ad essi è possibile scambiare dati da PC a telefono o da pc a iPod, da PC a macchina fotografica o da macchina fotografica a telefono, insomma, qualunque periferica. Purtroppo, con l'avanzare della tecnologia, i cavi USB si sono evoluti ed adesso ne esistono di tre tipi: USB, mini USB e micro USB. Di solito vengono venduti cavi con un'uscita USB e l'altra si alterna con una delle 3 prima enunciate. Difficilmente capita di trovare cavi che hanno un lato con un'uscita mini USB e un lato con entrata micro USB. Quindi non resta altro da fare che comprarlo separatamente. Però, dato che i prezzi sono elevati per un cavo con queste caratteristiche, si può benissimo decidere di crearne uno. Quindi, se volete scoprire come creare un adattatore mini USB a micro USB non vi resta che seguire questa guida.

25

Occorrente

  • Nastro adesivo isolante
  • Forbici
35

Prima di tutto dovete avere due cavi, uno con un'uscita micro USB e uno con un'uscita micro USB. Adesso dovete prendere una forbice e tagliare l'uscita USB di uno dei due fili. Adesso bisogna rimuovere la parte in plastica nera del cavo. Fate un taglio leggero a circa 5 centimetri dal taglio fatto in precedenza. Fate un taglio leggero in modo da evitare di tagliare i fili interni. Rimuovete con le dita il rivestimento in plastica e vi ritroverete d'avanti un po' di fili. Mettete il cavo da parte e passate al passo due.

45

Adesso prendete l'altro cavo e rifate lo stesso procedimento del primo filo, quindi tagliate l'uscita USB, tagliate il rivestimento il plastica e rimuovetelo. Dopo aver fatto ciò, avrete d'avanti gli stessi fili del cavo predente, ognuno con un colore diverso. Separate tutti questi fili distanziandoli un po' e avvicinate i due cavi.

Continua la lettura
55

Bene, adesso dovete collegare i fili dello stesso colore. Per collegargli dovete mettergli vicini e arrotondarli con le dita, in modo da non fargli slegare. Attaccate con del nastro isolante ogni giuntura dei fili e successivamente, dopo avergli legati tutti, mettete del nastro adesivo in modo da "ricreare" l'idea dell'originale cavo. Così facendo, avrete il vostro adattatore mini USB a micro USB e potrete utilizzarlo senza problemi. Fate attenzione a non collegare due dispositivi di entrata o di uscita perché, ovviamente, non funzionerà. Per esempio, due dispositivi di entrata possono essere una stampante e un mouse. Quindi, come si può chiaramente capire dall'esempio, collegando due dispositivi di entrata potrebbe sembrarvi che il vostro cavo non funziona, invece non è così.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come costruire un ventilatore USB

In questa tutorial breve vi indicheremo come costruire da casa, un piccolo ventilatore alimentato dalla presa USB del computer. Oggigiorno, realizzare cose da soli è davvero molto utile e fa anche risparmiare denaro e tempo. Mediante le prese USB dei...
Elettronica

Come costruire un caricabatteria solare usb

Costruire un caricabatterie solare con attacco USB è facile e divertente, ma soprattutto si rivela funzionale; infatti, consente di caricare o alimentare qualsiasi dispositivo che ne sia dotato, sfruttando soltanto la luce solare. I telefoni cellulari...
Elettronica

Come personalizzare una chiavetta USB

La tecnologia USB (Universal Serial Bus), ha apportato notevoli migliorie nel settore informatico. Mediante una specifica porta, puoi collegare al computer dispositivi e periferiche, come mouse, tastiera, memorie di massa. Ma anche macchine fotografiche,...
Elettronica

Come formattare una micro scheda SD

La micro scheda SD è una scheda di memoria di piccole dimensioni, che permette l'archiviazione di dati sugli smartphone. Sempre più spesso si preferisce mettere i propri dati su un supporto esterno, dato che si possono recuperare più facilmente in...
Elettronica

Come riparare una micro SD

Per immagazzinare dati occorrono le micro Sd, esse possono essere piccole come un'unghia ma hanno una memoria molto vasta e devo il merito della loro diffusione anche grazie allo sviluppo dei tablet e degli smartphone. Quest'ultimi sono capaci di riprodurre...
Elettronica

Come Trasferire Un Video Da Mini Dv A Computer

Le "Mini DV" sono micro-cassette con nastro digitale che permettono la realizzazione di video ad alta risoluzione in formato AVI. Queste micro-cassette, introdotte nel 1995, venivano utilizzate nelle video camere in commercio in quegli anni, oggi l'offerta...
Elettronica

Come costruire una mini telecamera

In tale guida vi vogliamo aiutare a capire in modo esatto come poter costruire una mini telecamera con le nostre mani ed in modo veloce e semplice, mettendo in pratica la vostra creatività ed anche voglia di fare! A tal proposito continuando la lettura,...
Elettronica

Come collegare il Macbook alla TV

Vorresti collegare il tuo MacBook per fare vedere le fotografie dei tuoi viaggi a parenti ed amici, guardare film in TV o semplicemente usarlo come schermo secondario per il lavoro/social network/...? Non temere, puoi fare tutto questo in veloci e semplici...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.