Come creare cartelle personalizzate per gestire le email di Libero

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Siete iscritti al servizio di posta elettronica di Libero? Avete una quantità spropositata di mail non lette che intasano la vostra casella di posta?
Bene, è arrivato il momento di "riordinarla" e scegliere dunque quale mail eliminare e invece quale tenere e riorganizzare per riuscire a reperirle più facilmente in caso di bisogno.
Lo strumento che ci fornisce Libero per effettuare questo tipo di operazione sono le cartelle. Esse possono essere rinominate in base all'argomento delle mail contenute in esse, o al periodo in cui sono state ricevute o in qualsiasi altro modo, a vostra completa discrezione.  

26

Occorrente

  • Connessione a internet
  • Casella di posta elettronica Libero
36

Innanzitutto accediamo al nostro account libero.
Per farlo dobbiamo andare al sito www. Libero. It.
Una volta entrati dobbiamo cliccare sulla parola "Mail" che è accompagnata dal logo di una lettera. Si trova in alto a destra del sito tra "Registrati" e "Community". Inseriamo il nostro indirizzo e-mail e la password associata ad esso. Clicchiamo su "ENTRA" e riusciamo così ad accedere alla nostra casella di posta, a meno di errori per quanto riguarda nome account o password.

46

Ora possiamo iniziare a creare le nostre cartelle personalizzate. Per farlo selezioniamo l'icona che sembra un ingranaggio che si trova a fianco dell'icona del lucchetto e del punto di domanda posto in un cerchio blu.
Fatto questo procediamo selezionando la voce "Impostazioni MAIL", la seconda disponibile dall'alto. Ora al centro dello schermo vi apparirà un menù che si sviluppa in orizzontale.
Noi clicchiamo su "Cartelle", la seconda opzione da destra.
Da qui sarà possibile creare nuove cartelle cliccando su "NUOVA CARTELLA" che al momento della loro creazione possono essere rinominate a piacimento. Successivamente si può dare loro un nomenclatura differente semplicemente cliccando su "Modifica".
Le cartelle una volta persa la loro utilità possono anche essere eliminate.
Occorre selezionare la voce "Elimina" posta alla destra del nome della cartella che si desidera eliminare.
L'ultima funzione disponibile oltre alle già descritte Crea, Rinomina ed Elimina è quella riguardante la possibilità di aggiungere delle sottocartelle. Per fare ciò basta selezionare la voce "Crea sottocartella" trovabile a destra di ogni cartella creata.

Continua la lettura
56

Ora andiamo a vedere come riporre le nostre mail più importanti all'interno delle cartelle precedentemente create.
Selezioniamo la/le mail che vogliamo riporre nelle cartelle e clicchiamo sulla voce "Sposta in", che è accompagnata dall'icona di una cartella con una freccia che va verso il basso.
Ora ci apparirà un elenco con tutte le cartelle presenti, selezioniamo quella desiderata ed ecco che la nostra mail sarà trasferita.  

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando si elimina una cartella, vengono eliminate anche le mail contenute al suo interno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come gestire file e cartelle sul pc

Avere un desktop in ordine è il primo passo per ritrovare un file o una cartella, ma non sempre ciò che cerchiamo è direttamente sotto i nostri occhi. Come facciamo a sapere dove si trovano file e cartelle "scomparsi"? È possibile spostarli o modificarli...
Internet

Come gestire la rubrica di Libero Mail

Oggi con la tecnologia non possiamo fare a meno di avere una posta elettronica, vediamo come gestire la rubrica di Libero Mail, infatti è uno dei gestori italiani di posta elettronica più diffuso; fra i numerosi pregi di questo servizio va senz'altro...
Internet

Come aggiungere cartelle per le mail su Yahoo

Yahoo è uno dei più popolari motori di ricerca web e, come tutti gli altri, anch'esso offre la possibilità di creare un indirizzo email. Se stiamo utilizzando Yahoo mail per l'invio e la ricezione della nostra posta elettronica, possiamo facilmente...
Internet

Come ricercare e trovare un'email con Outlook

In questa guida vedremo come ricercare e trovare un messaggio con Outlook Express. In questo esempio viene illustrato come trovare un messaggio con questo famoso programma, tra tutte le cartelle e le sottocartelle, secondo i diversi criteri di ricerca...
Internet

Come reindirizzare la mail di Libero su Gmail

L'utilizzo di email per la ricezione di messaggi istantanei è ormai cosa piuttosto comune ed anche molto utile, in quanto ci consente di dimezzare notevolmente i tempi di lettura e ricezione, soprattutto quando si tratta di email di lavoro. Le nuove...
Internet

Come mantenere i filtri su tutte le cartelle di Mozilla Thunderbird

Utilizzate il client di posta elettronica "Mozilla Thunderbird" ma vorreste trovare il modo di sfruttare al meglio le opzioni di personalizzazione del programma, per evitare di fare confusione tra le numerosissime email che ricevete ogni giorno? Siete...
Internet

Come Estrarre Indirizzi Email Da Un Documento

Molto spesso, a causa sia di motivi pratici sia di lavoro, vi sarà capitato di dover estrarre numerosi indirizzi email da un documento di testo, un procedimento che alle lunghe può divenire alquanto fastidioso e ripetitivo. A tal proposito, nei successivi...
Internet

Come configurare un account di posta Libero con Windows Live Mail

Siete stanchi di dover andare sempre sul sito internet di Libero per leggere la posta elettronica? Basterà un semplice clic per la configurazione su Windows Live Mail, e potrete così guardare la vostra email di Libero tutte le volte che volete, e senza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.