Come creare desktop multipli con Nspaces

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Quante volte vi sarà capitato di non avere abbastanza spazio sul vostro monitor per visualizzare contemporaneamente più programmi (come la posta elettronica o il browser) e di dover continuamente passare da una finestra all'altra. Vorreste una valida alternativa al dover connettere un altro monitor al pc per estendere la superficie disponibile? Eccola qui: utilizzare un semplice programma per creare più desktop virtuali multipli come Nspaces. Vediamo ora nel dettaglio come fare.

26

Occorrente

  • Programma Nspaces
  • Sistema Operativo Windows Xp / Vista / 7 / 8
36

Scaricare Nspaces

Scaricate Nspaces da qui. Dopo aver effettuato il downolad, installate il programma sul vostro pc. Al termine del processo di installazione troverete l'icona di Nspaces sul vostro desktop: cliccatela per aprire il programma (si aprirà con un'icona in basso a destra sulla barra nell'area di notifica). A questo punto cliccate con il pulsante destro sull'icona nella barra di notifica per accedere alle funzioni del programma.

46

Impostare i tasti di scelta rapida

Per prima cosa scegliamo dal menù a tendina la voce "impostazioni": qui possiamo decidere se caricare il programma all'avvio di Windows e se proteggerlo con una password. Possiamo inoltre impostare i tasti di scelta rapida per passare velocemente da un desktop all'altro.

Continua la lettura
56

Creare i desktop virtuali

Passiamo ora alla creazione vera e propria dei nostri desktop virtuali. Clicchiamo nuovamente con il pulsante destro sull'icona nella barra di notifica per aprire il menù e scegliamo la voce "Nspaces": si aprirà una finestra che ci mostrerà i desktop virtuali già esistenti e che ci permetterà di personalizzarli (oltre che di aggiungerne di nuovi e di eliminare quelli già presenti tramite i pulsanti + e -).
Clicchiamo quindi su uno dei desktop virtuali per selezionarlo: ora possiamo personalizzarlo sfogliando i tabs nella parte bassa della finestra. Possiamo impostare il nome del desktop, l'immagine di sfondo ed i colori, le applicazioni che dovranno essere aperte, i tasti di scelta rapida per richiamarlo velocemente ed un eventuale password per accedervi.
Una volta ripetuta questa operazione per tutti i nostri desktop virtuali, possiamo salvare le impostazioni cliccando sul pulsante "Salva".

66

Utilizzare i desktop virtuali

Siamo finalmente pronti ad utilizzare i nostri desktop virtuali: apriamo nuovamente il menù del programma cliccando con il pulsante destro sull'icona di Nspaces. Selezioniamo la voce "Selettore" per aprire la finestra con il riepilogo di tutti i nostri desktop virtuali. Un ulteriore modo per spostarci da un desktop all'altro è quello di sceglierlo dal menù a tendina che compare selezionando la voce "Spazi" dal menù.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come attivare o disabilitare Active Desktop

Vi state chiedendo come è possibile attivare o disabilitare Active Desktop? Nulla di più semplice! In pochi e semplici passi riuscirete a configurare il vostro Windows affinché i contenuti HTML siano utilizzabili come sfondo del vostro Desktop! Questo...
Windows

Come cancellare le icone dal desktop

Organizzare il proprio desktop al meglio ed averlo ordinato non solo permette di aumentare la propria produttività, ma anche di avere tutto sotto controllo e a portata di mano. Non sempre, tuttavia, è possibile avere un desktop ordinato, specialmente...
Windows

Come tenere in ordine il desktop del pc

Avete difficoltà ad individuare l'icona del cestino sul vostro desktop? È giunto il momento di cambiare le cose e di mettere un po' d'ordine. A molti di noi capita che il desktop del PC sia molto disordinato. Ammettere questo è un buon passo in avanti....
Windows

Come eliminare lo sfondo blu dalle icone desktop

Se si è infastiditi dal colore dello fondo delle icone sul desktop, allora è bene sapere che si può modificarlo o eliminarlo. Il più delle volte, dopo aver cambiato il tema o lo sfondo del desktop, i colori delle icone o quant'altro che sia legato...
Windows

Come nascondere una cartella da desktop

Con il passare del tempo il nostro computer si può riempire di file e cartelle occupando tutto lo spazio disponibile sul nostro desktop. Alcuni di questi file e cartelle potrebbero inoltre contenere alcuni dati sensibili o personali che non vogliamo...
Windows

Come cambiare automaticamente delle immagini sul nostro desktop

Grazie ai nuovi ed innovativi sistemi operativi della Microsoft come Windows 7 ed 8 è possibile rendere vivace e dinamico il proprio desktop cambiando automaticamente le immagini del tema impostato. Infatti, tra le nuove tante funzioni presenti nei nuovi...
Windows

Come ripulire il desktop

Spesso e volentieri, i desktop dei nostri personal computers, finiscono col diventare dei veri e propri labirinti, con moltissimi files e cartelle tra cui non riusciamo quasi mai a trovare quello che ci serve. Un proliferare di collegamenti inutili, cartelle...
Windows

Come organizzare il desktop

Il desktop è come un armadio, pieno delle nostre cose e a volte, purtroppo, appare molto disordinato. Arriva un momento, nella vita di ogni computer in cui il desktop sembra completamente pieno di icone e lo schermo del nostro pc è privo di spazi vuoti....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.