Come Creare Fumetti "Meme" Online

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

I fumetti Meme sono molto divertenti ed è facile vederli pubblicati sulla pagina facebook dei nostri amici. Questa guida spiega, in modo semplice, come creare online questi simpatici fumetti, da poter poi scaricare o condividere proprio sui social network. Questo è totalmente gratuito per l'utente. Date libero sfogo alla vostra simpatia e imparate a creare fumetti con i quali magari, scherzosamente, prendere in giro i vostri amici o colleghi. Vediamo insieme come fare.

28

Occorrente

  • Un Browser aggiornato con una delle ultime versioni di Flash (consigliato Chrome)
38

Creare un fumetto "Meme", non è difficilissimo. La prima cosa da fare è selezionare uno dei tanti editor di Meme online. Ce ne sono molti tra cui scegliere ed ognuno con diverse opzioni per l'utente. Io, vi consiglio questo: Memebase/ragebuilder, su cui si baserà la guida. Ritengo sia completo ed offre diverse opzioni e animazioni. Da qui, inoltre, è facile poi la condivisione del "fumetto" sui social network come Facebook e Twitter.

48

Una volta cliccato sul link del servizio, si avvierà l'editor del fumetto. Si apriranno quattro vignette/pannelli che si possono ingrandire o rimpicciolire e, chiaramente, riempire con le le figure, il testo ed i colori che desideriamo. Le immagini messe a disposizione dal servizio, sono tantissime e molto diverse tra loro. Questi sono i primi passi per la realizzazione del vostro fumetto!

Continua la lettura
58

Dal pannello dell' Editor, le opzioni sono disposte da sinistra verso destra: 1) selezionare le categorie di immagini meme; 2) inserire un blocco di testo; 3) selezionare il colore del pennello; 4) usare il pennello; 5) annullare l'ultima azione svolta; 6) salvare il fumetto; 7) aumentare o diminuire i pannelli.
Non appena avrete deciso cosa disegnare nelle vignette, potete procedere alla creazione vera e propria del vostro fumetto.

68

Ora, viene la parte più allettante e divertente del lavoro: dovete scegliere le faccine Meme e inserirle, trascinandole, nei riquadri. Ogni fumetto che si rispetti, oltre alle immagini, ha delle nuvolette con delle frasi che comporranno il senso del fumetto stesso. Potete persino aggiungere dei disegni creati da voi, attraverso il pennello. Quando pensate di aver finito, potete salvare cliccando "floppy" sulla barra dell'Editor.

78

Salvato il fumetto appena creato, potete esportarlo sul vostro PC e, successivamente, sul web. Vi verrà, infatti, chiesto se esportare il file su memebase o chiudere, dovete optare per l'opzione "memebase". A questo punto, verrete reindirizzati su una pagina dove vi verrà chiesto di inserire il titolo e di inviare il fumetto. Prima di inviarlo, consiglio di trascinare l'immagine del fumetto sul nostro desktop ed archiviarla sul PC, per un utilizzo differente o, semplicemente, per non perdere il vostro lavoro in caso il servizio la elimini automaticamente. Cliccato il pulsante "invia", il vostro fumetto sarà pronto per essere condiviso, commentato e valutato da tutti gli utenti del web!
Buon divertimento!

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Salvare il file del fumetto ultimato sul proprio PC

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.