Come creare gruppi di estensioni in Google Chrome

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se usiamo molto il computer e tantissime applicazioni, c’è la possibilità di agire sul browser di Google Chrome in modo da renderlo più leggero, e nel contempo correre meno rischi di fastidiose disconnessioni e rallentamenti durante le ricerche. Per ottenere dei buoni risultati, bisogna creare dei gruppi di estensioni, per cui nei passi successivi di questa guida, vediamo come procedere per ottimizzare questo risultato.

24

In un browser le estensioni singolarmente occupano una certa quantità di memoria, ma non sempre ciò si rivela ideale; infatti, alcune risorse del computer ne traggono dei benefici mentre altre ne soffrono. Per visualizzare quella effettivamente occupata nel computer da ciascuna di queste risorse, è sufficiente agire nel "Task manager" di Google Chrome, e precisamente nel menù generale, cliccando poi alla fine sulla voce "Strumenti".

34

Google Chrome ha tantissime e belle estensioni da proporre; infatti, queste ultime sono visualizzabili nel suo web Store, per cui se ci viene voglia di crearne un certo numero, tutte funzionali ed ideali per fare ricerche su svariati siti web, allora è possibile scaricarle. Il segreto quindi per risparmiare molta memoria nel browser di Chrome, consiste nell'attivare le suddette estensioni, organizzandole però in gruppi, e sfruttabili poi in base alle nostre esigenze personali. Per procedere con questa ottimizzazione del browser, conviene installare Context, ovvero un componente aggiuntivo che nello specifico serve proprio per questo scopo, oltre che per attivarle oppure disattivarle con un semplice click. Nel passo successivo, facciamo un esempio pratico che riguarda l'utilità di questa importante funzione aggiuntiva.

Continua la lettura
44

Se intendiamo quindi creare un gruppo dedicato per ognuno dei siti che maggiormente utilizziamo, come ad esempio Facebook oppure Youtube, rispettivamente per condividere scritte e foto, o filmati e musica, il browser Chrome grazie proprio a Context, ci consentirà di caricare soltanto le estensioni che preventivamente avviamo suddiviso in gruppi. Infine, è importante sapere che Context è anche molto facile da installare e da utilizzare; infatti, contiene una serie di istruzioni e vari passaggi ben dettagliati, che lo rendono facile da gestire ed anche alla portata di tutti coloro che intendono ottimizzare il computer, sfruttando le suddette estensioni in Google Chrome, ma soltanto quando lo ritengono opportuno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come gestire le schede aperte in Google Chrome organizzandole in appositi gruppi

Capita spessissimo durante la navigazione di aprire moltissime pagine sui più famosi motori di ricerca. Ciò per scovare più informazioni o semplicemente per leggere diversi siti e versioni. Per fortuna oggi c'è un modo più semplice per essere multitasking....
Internet

Come cancellare estensioni Chrome

L'utilizzo di internet e delle sue straordinarie potenzialità è diventata una cosa alla portata di tutti e di cui se ne fa un uso praticamente quotidiano. Nell'andare ad accedere ad un sito internet utilizziamo dei programmi informatici chiamati browser,...
Internet

Le estensioni più utili di Chrome

Le estensioni, o comunemente chiamati anche "addon" non sono nient'altro che delle applicazioni, di terze parte, che possono essere installate, e quindi aggiunge, al famosissimo browser internet di casa Google, cioè Chrome.Tutte queste applicazioni vengono...
Internet

Come accedere al Google Chrome Web Store

Tra i browser per navigare su internet più diffusi e funzionale vi è sicuramente Google Chrome. Dall'interfaccia semplice e pulita, garantisce ottime prestazioni in quanto a velocità proprio grazie alla sua leggerezza. Nonostante ciò, non è affatto...
Internet

5 indispensabili estensioni SEO per Chrome

Lavori nel web marketing oppure hai un blog e vuoi conoscerne le perfomance? Allora per te la SEO deve essere pane quotidiano. Oggi per fortuna esistono tool che rendono facile il monitoraggio dei siti. Puoi scoprirne rank, link in entrata, pagine indicizzate...
Internet

Come bloccare siti porno su Google Chrome

I contenuti pornografici sono una realtà estremamente diffusa nel web, al punto che è facile incappare in siti porno anche in maniera involontaria a causa di link e banner pubblicitari che rimandano ad essi. Il modo migliore per proteggere i minori...
Internet

Come rendere più veloce Google Chrome

Pratico ed intuitivo, Google Chrome è leggero e tempestivo. È tra i browser più diffusi e sicuri al mondo. Possiede una blacklist ed aggiorna sistematicamente la protezioni da malware come dai phishing. Inoltre, avverte l’utente per i collegamenti...
Internet

Come mostrare la barra dei preferiti su Google Chrome

All'interno di questa breve guida che andremo a sviluppare, ci occuperemo di internet. Nello specifico, come avrete compreso leggendovi il titolo della guida stessa, ci concentreremo sul browser Google Chrome. Infatti, andremo a spiegarvi Come mostrare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.