Come creare immagini composte da contorni con Photoshop

Tramite: O2O 23/08/2014
Difficoltà: media
16

Introduzione

Adobe Photoshop è uno dei più usati e completi programmi per il fotoritocco che esistano sul mercato. Con questo software è possibile apportare solo piccole migliorie ad uno scatto, come ad esempio eliminare gli occhi rossi; o anche fare modifiche più sostanziali, che trasformino completamente l'immagine di partenza. Ad esempio, si può trasformare una fotografia piatta o opaca in un'illustrazione grafica di grande spessore. Di base, non serve che una semplice immagine i cui contorni siano ben delineati. Ecco come creare immagini composte da contorni con Photoshop.

26

La prima operazione da compiere ovviamente consiste nell'avviare il Photoshop che si ha installato sul proprio pc. Non importa la versione che si possiede, la procedura descritta può essere eseguita con tutte. A seguire, si apre un'immagine di cui si vuole tracciare il contorno. Come caratteristiche tecniche, sarebbe bene che il file avesse almeno 300 dpi, perché in questo modo i contorni risulteranno più chiaramente. Con il mouse ci si deve posizionare sulla palette Livelli, e poi fare click con il tasto destro sul livello evidenziato, Apparirà un menu a tendina, e tra le opzioni si deve selezionare "duplica livello".

36

Si deve nominare il livello duplicato come "Colore". Per intensificarne le tinte, si deve creare un terzo livello che servirà di regolazione, facendo clic sul pulsante "Crea un nuovo livello di riempimento o di regolazione" che è presente nella parte inferiore della palette Livelli. L'opzione che deve essere selezionata è "Tonalità/saturazione". Ora si devono calibrare i termini di bilanciamento complessivo dei colori che appaiono, in modo da conferire all'immagine l'aspetto di un'illustrazione, grazie all'impostazione di una combinazione di tinte che esasperi quelle naturali. Si devono quindi regolare la tonalità, la saturazione o la luminosità a proprio piacimento.

Continua la lettura
46

A questo punto si seleziona il livello Colore, e dalla barra degli strumenti il comando "Filtro". Da qui si deve scegliere la voce "Sfocatura" e a seguire "Sfocatura migliore". Si devono impostare Qualità Alta e Metodo Normale, e regolare di Raggio e Soglia, con l'obiettivo di smussare la parte interna delle forme, mantenendo i bordi nitidi. Quando si è soddisfatti del risultato ottenuto, si può fare click su Ok. A questo punto quindi le forme dell'immagine dovrebbero risultare estremamente semplificate, ma con contorni molto ben definiti.

56

Ora si deve duplicare il livello "Colore", secondo la procedura precedentemente illustrata, dalla palette dei Livelli. Il doppione deve essere nominato "Contorno". Ora si devono eseguire i comandi "Immagine">"Regolazioni">"Miscelatore canale". Questo serve a rimuovere il colore dall'immagine; si deve infatti selezionare "Monocromatico" usando le impostazioni: R = 24, G = 68 e B = 8, e si conclude facendo click su Ok. Per finire, si disegnano i contorni selezionando "Filtro">"Stilizzazione">"Trova bordi". Spostandosi sul livello "Contorno" nella palette Livelli, se ne deve impostare la modalità generale su "Scurisci".

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

come applicare l'effetto contorni alle immagini con Gimp

Cercate un modo per rendere originali le vostre immagini o fotografie presenti nel vostro personal computer? Allora questa guida farà al caso vostro! Adesso potrete mettere in evidenzia i contorni delle vostre foto, in contrasto con lo sfondo, per creare...
Windows

Come sovrapporre due immagini con Photoshop

Hai presente quei fantastici effetti dissolvenza tra 2 fotografie che trovi in internet? Se ti sei sempre chiesto come fare? Adesso hai la risposta che cercavi! In questa guida spiegheremo come sovrapporre due immagini in photoshop con uno splendido effetto...
Windows

Come eliminare difetti delle immagini con Timbro clone in Photoshop

Adobe Photoshop è un software proprietario dell'Adobe System Incorporated specializzato e leader nel settore dell'elaborazione fotografica (fotoritocco) o, più in generale, della realizzazione di immagini digitali. All'interno di Photoshop, è possibile...
Windows

Come contornare le scritte con Photoshop

Photoshop è il programma di grafica più adatto per ritoccare le proprie foto o le proprie immagini digitali. Questo particolare tipo di software consente di poter utilizzare un'infinità di effetti che consentono di rendere i propri lavori grafici sempre...
Windows

Come ridimensionare piu immagini in una sola volta

Al giorno d'oggi quasi tutte le fotocamere digitali presenti in commercio producono delle immagini di elevata qualità, con una definizione davvero ottima. Per questi motivi, dal punto di vista dell'ingombro su un computer o su un supporto di memorizzazione...
Windows

Come creare una gif con Photoshop

Il programma più utilizzato per la modifica delle foto e la realizzazione di effetti fotografici è senza dubbio Photoshop. Questo programma, infatti, dispone di varie modalità di esecuzione e di molte funzionalità differenti. Oltre al classico foto-ritocco,...
Windows

Come aprire files .psd senza photoshop

Il formato PSD (PhotoShopDocument) è un formato utilizzato dal software Photoshop che consente di memorizzare tutte le informazioni relative alle modifiche effettuate su un'immagine come ad esempio i livelli, le maschere, il testo, le trasparenze, gli...
Windows

Come Realizzare L'Effetto Bagliore Diffuso Con Photoshop

Photoshop è tra i programmi più utilizzati per l'elaborazione e la post produzione delle immagini anche in formato digitale. La maggior parte delle immagine per campagne pubblicitarie sono state ritoccate e quindi modificate con Photoshop. In Photoshop...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.