Come creare interfacce grafiche per android in modo visuale

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Uno degli ostacoli maggiori che un qualsiasi programmatore alle prime armi si trova a dover affrontare, è sicuramente la realizzazione di un'interfaccia grafica accattivante per la propria applicazione. Fortunatamente, però, esistono degli strumenti automatici che aiutano alla creazione della parte grafica. All'interno di questa guida, vi spiegherò molto brevemente, ma comunque in maniera dettagliata, come creare delle interfacce grafiche per Android, in modo visuale. Vediamo dunque come procedere.

26

Occorrente

  • PC
  • Connessione internet
  • Tool chiamato "DroidDraw"
  • Sistema Operativo "Android"
36

Anzitutto, la realizzazione di un'interfaccia grafica è importante quanto la stesura di un ottimo codice, poiché l'utente medio sarà attratto dall'applicazione per come si presenta e non per come è stata scritta, per cui è indispensabile investire anche su tale aspetto. Per i principianti, esiste uno specifico tool chiamato "DroidDraw", che consente di creare la grafica in modo visuale, disponendo gli elementi semplicemente trascinandoli. Oltre a ciò, avrete la possibilità di utilizzarlo direttamente online oppure scaricarne una copia sul vostro computer: in quest'ultimo caso, dovrete cliccare sul link corrispondente al sistema operativo di vostro interesse.

46

Al primo avvio, vi troverete davanti alla schermata principale e, precisamente, l'ambiente verrà suddiviso in due parti, di cui una d'anteprima (sulla sinistra) e l'altra di scelta degli elementi (sulla destra). La prima cosa che dovrete fare, sarà quella di scegliere il vostro layout personale, ovvero come desiderate posizionare gli elementi. Tutto ciò, lo potrete effettuare scegliendo una delle opzioni presenti nel menù a tendina che troverete in alto a destra, sotto la voce "Root layout". Dopo aver scelto, avrete anche la possibilità di trascinare, a vostro piacimento, le varie opzioni che vi si presenteranno sulla destra dell'interfaccia.

Continua la lettura
56

Dopo che avrete trascinato un elemento, però, dovrete provvedere a sistemare tutte le proprietà che vi serviranno, visitando la voce "Properties" posizionata a destra del programma. Per poter visualizzare i cambiamenti nell'anteprima, sarà necessario premere il pulsante "Apply". Nel momento in cui avrete ottenuto un'interfaccia grafica che vi soddisfa, potrete premete il pulsante in alto a sinistra "Generate", per generare il corrispettivo codice che apparirà nella finestra "Output". Arrivati a questo punto, non vi resta che copiare quest'ultimo all'interno del vostro progetto, per avere la stessa interfaccia grafica, senza però aver scritto nemmeno una sola linea di codice. Buon lavoro!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La scelta del layout dipende dal tipo di applicazione che desiderate realizzare: vi consiglio di provarle tutte e vedere con quale ottenete il risultato che più si avvicina alle vostre aspettative.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come Associare il sistema operativo Android A Google

Il sistema Android è un sistema operativo sviluppato da Google per la tecnologia dei Tablet e degli Smartphone. I dispositivi che utilizzano questa piattaforma possono usufruire dei vari servizi offerti da Google, come ad esempio Gmail, semplicemente...
Windows

Come installare le applicazioni android dal PC

Con l'avvento degli smartphone e dei dispositivi di ultima generazione, i sistemi operativi come Android e iOS hanno subìto un'evoluzione grazie alla creazione di numerose app. Queste ultime sono dei programmi di piccole dimensioni che servono a svolgere...
Windows

Come far funzionare le applicazioni Android su Windows con BlueStacks

Nei momenti di noia, a tutti è capitato di giocare qualche gioco su smartphone e, purtroppo, tutti abbiamo dovuto fare i conti con il consumo eccessivo della batteria. Oggi questo comunissimo problema può essere risolto per mezzo del software BlueStacks....
Windows

Come adoperare contorno con Autocad 2010

Nel 1982 Autodesc rilasciò sul mercato il primo software CAD (computer aided desing), sviluppato per PC, dal nome Autocad. Questo strumento fu subito un'innovazione nel mondo della progettazione e negli ultimi anni divenne un supporto indispensabile...
Windows

Come creare un programma con Pascal

Creare un programma con il linguaggio informatico Pascal è un metodo semplice e veloce per familiarizzare con l'informatica nel vero senso del termine. Il programma Pascal è molto utile specialmente per creare funzioni matematiche, programmi molto semplici,...
Windows

Come utilizzare gli args su NetBeans

Per chi non lo conoscesse, NetBeans è uno strumento gratuito, open source e, non ha restrizioni riguardanti l'uso. Tanti utenti lo utilizzano per scrivere, compilare ed eseguire il deploy e il deburg di vari software. Il progetto per richiamare un nostro...
Windows

Come disabilitare Aero Peek su Windows 7

L'arrivo del nuovo sistema operativo di casa Microsoft, Windows 7, ha portato nei Personal Computer degli utenti una ventata di novità, rese necessarie in particolare per dare nuovamente credibilità alla Microsoft, dopo le critiche ricevute a causa...
Windows

Come unire 2 file mp3 con il prompt dei comandi

L'utilizzo del Prompt dei comandi talvolta può sembrare ostico o addirittura quasi impossibile da comprendere per quegli utenti che solitamente sono abituati ad utilizzare mouse e doppi click offerti da tale tecnologia, per eseguire qualsiasi operazione....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.