Come creare l'effetto fumo con Photoshop

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Hai scattato una bella fotografia ad una tazza di caffè ma ti sei accorto che non si nota il vapore? Hai fotografato un bel falò ma vorresti rendere più visibile il fumo? Se hai intenzione di aggiungere del vapore o del fumo ad una tua fotografia ma non sai come fare, sei nel posto giusto. Con questa guida chiunque sarà in grado di realizzare l'effetto fumo all'immagine su cui si desidera applicare tale effetto. Ciò di cui hai bisogno per modificare la tua immagine è il Software Adobe Photoshop.
Adobe Photoshop è il classico programma che permette di creare immagini di qualsiasi tipo con semplici effetti grafici. Permette inoltre di poter ritoccare nel dettaglio qualsiasi immagine. Ricordo che il Software è disponibile in più lingue, pertanto la guida si limiterà a fare riferimenti in Inglese e (tra parentesi) in Italiano.
Cominciamo.

28

Occorrente

  • Adobe Photoshop
38

Selezionare il pennello

Selezionare Brush Tool (Strumento pennello) di dimensioni attorno ai 40 pixel e durezza 0. Verificare che il colore impostato per il primo piano sia il bianco. L'opacità deve essere attorno al 50% e nei preset dello strumento spuntare: Shape Dynamics (Dinamica forme), Airbrush (Accumulo) e Smoothing (Arrotondamento).

Cliccando sull'icona New Layer (Nuovo Livello) si crea un nuovo livello, che verrà rinominato Smoke (Fumo). Una volta creato il livello e impostato il pennello, si comincia a disegnare delle linee curve di diverse dimensioni, che hanno la base sul punto dell'immagine dal quale uscirà il fumo. A questo punto il lavoro sarà solo una brutta copia perché siamo ancora a metà dell'operazione. Cercare comunque di creare delle linee che possano ricordare le onde del fumo o del vapore e che abbiano direzioni e dimensioni differenti.

48

Modificare il nuovo livello

Creare un nuovo livello serve per poter disegnare il fumo in maniera non distruttiva sull'immagine di sfondo. Poiché successivamente si dovranno applicare trasformazioni che non devono interagire sullo sfondo. Verificare che il livello selezionato sia SMOKE, poi cliccare CTRL + T o CMD + T per applicare trasformazioni, e premere in alto sull'icona di Trasformazione Libera. Ora muovere gli spigoli dell'area selezionata, iniziando così a muovere il fumo nella posizione che si preferisce. Una volta ultimato premere invio. Aprire il pannello Filter (Filtri), Other (Altro) e Maximum (Massimo). Impostare il raggio attorno a 12 pixel. Premere OK. Controllare che la base del fumo sia nel punto giusto. Qualora non lo fosse, premere nuovamente CTRL + T o CMD + T, trasformazione libera e spostare le parti necessarie trascinando gli spigoli. Poi premere Ok.

Continua la lettura
58

Aggiungere dei Filtri

A questo punto non resta altro che aggiungere dei filtri sul livello SMOKE. Per aggiungere dei filtri, selezionare il livello SMOKE, cliccare si Filter (Filtri), Convert To Smart Filters (Converti Per Filtri Avanzati). Apparirà una finestra, cliccando ok si potrà proseguire. Cliccare su Filter (Filtri), Blur (Sfocatura), Surface Blur (Sfocatura Superficie). Si aprirà una finestra. Impostare Radius (Raggio) attorno a 85 px e Trheshold (Soglia) attorno a 81. Poi premere OK.
Cliccare su New Layer (Nuovo Livello). Tenere premuto CTRL e cliccare sul livello SMOKE per selezionare l'area, poi cliccare sul nuovo livello per attivarlo. Cliccare su Filter (Filtri), Render (Rendering), Clouds (Nuvole). Rinominare questo livello SMOKE OVERLAY (Fumo Sovrapponi). Cliccare sul menu a tendina sopra ai livelli per impostare il metodo di fusione, dopo di che selezionare Overlay (Sovrapponi).
Ora l'effetto fumo è stato ottenuto. Se non si è contenti del risultato si possono aggiungere o rimuovere filtri, oppure cliccando CTRL + T o CMD + T si può trasformare la forma del fumo.

68

Altre possibilità

Con questa guida si può anche provare a costruire l'effetto nebbia, ricordandosi però che è molto più efficace se si esegue su un unico oggetto, e che quindi il fumo è parte integrante dell'immagine. Qualora invece si volesse riempire un'intera immagine, allora è meglio ridurre l'opacità per non rendere troppo invadente il ritocco.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Attenersi al numero di pixel consigliato nella guida
  • Si consiglia l'utilizzo di un mouse
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Photoshop: come creare un effetto statua

Alla base di ogni lavoro c'è sempre la fantasia, la creatività ed il divertimento. Nel Photoshop, per creare un effetto statua occorrono soprattutto idee. Poi serve la capacità di immaginare la propria opera con la mente, prima che con gli occhi. Nell'usare...
Software

Come creare una scritta con effetto riflesso con Photoshop

In internet si vedono spesso banner e scritte caratterizzate da un effetto riflesso del testo, in cui le parole sembrano quasi rispecchiarsi in uno specchio d'acqua. Ottenere questo tipo di effetto sembra difficile, in realtà è molto meno complicato...
Software

Photoshop: come creare un effetto nebbia

Al giorno d'oggi, quasi ogni foto viene modificata per mezzo di Photoshop o software simili (ma spesso di qualità inferiori). Se anche voi possedete una foto di un bel paesaggio e vorreste renderla più tetra e cupa aggiungendo un effetto nebbia, siete...
Software

Come creare l'effetto riflesso con Photoshop

Con il programma di ritocco fotografico Photoshop è possibile creare dei bellissimi effetti speciali sulle immagini, in maniera tale da impreziosirle e renderle uniche. Uno di questi effetti è quello riflesso, che consiste nell'aggiungere all'immagine...
Software

Come realizzare l'effetto spruzzo con Photoshop

All'interno di questa guida parleremo di Photoshop, e nello specifico, vedremo come realizzare l'effetto spruzzo. Questo software è prodotto e commercializzato da Adobe Systems Incorporated, sviluppato a partire dal 1990 e compatibile sia con Mac che...
Software

Photoshop: effetto dispersione

Photoshop offre numerose possibilità di modificare in maniera creativa le fotografie. Tra queste, di grande impatti visivo è l'effetto dispersione. Si tratta di un intervento sulla fotografia che permette di dare movimento e, allo stesso tempo, permette...
Software

Photoshop: effetto fiamme

Se desiderate aggiungere un tocco unico ed originale alle vostre immagini preferite, Adobe Photoshop è senza dubbio il programma che farà al caso vostro. In particolare, nei passi di questa guida, troverete alcuni interessanti consigli per ottenere...
Software

Photoshop: effetto fumetto

"Photoshop" è il celebre software di grafica digitale realizzato dalla casa americana "Adobe". Tramite Photoshop è possibile creare da zero o modificare fotografie personali, immagini e, più in generale, qualsiasi file digitale legato all'ambito grafico....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.