Come creare l'indice di impaginazione su Word

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se si è in grado di realizzare l'indice di impaginazione di un documento, sicuramente si utilizza una funzione molto importante, nei comuni programmi di videoscrittura. Tutto questo, a prima vista, può apparire un'operazione abbastanza ostica. Infatti, quando si compone un documento, i titoli ed i sottotitoli da inserire nell'indice o nel sommario iniziale devono essere costantemente aggiornati, così come i numeri di pagina relativi. Eseguire questo genere di operazione manualmente è sconsigliabile, soprattutto poiché se si utilizza un programma di scrittura come Word, esistono delle utility molto semplici da utilizzare, che ci consentono di realizzare tale indice, in modo immediato ed attraverso poche e semplicissime operazioni. In questa guida spiegheremo dettagliatamente, come creare l'indice di impaginazione in Microsoft Word.

24

La prima operazione da effettuare nella composizione del documento, è quella di utilizzare i titoli pre-formattati, come mostrato nell'esempio allegato all'immagine. Il titolo 1 per il titolo principale, il titolo 2 per i sotto-paragrafi ed il titolo 3 se si vuole realizzare un ulteriore livello di dettaglio. È buona regola cercare di denominare i titoli con il formato "N. NOME TITOLO", dove N si riferisce al numero del capitolo. Un'altra regola non scritta, ma altrettanto utile per facilitare la leggibilità dell'intero testo, è quella di utilizzare la tabulazione per differenziare la rientranza dei differenti tipi di titoli, ma anche gli stili differenti (ad esempio, sottolineato, grassetto o colore diverso).

34

Una volta che è stato composto il testo del proprio documento, siamo pronti per realizzare l'indice. Generalmente quest'ultimo è presente in testa al documento, ma può anche essere situatoin coda, a seconda dei propri gusti personali. In ogni caso, è buona regola crearlo in una pagina ad hoc. Per realizzare l'indice, è necessario cliccare sul menù a tendina "Inserisci", per poi cliccare sulla voce "Riferimento". Successivamente, si deve selezionare l'opzione "Indici e sommario", come illustrato nella figura. A questo punto, è possibile impostare il formato del proprio indice, per poi decidere se si desidera visualizzare il numero di pagina a fianco ai titoli, allineato a destra. Una volta che è stata portata a termine questa scelta delle impostazioni, occorre cliccare su "ok", in modo tale che il tanto desiderato indice sarà pronto.

Continua la lettura
44

A questo punto, possiamo passare alla fase finale dell'intero procedimento. Delle volte è necessario rendere più gradevole, dal punto di vista estetico, l'indice creato, nel caso in cui non si fosse completamente soddisfatti del risultato ottenuto in automatico ed in pochi secondi. È possibile, pertanto, stabilire se variare il font del carattere, la dimensione, l'interlinea ed altri aspetti in grado di migliorare l'aspetto dell'indice stesso. Nel caso in cui si desidera apportare qualche variazione al corpo del documento, che necessita di una modifica anche all'indice, è importante sapere che esiste tra i vari strumenti a disposizione quello di aggiornare l'indice, senza doverlo eliminare e creare a partire da zero. La creazione di un indice di impaginazione, come vedete, è un'operazione che può essere effettuata in pochi semplici passi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come creare un elenco numerato in Word

Come creare un elenco numerato in Word. Microsoft Word è uno strumento straordinario, molto ben strutturato e facilissimo da usare. Impareremo insieme come creare un elenco numerato con Word in pochissime e semplicissime mosse. Word infatti è un software...
Software

Come inserire foto ed allegati in un file Word

Microsoft Word è uno dei software più utilizzati, sia dalle aziende che dai privati, per la scrittura del testo. È in grado di funzionare anche in modalità "offline", ovvero anche in assenza di una connessione a internet, è parte integrante del pacchetto...
Software

Guida rapida per Microsoft Word

Il sistema di scrittura più utilizzato in assoluto è Microsoft Word. Questo è un software molto apprezzato per la sua versatilità e fa parte del pacchetto Office. Infatti, con il software potete scrivere dei documenti, testi, buste e anche etichette....
Software

Come ruotare una pagina di Word

Word è senza dubbio uno dei programmi maggiormente utilizzati per la scrittura tramite pc. È un software davvero molto utile, utilizzato per la scuola, il lavoro o per scrivere qualsiasi cosa: appunti, note, brevi testi. Permette di inserire immagini,...
Software

Come Usare WordPress come sistema di ticketing

La vostra società ha svariate sedi in luoghi differenti con un elevato numero di dipendenti oppure di utenti e per voi è veramente difficile riuscire a gestire tutte le problematiche e le richieste che pervengono da essi?? Se possedete un blog o direttamente...
Software

Come personalizzare lo sfondo in Word 2013

Se possedete un personal computer avrete senza dubbio installato il pacchetto Office. Questa pacchetto di proprietà della Microsoft, contiene diversi ambienti di lavoro che permettono di facilitare le operazioni più comuni svolte in ufficio. Tra quelli...
Software

Come inserire una tabella Excel in Word

Word ed Excel sono due software appartenenti al pacchetto Office di Microsoft. Il primo è un editor di testo che, grazie al quale è possibile scrivere testi e inserire immagini, salvarli e stamparli Hills Excel invece è un foglio di calcolo composto...
Software

Come ritagliare un’immagine inserita in un documento Word

Tutti noi almeno una volta nella vita abbiamo avuto a che fare con dei programmi di scrittura. Ne esistono tantissimi, alcuni sono a pagamento altri gratuiti, ma più o meno tutti con caratteristiche simili. Il programma più noto è sicuramente Microsoft...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.