Come Creare L'Effetto Bad Dream Su Un'Immagine Con Photoshop

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

L'effetto Bad Dream viene utilizzato molto spesso per dare alle foto o alle immagini un tocco incantato, come se l'ambiente fosse irreale, con la creazione di suggestivi giochi di luce. Personalizzare in questo modo le proprie immagini, può rappresentare un modo innovativo per renderle più originali. Questo effetto può essere apportato ad ogni tipo di immagine con l'utilizzo di un programma molto conosciuto, PhotoShop, un software prodotto dalla Adobe System Incorporated specializzato nel fotoritocco. Questo programma è capace di creare numerosissimi effetti grazie alla grande quantità di filtri e strumenti di cui dispone. Applicare l'effetto Bad Dream alle foto non è affatto difficile: basta seguire poche istruzioni.

25

Occorrente

  • Immagine da modificare
  • PhotoShop
  • Xero
35

Il primo passo da compiere è quello ovviamente di aprire l'immagine che si desidera modificare con il programma PhotoShop. Dopo aver aperto l'immagine bisogna duplicare il livello dell'immagine, cioè creare un livello immagine esattamente identico all'originario, questa operazione si compie attraverso poche mosse, per prima cosa bisogna visualizzare il livello di partenza pigiando il tasto F7, questo mosteùrerà un solo livello, tra l'altro bloccato, per duplicarlo e quindi per poterlo modificare dobbiamo trascinare il livello sull'icona "creare nuovo livello". Ora, si deve selezionare il livello duplicato e cambiare l'impostazione del livello facendo in modo che passi da "normale" a "scolora". Dopo di che bisoigna ridurre o abbassare l'opacità del livello del 50%, di modo che l'effetto non sia fin troppo visibile.

45

Il secondo passo, invece, prevede l'unione dei due livelli, quello originario e quello appena creato. Per poterlo fare bisogna cliccare sull'opzione "livello", situata nel menù orizzontale posizionato in alto al desktop. Successivamente si aprirà una finestra che rappresenta un secondo menù in basso del quale si legge l'opzione "unico livello". Cliccando su "unico livello", si otterrà un nuovo ed unico livello che rappresenta la fusione dei due precedenti.

Continua la lettura
55

Il terzo ed ultimo passo da svolgere, consiste nel lavorare con il filtro Xero. Questo può essere semplicemente reperito su internet, tramite qualsiasi motore di ricerca, è gratuito e si installa facilmente. Una volta che ottenuti due livelli, bisogna cliccare sul secondo livello dell'immagine e dirigersi sulla sezione "filtri". Tra i vari filtri selezionare "Xero" e si aprirà un altro menù in cui saranno presenti tanti altri effetti, tra i quali bisogna scegliere quello chiamato "Bad Dream" e inserire questi valori: 225, 225 e green. Seguiti questi semplici passaggi, comparirà il risultato della foto ritoccata con l'effetto "Bad Dream" e il gioco è fatto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come creare un'immagine glitterata con la tua foto

Uno degli effetti più richiesti tra gli appassionati di fotoritocco o coloro che intendono aggiungere un effetto particolare, al proprio scatto fotografico, è il Glitter Effect. Tra questi troviamo Glittersport che in maniera del tutto intuitiva, ti...
Internet

Come migliorare il viso con Photoshop

Photoshop è un'applicazione sempre più utilizzata dalle masse, perché, anche se permette moltissimi cambiamenti con migliaia di effetti e modifiche, è piuttosto semplice da usare, sorpattutto per operazioni come migliorare il viso eliminando il classico...
Internet

Come dare a una foto un effetto romantico

Per abbellire una foto e rendere il tuo album fotografico particolare e molto più personalizzato puoi sfruttare Photoshop dando alle tue foto un effetto romantico. Se invece non sei esperto di Photoshop ti basterà scaricare qualche programma per pc...
Internet

Come sfumare i colori con Photoshop

Uno dei migliori software di grafica per modificare le nostre immagini o realizzarne alcune del tutto nuove secondo la nostra fantasia è certamente "Adobe Photoshop". Il problema di numerosi artisti o semplici amatori non esperti consiste nel comprenderne...
Internet

Come creare l'effetto censura su una foto

Oggi parleremo di come creare l'effetto censura su una foto. Di solito si usa questo effetto per nascondere una faccia di un minorenne o contenuti scandalosi. Ci sono diversi programmi che permettono di farlo, iniziamo con un programma molto utile per...
Internet

Come schiarire i capelli con Photoshop

Photoshop è un software proprietario prodotto dalla Adobe System Incorporated specializzato nell'elaborazione di fotografie fotoritocco permettendoci, quindi, di effettuare tante operazioni sulle nostre foto. Vogliamo schiarire il colore dei capelli...
Internet

Come realizzare una caricatura con photoshop

La caricatura è una delle più divertenti ed esilaranti forme d'arte, per nulla banale e quasi sempre apprezzata, anche dai soggetti che la ricevono in quanto "vittime". La caricatura ha lo scopo di "caricare" appunto tutti quei piccoli difetti del viso...
Internet

Come fare una brochure usando Photoshop

La brochure è un documento che permette di pubblicizzare un'azienda, un evento, un'attività commerciale o un'offerta. In una brochure è possibile inserire, oltre al testo, anche delle immagini e per fare ciò è necessario utilizzare un software adeguato....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.