Come creare un'applicazione con Visual C++

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Visual C++ è un ambiente che consente di sviluppare, localizzare e distribuire applicazioni Microsoft Windows e Microsoft. NET. Si compone di diversi elementi, tra cui: Strumenti del compilatore (per sviluppatori del codice nativo e CLR); le librerie (ATL, MFC e la libreria standard di C++); l'ambiente di sviluppo (utile per la configurazione e la gestione dei progetti, modifiche di codici sorgente e debug). Per sviluppare e testare la vostra app, vi servirà una licenza per sviluppatori (altrimenti non sarà certificata). Per ottenerla basterà seguire le indicazioni che appariranno alla prima esecuzione di Visual Studio, accettare le condizioni e controllare l'account. In questa guida capiremo come creare un'applicazione con Visual C++.

27

Occorrente

  • Visual Studio
37

Innanzitutto dovrete compilare il codice: selezionate Compila -> Compila soluzione. Seguite l'andamento della compilazione nella finestra di Output, in basso. Se il codice non conterrà errori, verrà creato un eseguibile chiamato main. Exe dentro la cartella Debug di Virtual Studio. Nel caso invece ci fosse qualche errore, questo verrà evidenziato per permetterne la correzione semplicemente cliccandoci due volte sopra. Abbiamo finito, non ci resta che selezionare Debug -> Avvia senza eseguire debug e lanciate il vostro programma.

47

Successivamente se non l'avete già fatto, installate Visual Studio usando l'installazione personalizzata e selezionando il C++ e la libreria grafica. Ad installazione completata lanciate il programma e scegliete la serie di impostazioni riguardanti il C++. La prima cosa da fare sarà creare uno "spazio" in cui costruire la nostra applicazione. Per farlo selezionate Strumenti -> Opzioni -> Ambiente -> Avvio -> Visualizza ambiente vuoto. Dovrebbe essersi aperta la finestra Esplora Soluzioni. Se così non è, avviatela manualmente con Visualizza -> Altre finestre.

Continua la lettura
57

A questo punto, passiamo alla parte più personale e creativa: la creazione del programma. Fate clic su Progetto -> Aggiungi nuovo elemento. Nella casella chiamata Nome scrivete main. Cpp (sarà il nome del vostro programma). Fate clic su Aggiungi e scrivete il vostro programma. Ed è così che nascono i bambini. A volte serve un applicazione con visual C++, altre volte solo fortuna e grandi dimensioni.

67

Infine, avremo la nostra applicazione in visual C++, creata comodamente da casa. Seduti sia sul divano che sulla sedia. Con il pc rigorosamente poggiato su di una scrivania portatile. Per far si che non ci siano problemi, state posizionati vicino al vostro router wifi. Ricordate che è importante avere una connessione buona, per non perdere i vostri dati. Preferibilmente una connessione con la fibra ottica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Programmazione

Guida alla programmazione in Basic

Se volete una vera e propria Guida alla programmazione in Basic, non vi resta altro che leggere attentamente i seguenti passaggi che vi elencheremo in seguito e facilitarvi cosi il compito. Il software che useremo è noto come "Visual Basic", che ben...
Programmazione

Introduzione alla programmazione in F#

WIndows è uno dei sistemi operativi che vanno per la maggiore grazie alla sua intuitività e alla presenza di tantissimi applicativi utili a tanti scopi differenti. Così come avviene per altri sistemi operativi, anche su Windows è possibile dedicarsi...
Programmazione

Come sviluppare un Web Service

Un Web Service è un sistema progettato per supportare l'interazione tra diversi calcolatori sulla stessa rete, ovvero in un contesto distribuito. Un servizio Web è quindi un'applicazione accessibile ad altre applicazioni su internet. Non ha una interfaccia...
Programmazione

Come utilizzare Linq in C#

In questa guida vi fornirò tutte le indicazioni utili come utilizzare nel migliore dei modi il linguaggio Linq, vale a dire il Language-Integrated Query per realizzare in modo semplice e potente query anche complesse direttamente in C#. Questa guida...
Programmazione

Come progettare un sito in ASP.NET

In questa guida vi parlerò di come progettare un sito in ASP.NET. Nell'epoca in cui viviamo creare siti è diventato ormai molto semplice grazie ai molteplici strumenti che la tecnologia ci offre. Uno dei migliori modi di creare un sito è utilizzare...
Programmazione

Come modificare un file DLL

L'acronimo DLL, ovvero Dynamic-link Library, costituisce in programmazione una libreria a collegamento dinamico. Queste ultime vengono caricate direttamente all'avvio del proprio PC (boot) e racchiudono in sé i codici di linguaggio, che consentono al...
Programmazione

Come creare app in HTML5

Un'applicazione Web è alimentata da un browser tramite Internet e viene generalmente creata utilizzando HTML, CSS e JavaScript e può essere servita tramite un browser desktop o mobile. Un'applicazione web può essere costruita per imitare la funzionalità...
Programmazione

Utilizzare le matrici in C#

Le matrici sono uno degli argomenti più complicati da affrontare durante le scuole medie secondarie o il percorso universitario. Nel seguente tutorial di matematica spiegheremo come utilizzare le matrici in C#. Questo linguaggio di programmazione creato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.