Come creare un codice a barre con Excel

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Excel è il programma più usato per la creazione di tabelle interattive, molto diffuso come applicativo per gli uffici amministrativi. Il programma permette di effettuare rapidamente calcoli piuttosto tediosi e ripetitivi come quelli statistici, ma anche di implementare facilmente altre funzioni utili, come per esempio la creazione dei codici a barre. La parte di Excel che ci interessa è un comune foglio di calcolo con cui si può prendere una formula e generare automaticamente un codice a barre. Il codice a barre è una sequenza di righe verticali nere e bianche ad elevato contrasto, nella sua forma classica, anche se ne esistono parecchie varianti, anche a colori, con cui si consente ad un dispositivo ottico di lettura di poter acquisire informazioni in maniera semplificata. Creando dei codici a barre in Excel vi permette di avere in un foglio di calcolo dei codici che possono essere modificati, selezionati e modificati una seconda volta. Seguendo questi semplici passaggi possiamo imparare in modo veloce come crearne uno. Mettiamoci quindi all'opera.

26

Occorrente

  • PC
  • Excel
  • Pacchetto caratteri codice a barre
36

Installare il pacchetto per i codici a barre

Il codice a barre, in sostanza è un semplice font, nella sua versione verticale, mentre in quella bidimensionale, di cui non ci occuperemo, è una tabella. Per poter utilizzare e creare in Excel un codice di questo tipo, quindi, dovremmo innanzitutto per prima cosa installare il font. Come primo passaggio, dobbiamo scaricare il pacchetto di font per codici a barre per Excel. Ci sono diversi pacchetti di font di codici a barre disponibili su Internet, alcuni sono gratuiti, mentre altri possono essere acquistati, ma per fortuna i prezzi per questi non sono alti quindi sono accessibili a tutti. Per trovare i pacchetti di font di codici a barre di Excel consigliati da Microsoft, visitare il Marketplace di Microsoft Office e cercate "codici a barre di Excel", oppure potete cercare su un motore di ricerca e il risultato sarà lo stesso. Si trovano comunque molte fonti anche indipendenti di caratteri commerciali di questo tipo e si tratta di pacchetti di buona qualità.

46

Creare il codice a barre

Una volta che abbiamo scaricato i pacchetti che ci servono apriamo un nuovo foglio di calcolo in Excel. Digitiamo la formula che verrà utilizzata per il codice a barre nella colonna A. La formula deve contenere solo numeri e lettere, senza spazi in mezzo. La presenza di uno o più spazi in mezzo alla formula sarà interpretata dal programma come un errore e potrebbe restituire caratteri casuali o comunque inadatti, a seconda del pacchetto di font legato ai vari standard dei codici a barre. A questo punto si formatta la colonna B in modo che sia larga abbastanza per tenere il codice a barre intero facendo clic sulla linea che divide la colonna B e le linee C e trascinando la linea verso destra oppure possiamo fare doppio clic sempre in quel punto e la colonna si sistemerà da sola in base a paramatri prefissati che si possono eventualmente modificare in caso di necessità andando sulle impostazioni. È necessario assicurarsi che vi sia abbastanza spazio per contenere il codice a barre. Evidenziare B colonna facendo clic sul titolo e fare clic sull'icona "Centrato", in modo che il codice a barre sarà centrato all'interno della cellula. Fare doppio clic sulla formula nella colonna A. Tasto destro del mouse e scegliere "Copia" o utilizzare il comando da tastiera CTRL+C. Incolla la formula nella cella adiacente nella colonna B con il comando CTRL+V o premendo il tasto destro del mouse e poi "Incolla".

Continua la lettura
56

Controllare ed esportare il codice a barre

Evidenziamo la formula nella colonna B. Facciamo clic su "Tipo di carattere" del menu a discesa e in seguito scorriamo verso il basso per il tipo di carattere codice a barre e clicchiamoci sopra. La formula si trasformerà in un codice a barre. Evidenziamo il codice a barre e regoliamone le dimensioni utilizzando il menu a discesa per il controllo della dimensione del carattere. Il formato standard del codice a barre è 12 punti ma ricordate che ne esistono anche di altre dimensioni con applicazioni in campi specifici. Controlliamo il codice a barre nella colonna B perché sia consistente con la formula scritta nella colonna A ,per assicurarsi che sia formattato correttamente. Gli errori di formattazione sono abbastanza comuni durante la creazione di codici a barre quindi fate in modo da controllare ogni codice prima di confermarlo. È sufficiente andare a leggere con un programma apposito il codice a barre e verificare che restituisca una lettura positiva. Ovviamente un controllo di consistenza a occhio guardando il codice potrebbe non essere sempre possibile, anzi, nella maggior parte dei casi non è proponibile per l'occhio umano. Se sono apparsi dei caratteri non riconoscibili invece di un codice a barre, significa che nella formula nella colonna A sono stati introdotti eventuali spazi o caratteri non riconosciuti. Fate attenzione anche a digitare la formula in modo corretto o il programma vi segnalerà errore, ma in alcuni casi vi restituirà dell'immondizia digitale.
L'utilizzo di codici a barre è molto importante nel mondo del commercio in quanto ci consente di identificare immediatamente e in maniera univoca il prodotto che stiamo vendendo o acquistando impiegando un semplice sistema di scansione ottico. Quindi se non vogliamo perdere tempo per imparare a generare un codice a barre con i programmi appositi, possiamo sempre sfruttare programmi come Excel che ci aiutano nel lavoro, specie se si tratta di un'operazione da farsi saltuariamente. Se poi la generazione di codici a barre vi dovesse servire su larga scala e con continuità, potete sempre scaricare un programma gratuito fra i tanti che si trovano online, oppure usarne uno certificato e commerciale.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Verificate anticipatamente il formato standard del codice a barre che vi occorre
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come creare un istogramma su Excel

L'istogramma, in statistica, è uno strumento di raccolta di dati. Un metodo semplice ed efficace per rappresentare una ricerca di mercato. Il grafico a barre è chiaro sia visivamente che analiticamente. Il modo più facile per ideare un istogramma ce...
Windows

Imparare ad utilizzare Microsoft Excel

Microsoft Excel è una delle applicazioni software più utilizzate di tutti i tempi. Centinaia di milioni di persone in tutto il mondo usano Microsoft Excel. È possibile utilizzare Excel per inserire tutti i tipi di dati ed effettuare calcoli finanziari,...
Windows

Come creare un pulsante con Excel

Il pacchetto Microsoft Office ci accompagna in numerose mansioni da svolgere a computer. Ogni software contenuto in questa efficientissima suite ci torna utile per dei lavori specifici. Excel, ad esempio, si occupa dell'elaborazione di fogli elettronici...
Windows

Come rinominare, colorare ed ordinare le etichette dei fogli di lavoro in Excel

Lavorando su Microsoft Excel spesso ci capita di utilizzare più di un foglio di lavoro, e volerli rinominare, colorare e ordinare le etichette per una lettura del file più comoda e rapida. Questa organizzazione è ottima per avere sempre tutto in ordine...
Windows

Come usare la formattazione automatica su Excel

Con il termine “Formattazione” si intende un insieme di operazioni che permettono di dare al nostro file Excel un aspetto più facilmente leggibile e/o professionale, o comunque a noi più gradevole.Vuol dire scegliere lo stile di una tabella, o il...
Windows

Come inserire stringhe di testo con Excel 2007

Excel è un programma dedicato alla elaborazione di fogli elettronici. L'estensione. Xlsx della versione 2007 di Excel, identifica la maggior parte dei fogli di calcolo, anche se il programma può utilizzare dati in altri formati. Il foglio di calcolo...
Windows

Come realizzare un cedolino paga con Excel

Il cedolino paga è contenuto nella busta paga. Questo è un prospetto che va consegnato al lavoratore, in cui viene descritto l'onorario a lui spettante. Per essere più precisi si puo' crearlo con un semplice foglio Excel. Innanzitutto chiariamo che...
Windows

Come collegare Excel con Word

Spesso gli utenti di Microsoft Office desiderano integrare Excel e Word in modo che i collegamenti dati di Excel siano in un documento di Word, ad esempio i dati del saldo del conto di un report finanziario a cui è necessario fare riferimento in un documento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.