Come creare un database su Mac

Tramite: O2O 14/10/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il database consente a tutti di creare e gestire facilmente raccolte, inventari ed elenchi grazie ad una nuova esperienza utente per questo tipo di applicazione; iDatabase è l'ideale per coloro che vogliono organizzare e cercare rapidamente informazioni utili per lavoro o tempo libero. IDatabase per Mac offre il modo più semplice per organizzare informazioni, gestire liste di appartenenza, spese, progetti, tenere traccia delle password di internet e molto altro. Creare e utilizzare un database con iDatabase per Mac è molto semplice, ecco dunque come procedere.

27

Occorrente

  • Computer
  • Connessione Internet
  • Mac
37

Creare un database

Apri iDatabase su Mac. Assicurati di essere nella finestra " Database " (se non puoi vedere quella finestra, scegli Apri Database dal menu File ). Fare clic sul pulsante " Nuovo database". Vedrai un elenco di modelli. Seleziona il modello che ti sembra più simile a quello che ti serve (o scegli "Nessuno" per iniziare da zero). Premi " Scegli " per vedere quali campi avrà il tuo database (puoi aggiungere, rimuovere e rinominare i campi in seguito). Premere il pulsante " OK ". Modificare il nome del nuovo database, se lo desiderI, quindi premere Invio per confermare il nome. Clicca sul database che hai creato per aprirlo. Quando il database si apre, segui le istruzioni online.

47

aggiungere record

Per aggiungere record, fare clic sul pulsante " + " sotto l'elenco dei record. Per eliminare un record, selezionalo nella barra laterale e fai clic sul pulsante " - " sotto l'elenco dei record. Vicino ai pulsanti, troverai anche l'indicazione del numero di record presenti nel tuo database. Fai clic sul pulsante " Definisci campi " nella parte superiore dello schermo per accedere alla modalità di definizione dei campi. Definisci i campi che vorresti avere nel tuo database (devi solo trascinare i campi dai campi "Campi disponibili" alle sezioni "Campi del database"). Per cancellare un campo, fare clic sul " x tasto" nella casella (si noti che il campo superiore è il campo principale e non può essere eliminato, può solo essere rinominato).

Continua la lettura
57

Eliminare un database

Cambia i nomi dei campi in base alle tue esigenze. Quando hai finito, fai clic sul pulsante " Fine " per uscire dalla modalità Definisci campi. Nota: per personalizzare gli elementi di un campo, fai doppio clic sugli elementi correnti (elemento 1, elemento 2 ecc.) e inserisci il testo preferito (ogni riga sarà una voce del menu a comparsa). Ricorda che puoi tornare al pannello "Definisci campi" ogni volta che desideri apportare modifiche. Si noti che il primo campo di ciascun database (quello più in alto nell'elenco dei campi) è considerato il campo principale e per questo motivo, non può essere spostato o eliminato. Tuttavia, puoi cambiare la sua etichetta (cioè il nome del campo). Per cancellare un database, vai nella finestra "Database" facendo clic sul pulsante " Database ". Seleziona l'icona del database che desideri eliminare. Utilizzare la voce di menu " Elimina" del menu contestuale per eliminarlo.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come installare macOS High Sierra

Anche se un PC con Microsoft Windows installato ha funzionalità eccellenti, il Macintosh rappresenta il top a livello di tecnologia. Quando si lavora con il Mac, le persone rimangono affascinate e credono di essersi rivolte ad un bravo professionista....
Mac

Come inviare un fax con Mac OSX

Oggi l'utilizzo dei fax è molto importante sia per comunicare con le aziende private che con la pubblica amministrazione. Possedere un fax, però, è molto costoso, soprattutto se ci serve solo ed esclusivamente per un uso privato. È bene sapere, comunque,...
Mac

Come creare un disco di avvio per Mac

Il mondo dell'informatica ci ha sempre offerto prodotti altamente performanti e al passo con i tempi. Grazie all'evoluzione tecnologica, quelli che noi chiamiamo computer hanno subìto innumerevoli modifiche e potenziamenti. Un iter evolutivo di questa...
Mac

10 motivi per cui scegliere un Mac

Il Mac è un computer di fascia alta dalle prestazioni, dal design unico e accattivante, riconoscibile dal logo della famosissima mela. Negli anni il Mac si è affermato come un computer extra lusso, che non tutti si possono permettere. Ma una volta che...
Mac

Come installare una RAM su MAC

RAM significa" Random Access Memory" ed è la memoria temporanea utilizzata dalla CPU per conservare le informazioni che i processi stanno utilizzando in maniera attiva sul sistema. Mac si rallenta quando si verifica un utilizzo elevato della memoria,...
Mac

Come scoprire un virus su Mac

Sono sempre più le persone che decidono di entrare definitivamente nel mondo dei computer Apple, acquistando un Mac (un MacBook portatile oppure un iMac fisso). Dovete sapere che si stimano essere più di sessantasei milioni gli utenti Macintosh in tutto...
Mac

Come rimuovere Advanced Mac Cleaner

La maggior parte di noi si trova ad utilizzare un computer praticamente tutti i giorni. Il funzionamento dei vari programmi e la sicurezza in termini di navigazione in Internet dipendono anche dalla presenza di un buon antivirus e di uno strumento addetto...
Mac

Come organizzare un Hard disk per Mac

I Mac sono dei computer che negli ultimi tempi hanno avuto sempre più successo grazie alla loro semplicità d'uso e alle caratteristiche che lo rendono una macchina resistente ed affidabile. Rispetto a tutti gli altri computer hanno un sistema operativo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.