Come creare un disco Fusion Drive su Macintosh

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'hardware Macintosh è notoriamente sinonimo di prestazioni brillanti, tecnologie d'avanguardia, bel design e una certa allure di elitarismo, che secondo chi lo usa giustificano il prezzo maggiore rispetto a quelli della concorrenza.
Fra le tante innovazioni adottate da Apple nel corso degli anni troviamo la tecnologia Fusion Drive, introdotta nel 2012 allo scopo di aumentare le perfomances dei Mac, e da allora ampiamente consolidata. Sui modelli più nuovi è un'opzione disponibile già al momento in cui si decide l'acquisto, ma in realtà anche in molti modelli più datati è possibile averla. Naturalmente occorre sapere come fare. Se siete interessati a scoprirlo, seguite questa guida che vi spiegherà cosa è e come creare un disco Fusion Drive su Macintosh.

26

La tecnologia Fusion Drive consiste nel creare un unico disco logico, chiamato appunto Fusion Drive, con l'utilizzo di 2 dischi diversi, uno meccanico e quindi più lento ma più capiente, e l'altro rappresentato da un SSD (acronimo di solid state disk), ossia un disco ben più perfomante costituito da uma memoria Flash, analoga a quella delle pendrive (per essere precisi, si tratta di una memoria NAND). I 2 dischi grazie a questa tecnologia interagiscono dividendosi i dati: sull'SSD andranno quelli utilizzati più di frequente, velocizzandone così i tempi di accesso, mentre il resto rimarrà sull'hard disk meccanico. Da tenere presente che questa interazione è completamente indipendente dall'intervento dell'utente.

36

Per poter creare un disco Fusion Drive occorre controllare per prima cosa se sono presenti i requisiti minimi necessari. Il sistema operativo deve essere Montain Lion OS X 10.8.2 (o superiore) e l'hardware un MacBook o un MacBookPro del periodo 2007-2010 oppure un iMac del 2007-2011 o ancora un Mac mini del 2009-2011. (Con quelli più recenti c'è il problema del blocco firmware implementato dalla Apple, per questo vengono indicati soltanto i modelli qui sopra.) Va inoltre verificato il controller SATA, che deve avere almeno una velocità di 3 Gbps; se è 6 Gbps ancora meglio.
Naturalmente occorre poi procurarsi un SSD da 64 o meglio 128 Gb che verrà fuso (in senso software) con il disco meccanico. Fisicamente, nel caso dei portatili dovrà essere montato al posto dell'hard disk meccanico, mentre questo verrà spostato al posto del lettore dvd. Per i computer fissi invece è possibile utilizzare l'alloggiamento per hard disk aggiuntivi. E per finire, ci sarà bisogno di una memoria flash esterna contenente l'installer avviabile del sistema operativo.

Continua la lettura
46

Dopodiché si procede effettuando il backup dei dati presenti sul Macintosh, che altrimenti durante i passi successivi verrebbbero persi. Fatto questo, si inserisce la chiavetta con l'installer e si riavvia il Mac tenendo premuto il tasto Opzione. Al riavvio apparirà una schermata nella quale sarà possibile scegliere l'unità di avvio, ovviamente andrà selezionata la pendrive. Poi, dopo aver impostato la lingua preferita apparirà una finestra con varie opzioni di Utility, dalle quali bisognerà scegliere Terminale.

56

All'interno del terminale digitare il comando qui sotto:
diskutil list
nell'elenco di voci che appare occorre identificare il SSD e l'hard disk, che appariranno come /dev/disk. (Per comprendere quale è l'uno e quale l'altro basterà verificarne le dimensioni).
Il passo seguente consiste nella creazione del Fusion Drive, digitando la riga di comando:
diskutil coreStorage create "Mio Macintosh" dev/disk0s2/dev/disk1s2
Importante: disk0 deve indicare il SSD e disk1 l'hard disk meccanico. Nel caso il comando diskutil list ve li mostrasse con nomi diversi, usate quelli ma senza invertire l'ordine, ossia il primo deve essere il SSD.

66

Dopo pochi secondi vedrete comparire una schermata di dati, dai quali dovrete estrapolare il lungo codice alfanumerico della penultima riga. Copiatelo e incollatelo nel comando che lancerete subito dopo:
diskutil cs createVolume "Qui inserite il codice" jhfs "MioFusion" 100%
Al posto di MioFusion scegliete il nome che vi pare, andrà ad indicare il nome del disco logico.
Ora non rimane che l'ultimo passo: reinstallare il sistema operativo dalla pendrive lanciando l'eseguibile che contiene. Dettaglio importante, selezionare "Mostra tutti i dischi" e successivamente il nome che avrete dato al vostro Fusion Drive.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Hardware

Recuperare i dati da un disco con testina bloccata

Il disco rigido, comunemente chiamato hard disk, è una delle componenti hardware più importanti. Permette di archiviare notevoli quantità di dati permanentemente. Ne esistono di diversi modelli, a seconda dello spazio che si desidera. È importante...
Hardware

Come sostituire l'hard drive interno di un PC

Una delle parti assolutamente fondamentali per il corretto funzionamento del computer è sicuramente l'hard disk (hard drive), il dispositivo che archivia tutti i dati compreso il sistema operativo. Molto spesso purtroppo ci capita o di doverlo cambiare...
Hardware

Come recuperare i files da una pen drive usb danneggiata

Le chiavette usb oggi sono utilizzate da tantissime persone; ciò è dovuto dal fatto che sono molto comode, sia perché sono piccole e si possono portare ovunque, sia perché possono avere una capacità di archiviazione abbastanza alta. Inoltre, sono...
Hardware

Come sostituire il disco fisso della Playstation 3

Questa guida, nasce dall'esigenza di dare alcuni validi suggerimenti agli amanti dei videogame ed in particolare della playstation 3, al fine di migliorare le prestazioni della propria consolle. Se questo è l'obiettivo che vi apprestare a raggiungere,...
Hardware

Come aggiungere un secondo disco fisso

Normalmente i computer possiedono un solo hard disk. A seconda degli utilizzi che se ne fa, ci si potrebbe trovare nella situazione in cui il proprio disco fisso sia completamente pieno. In tal caso, molto probabilmente la migliore soluzione è quella...
Hardware

Come recuperare le unità disco nascoste

In questa breve guida, vi fornirò alcune utili indicazioni su come recuperare le unità disco nascoste in Windows XP. Per procedere oltre, potrete servirvi dell'apposita sezione di "Esplora risorse", la quale vi offrirà la possibilità di individuare...
Hardware

Come eliminare dati da un disco rigido in modo permanente

Anche se cancelli un file dal Cestino, il file non viene eliminato dal disco rigido in modo permanente. Ciò accade solo quando la porzione del disco rigido occupata da quel file viene sovrascritta da nuovi dati, anzi sovrascritta non solo una volta ma...
Hardware

Come testare un hard disk esterno

Una volta acquistato un hard disk esterno su cui effettuare il salvataggio di file scaricati tramite internet, prima di procedere al passaggio dei dati, è buona regola accertarsi che il disco non presenti problemi di alcun genere. Per verificare se ci...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.