Come creare un'emoticon con Gimp

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per poter capire come creare un'emoticon con Gimp è necessario prima di tutto scaricare il programma gratuito. Gimp è un programma professionale di fotoritocco, adatto per qualsiasi tipo di modifica virtuale o creazione di emoticon personalizzate. Una cosa che in molti non sanno però e che Gimp non è utile solo per il fotoritocco, ma anche per la creazione di vere e proprie emoticon animate. In questa guida cercheremo di creare un'emoticon con Gimp in modo semplice e veloce.

27

Occorrente

  • Download programma Gimp
  • Immagini da inserire
  • Frasi da inserire
  • Programma "Riot" per i pixel
37

Un primo metodo per capire come creare un'emoticon con Gimp utilizzando il testo è quello della realizzazione di un nuovo progetto con le frasi. Per farlo ci basterà aprire il programma, recarci su: “File”, creare un nuovo progetto, cliccare su “A” e rinominare la nostra emoticon con l’inserimento di un testo a piacere. A questo punto si aprirà una nuova finestra, nella quale dovremo digitare la parola scelta per il progetto e subito dopo cliccare sullo sfondo. Per l’inserimento, dovremmo eseguire questo procedimento: 1 click su “Chiudi” > 1 click su: “Livello” > 1 click su: “Duplica livello” > ed infine inserire una nuova parola.

47

Infine per completare il progetto, dovremo accedere alla sezione: “Filtri”, cliccare su: “Animazione” e poi su “Esecuzione”. Fatto ciò, si aprirà una nuova finestra nella quale sarà presente il nostro progetto di frasi animato in stile Emoticons. Ricordiamoci, che lo stesso processo potrà essere allegato a quello precedentemente indicato ed una volta ultimato, avremo anche la possibilità di aumentare la sua velocità o diminuirla a nostro piacimento.

Continua la lettura
57

SECONDO METODO. Scarichiamo il programma dal seguente link: Gimp, installiamo sul PC ed una volta completato, il programma sarà subito pronto per essere utilizzato. Adesso effettuiamo due click sul logo di Gimp, presente sul nostro schermo e successivamente clicchiamo sul menù alla voce: “Apri come livelli”. A questo punto selezioniamo tutte le immagini che vogliamo inserire dentro la nostra emoticon d’animazione GIF. Ricordiamoci che più immagini inseriamo e più il processo sarà lungo da completare. Quindi una volta scelte le immagini, clicchiamo sul pulsante: “Apri” ed iniziamo il processo d’importazione dei file all'interno del programma di Gimp. Come possiamo notare il processo di importazione è stato completato. Adesso possiamo procedere al controllo delle immagini. Cataloghiamo le immagini inserite e disponiamole nell'ordine corretto con cui vogliamo che esse si aprano. Fatto ciò, clicchiamo su “menù” e subito dopo su: “esporta” per creare la nostra emoticon animata. A questo punto non ci resta che salvare il tutto in una cartella desiderata, denominando la sua estensione finale con: “. Gif”. Clicchiamo sull'opzione: “Salva come animazione” ed accettiamo i termini proposti. Dopodiché possiamo finalmente confermare l’esportazione del file.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Gimp viene anche utilizzato da alcuni professionisti al posto del costoso Photoshop, visto e considerato che i suoi risultati finali, sono davvero molto buoni.
  • Ci sono online tantissimi programmi per la creazione di emoticon animate, ma utilizzare il software grafico GIMP, vi garantirà un risultato sicuro, efficace e divertente. Soprattutto se scaricate l’ultima versione di Gimp disponibile.
  • Per scaricare il programma di Gimp, accediamo al sito selezionato, clicchiamo in alto a destra dello schermo sulla voce: “Download” ed attendiamo il suo scaricamento. Fatto ciò eseguiamo un doppio click per installarlo sul PC.
  • Ricordiamoci che Gimp, non permette il ridimensionamento automatico delle immagini per la creazione delle emoticon GIF animate, pertanto è obbligatorio modificare le immagini, prima dell’inserimento effettivo all'interno del programma.
  • Per rendere le immagini di pari dimensione è possibile utilizzare programmi esterni, come ad esempio: “Riot”. In alternativa è anche possibile utilizzare lo stesso Gimp, accedendo al menu di modifica numero pixel.
  • Il procedimento di creazione di un emoticon animata con le frasi e le parole, dovrà essere eseguita con la creazione di un progetto a frasi continue. Ricordiamoci che possiamo inserire tutte le frasi che vogliamo. Esse ci consentiranno di visualizzare un frase in stile emoticon animata.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come realizzare una scritta circolare con GIMP

Gimp è un programma molto usato per modificare e creare immagini digitali. Con Gimp è possibile creare loghi di ogni genere, fotomontaggi e convertire i vari tipi di formati. Gimp è completamente gratuito, per questo motivo molte persone lo usano come...
Software

Come applicare una texture su Gimp

Quando ci troviamo a lavorare sulle immagini, abbiamo a disposizione una vasta scelta di software. Il più comodo è senza ombra di dubbio Gimp. Si tratta di un praticissimo editor, molto semplice da usare, che ci permette di creare delle vere e proprie...
Software

Come inclinare le immagini con Gimp

Vi piace ogni tanto mettervi a "giocare" con le immagini usando programmi di grafica? Desiderate conoscere più a fondo questo mondo e accrescere la vostra competenza e capacità nel manipolare le immagini? Ecco una semplicissima guida su come inclinare...
Software

Come abbronzare la pelle con Gimp

Ogni giorno vengono scattate molte fotografie in tutto il mondo, però non tutti gli scatti sono perfetti. Di fatti, alcuni accentuano maggiormente un difetto che si vuole celare. Per queste necessità, esistono molti software che consentono di migliorare...
Software

Come creare un logo con Gimp 2.8

Gimp 2.8 è un programma per l'elaborazione delle immagini ed è l'acronimo di Gnu Image Manipulation Program. È un programma che è stato sviluppato per la prima volta nel lontano 1995. È riconoscibile perché la sua icona ed il suo logo sono un simpatico...
Software

Come realizzare degli effetti su testo con Gimp

In questo tutorial vi spiegheremo come realizzare degli effetti su testo con GIMP. Esso è un software libero per il trattamento, ed anche per la trasformazione ed il foto ritocco di immagini digitali. La sua struttura tipica è quella divisa in tre pannelli...
Software

Come cambiare sfondo ad una foto con GIMP

GIMP è l'acronimo di GNU Image Manipulation Program. Si tratta di un programma open source distribuito gratuitamente per eseguire particolari attività, quali il fotoritocco, il ridimensionamento della grafica, la creazione di loghi, la scansione delle...
Software

Come eliminare oggetti e persone indesiderate da foto senza Photoshop

Quella del fotoritocco è un'arte praticata da molta gente che deve sistemare le immagini personali. Spesso andiamo ad intervenire su una foto per togliere qualche elemento che spezza l'armonia dell'immagine. Supponiamo di trovarci in vacanza al mare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.