Come creare un fotoalbum con smartmovie di pinnacle studio

Tramite: O2O 20/06/2016
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Le nostre foto sono parte dei nostri preziosi ricordi. Se un tempo le fotografie venivano sviluppate direttamente su carta fotografica e quindi potevano essere messe direttamente tra gli album dei ricordi, oggi il digitale ha complicato le cose. Infatti se da una parte è possibile scattare migliaia di fotografie in modo facile e veloce, è anche vero che si possono perdere facilmente o cadere nel dimenticatoio. Per tenere le proprie foto ed organizzarle in una vera e propria presentazione, è possibile creare un fotoalbum. Questi sono molto diffusi e sono considerati tra i migliori metodi per conservare le foto e per farle vedere agli amici. Una volta terminato il lavoro infatti, è possibile masterizzarlo su un disco e tenerlo da parte. Per la creazione, ci viene in aiuto un tool molto efficace, che fa parte della categoria di software appartenenti a Pinnalce Studio. Questa guida si propone di spiegarvi come creare un fotoalbum con Smartmovie di Pinnacle Studio.

27

Occorrente

  • pc
  • Pinnacle Studio
37

La prima cosa da fare è avviare la suite di "Pinnacle Studio" mediante il classico doppio clic sull'icona presente sul desktop. Dopo pochi secondi vedremo nella sua schermata principale una serie di voci, quali "cattura", "editing" e "creazione filmato". Apriamo "Editing". Clicchiamo, quindi, sulla sezione "Mostra foto e singole istantanee" ed indichiamo il percorso della cartella che contiene le foto che vogliamo utilizzare.

47

Selezioniamo con il mouse le foto che intendiamo utilizzare, e clicchiamo su "Apri".
Se in seguito vorremo aggiungerne altre non dovremo fare nulla di complicato, se non cliccare su "Aggiungi al progetto".
Clicchiamo su "Casella degli strumenti" ed in seguito su "Crea Smartmovie". Si aprirà una nuova schermata. In corrispondenza della voce "Stile video musicale" selezioniamo il ritmo che vogliamo dare alla nostra presentazione.
In "Titolo di apertura" inseriamo il titolo che vogliamo dare al nostro album.

Continua la lettura
57

In corrispondenza dei "titoli di coda" inseriamo il testo che vogliamo venga visualizzato a conclusione del filmato.
Clicchiamo sulla voce "Per creare un video musicale" e quindi su "Ok" per confermare la scelta. Scegliamo, adesso, la colonna sonora che vogliamo faccia da sfondo al nostro video.
Facciamo clic in corrispondenza di "Fai clic qui per tornare a SmartMovie" e selezioniamo, quindi, SmartMovie.

67

Una volta che avremo terminato, potremo masterizzare il tutto su disco. Per mantenere la qualità, il consiglio è quello di scegliere una alta risoluzione ed un formato di esportazione che permette di non perdere nulla durante la compressione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come ruotare un video con Pinnacle Studio 14

Molto frequentemente, soprattutto fra i meno esperti, capita di girare un video impostando la videocamera verticalmente. In tal modo se andremo a rivederlo sul pc, sarà inevitabile dover ruotare il capo a 90°, se non di più, per tentare di vedere il...
Windows

Come utilizzare Camtasia Studio 8

Quello della registrazione video di ciò che facciamo sullo schermo è diventata una necessità impellente negli ultimi periodi, soprattutto per tutti coloro che sono appassionati di tutorial e vorrebbero poter trasmettere ai propri follower video di...
Windows

Come usare Visual Studio

Visual Studio non è altro che un ambiente di programmazione creato dalla Microsoft Corporation. Esso supporta diversi linguaggi di programmazione, ovvero C, C++, C#, F# e Visual Basic. Inoltre, con quest'ultimo, è possibile realizzare diverse applicazioni...
Windows

Come installare e configurare Microsoft Visual Studio

I blog e siti personali sono diventati una realtà ormai consolidata sul mondo del web. Sono migliaia e hanno assunto ormai un peso economico non indifferente. Siti e blog infatti rappresentano una fonte di guadagno sempre piu crescente per i loro amministratori...
Windows

Come scegliere un computer da utilizzare in uno studio di registrazione

Siamo tutti d'accordo nel dire che la tecnologia ci ha semplificato la vita, si lavora di meno e si ottiene di più. Oggi è tutto molto più semplice, la musica viene realizzata quasi esclusivamente con l'ausilio del computer; grazie ad essi, riusciamo...
Windows

Come utilizzare Ashampoo Burning Studio Elements

Ashampoo Burning Studio Elements è un ottimo software che permette di realizzare lavori e progetti di masterizzazione in maniera molto semplice, ed attraverso pochi passaggi. L'interfaccia del programma è davvero molto intuitiva, e basterà solo scegliere...
Windows

Come masterizzare un iso con Ashampoo Burning Studio 2010

Ashampoo Burning Studio 2010 è un programma gratuito che consente di masterizzare diverse tipologie di CD/DVD di formato. Inoltre consente altre opzioni come il buckup dei dati o la copia disco. In questa semplice e breve guida vedrete come installarlo,...
Windows

Imparare ad utilizzare Microsoft Visual Studio

Vi sono diversi linguaggi di programmazione in giro, ovviamente ognuno di essi con i propri pro ed i propri contro. In questa guida cercherò di spiegarvi al meglio come usare uno dei migliori conglomerati di questi linguaggi in circolazione, il Microsoft...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.