Come creare un grafico a torta con Powerpoint

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il grafico a torta è un particolare tipo di diagramma che permette di evidenziare in un modo di facile lettura ed anche esteticamente molto piacevole i dati di una determinata ricerca statistica: ogni "fetta" della torta ha una dimensione proporzionale alla quantità che rappresenta, e così è immediatamente chiaro quali dati siano più consistenti e quali meno. Powerpoint permette di creare nelle sue diapositive dei diagrammi a torta, personalizzabili nella legenda, nei colori e quant'altro; con questa guida vedremo proprio come realizzarne uno.

26

Occorrente

  • Powerpoint
36

Apriamo innanzitutto Power Point; nella barra degli strumenti selezioniamo Inserisci e poi Grafico, l'icona con le tre colonnine colorate una di fianco all'altra. Si aprirà la schermata di Inserisci Grafico, in cui andremo a selezionare Grafico A Torta. Dalle anteprime vedremo le varianti disponibili di questa tipologia: una torta piatta, una tridimensionale, una con gli spicchi staccati dal resto del corpo e così via. Selezioniamo quello che ci piace di più e facciamo click su Ok.

46

Nella slide di Power Point verrà quindi inserito il grafico (con valori esempio, che poi potremo modificare), e automaticamente si aprirà anche una pagina di Excel, in cui questi valori sono inseriti in una tabella di fianco alla loro dicitura; e proprio lavorando su questo foglio possiamo iniziare a personalizzare la nostra torta. Notiamo innanzitutto che il grafico ha un titolo assegnato dal programma (per esempio, Vendite). Posizioniamoci nella casella di Excel che contiene il titolo, e sostituiamolo con quello che vogliamo dargli, ad esempio Spese Domestiche. Premendo Invio, il pc modificherà automaticamente il titolo anche nella diapositiva di Power Point.

Continua la lettura
56

Procediamo modificando i valori del grafico, sapendo che l'operazione da eseguire è sempre la stessa: selezioniamo la casella con il nome di uno degli spicchi, lo cambiamo e premiamo Invio; poi modifichiamo anche il valore relativo, e di nuovo premiamo Invio. Eseguiamo per tutti gli spicchi, e alla fine troveremo tutte le nostre modifiche applicate al grafico in Power Point. Per esempio, in un ipotetico diagramma delle Spese Domestiche, la legenda potrebbe comprendere i valori della Luce, del Gas, di Internet, eccetera.

66

Una volta che abbiamo realizzato il nostro grafico, chiudiamo la pagina di Excel e dedichiamoci ad abbellirlo un po' dal punto di vista visivo. Facendo click con il tasto destro sulla legenda, possiamo modificarne il formato, il carattere della scrittura, o intervenire di nuovo sui dati, se ci accorgiamo di avere sbagliato qualcosa. In Stili Grafici, nella voce Progettazione della barra degli strumenti, possiamo scegliere il colore tramite Stili Grafici, oppure selezionando Layout decidere che le percentuali vengano scritte sopra ogni spicchio, o che la legenda non sia collocata a destra del disegno ma scritta sopra di esso... Insomma, l'unico metodo è procedere per tentativi, fino a trovare il grafico che rispecchia alla perfezione i nostri gusti!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come Creare Un Organigramma Su PowerPoint

La suite di programmi Office è molto vari e completa, sopratutto per chi svolge un lavoro da ufficio. In particolare, il programma PowerPoint permette di organizzare delle slide molto complete in modo semplice e veloce. Un'altra delle caratteristiche...
Windows

Come creare un grafico al pc

Inserire un grafico in un foglio di lavoro è molto semplice: Excel infatti permette di implementare dei grafici (a torta, a barre, a linee e molti altri) sulla base dei dati inseriti nel foglio di lavoro. In sintesi, il programma per pc di Office trasforma...
Windows

Come creare una Timeline con PowerPoint 2010

Timeline è un progetto di PowerPoint che ti permette di illustrare eventi. È possibile creare linee temporali da poter condividere anche con gli altri utenti. Si può animare il tutto con foto, slides e anche musica. Solitamente quando creiamo delle...
Windows

Come inserire una tabella excel in una presentazione powerpoint

Excel come PowerPoint appartengono al pacchetto Microsoft Office. Le applicazioni sono molto utili. Excel è ideale per la produzione ed la gestione dei fogli elettronici. Viene utilizzato per effettuare calcoli e statistiche, con grafici e tabelle. Con...
Windows

Come far lavorare insieme Excel e PowerPoint su documenti diversi

Nella guida che segue vi sarà spiegato passo dopo passo come far lavorare insieme due dei software più diffusi noti della suite Office, ovvero Microsoft Excel e Microsoft PowerPoint, in modo semplice, rapido e utile. In Microsoft Office ogni programma...
Windows

Come inserire un video youtube in una presentazione powerpoint

"PowerPoint" è un software realizzato dalla "Microsoft" e facente parte del pacchetto "Office", che permette, all'utente utilizzatore, di creare delle "presentazioni multimediali" (formate da più "slide") relative ad un qualsiasi argomento e capaci...
Windows

Come Applicare La Transizione Diapositiva In Powerpoint 2007

Le transazione diapositiva sono effetti di animazione che vengono riprodotti in visualizzazione, applicando questa funzione al nostro computer possiamo praticamente rendere più accattivanti le nostre presentazioni. Installando Powerpoint 2007 si...
Windows

Come Creare ed Esporre Una Presentazione PowerPoint In Modo Efficace

PowerPoint è un software per eseguire presentazioni altamente professionali. Viene fornito con l'installazione di un qualunque pacchetto office di "Microsoft Windows". Le presentazioni in PowerPoint non sono una cosa semplice da creare. Se si hanno contenuti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.