Come creare un grafico a torta in Java

tramite: O2O
Difficoltà: media
110

Introduzione

Molti utenti che usano comunemente il Pc o qualsiasi smartphone, avranno sicuramente notato il famoso logo di Java in varie applicazioni, oppure lo hanno installato solo perché viene richiesto da alcuni programmi. Ma in realtà Java è un linguaggio di programmazione molto complesso, comprensibile solo agli esperti del settore. Nato nel 1995, questo linguaggio si propone di essere il più indipendente possibile rispetto alla piattaforma di esecuzione. Quindi programmare in Java può risultare una impresa ardua, ma con impegno e studio l'ostacolo si può superare. Il vantaggio di questo sistema è che è un opensource, quindi aperto a tutti e gratuito. Naturalmente se il progetto vi interessa, potete sempre contribuire. Questa guida, in particolare, si propone di indicarvi come creare un semplice grafico a torta in Java. Utilizzeremo il package gratuito JFreeChart.

Ecco un link utile --------》https://it.m.wikipedia.org/wiki/Java_(linguaggio_di_programmazione) (Java (linguaggio di programmazione)).

210

Occorrente

  • JFreeChart
310

Creare la finestra che ospiterà il grafico a torta

Per prima cosa, creiamo la finestra che ospiterà il grafico a torta. Definiamo una nuova classe e chiamiamola con il nome fittizio EsempioGraficoATorta. Questa classe dovrà essere una finestra grafica e quindi ESTENDERA’ la classe JFrame. Di seguito ne mostro l’intestazione.
public class EsempioGraficoATorta extends JFrame.

410

Definire il costruttore e specificare le caratteristiche della GUI

Definiamo il costruttore e andiamo a specificare le caratteristiche della nostra GUI (Graphics Unit Interface). Scegliamone la posizione sul nostro schermo settando il metodo setLocation con i parametri 400 e 200. Impostiamone una dimensione in pixel pari a 700 e 400. Questi valori dovranno essere passati al metodo setSize. Rendiamo visibile la finestra quando viene eseguita e quando premiamo sulla X, impostiamone la sua distruzione.

Continua la lettura
510

Copiare il file jfreechart-1.0.14 e j Commons. Jar.

Copiamo nella directory dove stiamo realizzando questa classe il file jfreechart-1.0.14. Jar e jCommon. Jar. Per poterla usare, importiamo il relativo package nella nostra classe. Di seguito, vi mostro quali package importare:

import org. Jfree. Chart.*;
importorg. Jfree. Data. General.*;
importorg. Jfree. Chart. Plot.*;

questi dovranno essere subito dopo la scritta package.

610

Dichiarare alcuni oggetti

Dichiariamo i seguenti oggetti:
private DefaultPieDataset dati; private JFreeChart grafico;
uno rappresenta i dati su cui stilare il grafico e l’altro rappresenta il vero e proprio grafico a torta. All’interno del costruttore, istanziamo questi oggetti per poterli usare.

710

Riempire il grafico

Istanziati gli oggetti, possiamo riempire il grafico con dei dati di esempio. Capiamo bene che lavoreremo sull’oggetto DATI perché ci offrirà i metodi opportuni per poter inserire dati su cui realizzeremo il grafico. Usando il metodo setValue impostiamo una serie di elementi attribuendogli una opportuna etichetta.
dati. SetValue ("Dato 1", newDouble (5.0));
assicurandoci di assegnarvi un valore con la virgola.

810

Creare il pannello su cui attaccare il grafico

Creiamo il pannello su cui attaccare il nostro grafico utilizzando un JPanel. Richiediamo al JFrame di fornirci il suo pannello corrente per agganciare il nuovo, attraverso il metodo add() richiamato su un getContentPane (). La dichiarazione sarà come segue: contenitore=new JPanel (); getContentPane (). Add (contenitore); sul nostro contenitore creiamo ed agganciamoci il grafico. Contenitore. Add (new ChartPanel (grafico). Se tutto è andato a buon fine, non ci resta che avviare la nostra classe per visualizzare il nostro grafico a torta desiderato.

910

Approfondimento del linguaggio

Se questo linguaggio di programmazione vi appassiona, non possiamo fare altro che consigliarvi di approfondirlo e di imparare ad utilizzarlo sempre meglio. Infatti, seppur sia abbastanza limitato, con Java è possibile creare delle applicazioni molto carine e semplici. Vi rimandiamo, quindi, alla lettura di un buon manuale e, qualora vi risulti difficile, alla consultazione di un programmatore esperto che saprà sicuramente indirizzarvi sulla strada giusta.

Ecco un link che potrebbe fornire ulteriori informazioni utili sull'argomento appena trattato in questa guida --------》http://community.pcacademy.it/grafici-in-java/ (REALIZZARE GRAFICI IN JAVA).

Ecco un altro link da leggere solo a titolo informativo --------》http://www.myclads.com/pRwEddzM/ (Come disegnare un grafico a torta in Java).

1010

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Programmazione

Come si installa e si configura la JDK di Java 7

Per chi vuole programmare con il linguaggio Java ha bisogno degli strumenti necessari per farlo. Prima di intrufolarsi tra classi ed oggetti, bisogna installare le fondamenta di questo linguaggio. Vedremo, attraverso questa semplice guida, come si installa...
Programmazione

Come ordinare una lista in Java

Java in campo informatico rappresenta senza dubbio uno dei sistemi di programmazione più diffusi e conosciuti. Ordinare una lista in Java potrebbe sembrare un'operazione piuttosto complicata, in modo particolare per i meno esperti del settore. In realtà...
Programmazione

Come confrontare due date in Java

Specialmente se si ha a che fare con dei database, in fase di programmazione è necessario dover gestire date e orari. Anche java, come quasi tutti i linguaggi di programmazione, permette la gestione di date e ore. Java, data la sua diffusione e l'ampio...
Programmazione

Come iniziare a programmare in Java

Quando si progetta un sito internet, bisogna essere consapevoli del linguaggio che si sta adoperando per disegnare ogni comando o elemento presente nelle pagine, come avvengono i collegamenti, e certe regole affinché tutto funzioni alla perfezione. Il...
Programmazione

Come creare forme geometriche in Java

Nella guida che segue, ci dedicheremo alla programmazione in linguaggio Java. Vedremo insieme come creare delle forme geometriche all'interno di una finestra grafica. Così facendo, impareremo facilmente a manipolare l'oggetto JPanel e a scoprire quali...
Programmazione

Java: 10 cose da sapere

Java è un linguaggio di programmazione orientato agli oggetti. Questo significa che attraverso questo linguaggio è possibile creare giochi ed applicazioni con cui è possibile interagire a schermo. L'origine di questo linguaggio risale al lontano 1995,...
Programmazione

Come creare un semplice programma in Java

Con la diffusione del computer anche i linguaggi di programmazione si sono dovuti evolvere. Nel corso degli anni i linguaggi di programmazione sono diventati più snelli, eleganti e soprattutto facili da usare. Questo ha concesso ad una parte sempre maggiore...
Programmazione

Come installare Java su Android

Installare Java su Android non è affatto un' impresa difficile. Il metodo per inserirle direttamente su dispositivo mobile (smartphone o tablet), si chiama AIDE - Android Java IDE. Questa istallazione presenta caratteristiche avanzate come la formattazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.