Come creare un istogramma su Excel

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'istogramma, in statistica, è uno strumento di raccolta di dati. Un metodo semplice ed efficace per rappresentare una ricerca di mercato. Il grafico a barre è chiaro sia visivamente che analiticamente. Il modo più facile per ideare un istogramma ce lo offre il pacchetto Office di Microsoft. In particolare, ecco come creare un istogramma con Excel 2007 e versioni successive.

27

Occorrente

  • Computer
  • Excel
37

Avviare Excel

Per creare un istogramma con Excel, avvia il programma. Dovrai disporre quindi dei dati da analizzare. Fai attenzione: il grafico è ideale per i dati discreti e non continui. I primi sono numerabili ma finiti; i secondi hanno infiniti valori. Ad esempio, la rappresentazione grafica del Pil nel tempo è un dato continuo. Pertanto, dovrai avvalerti di un altro diagramma. Dopo queste premesse, per creare un istogramma, inserisci i dati in una tabella di Excel. Evidenzia le celle da visualizzare. Per procedere con l'operazione, tieni premuto il tasto sinistro del mouse. Vai su Inserisci e poi su Istogramma. Appariranno due macroaree: la forma (colonne, cilindri, coni, piramidi) e la dimensione (raggruppati o no). Scegli la forma di tuo gradimento. La dimensione dipende dai fenomeni analizzati.

47

Personalizzare i colori delle barre

A questo punto, l'istogramma apparirà a video. Potrai spostare il grafico o ridimensionarlo. Per personalizzare i colori delle barre, sposta il puntatore sull'immagine e cliccaci sopra. Quindi utilizza la scheda Strumenti grafico, nella barra di Excel. Per modificare l'inserimento dei valori nelle assi, hai due possibilità. Evidenzia la tabella dati e premi Ctrl c (copia). Spostati dunque su un altro foglio. Premi il tasto destro del mouse, Incolla speciale, seleziona Trasponi e conferma con Ok. Ora evidenzia la nuova tabella e procedi nuovamente con la creazione dell'istogramma. In alternativa, clicca direttamente sul grafico con il tasto destro del mouse e vai su Seleziona dati. Premi Scambia righe/colonne ed il problema si risolve.

Continua la lettura
57

Cambiare il layout e il titolo

Personalizza dunque l'istogramma secondo tuo gradimento. Nella sezione Progettazione potrai cambiare il layout, il titolo, la legenda ed addirittura il grafico. Aggiungi le etichette dei dati sulle colonne, con il tasto destro del mouse. Potrai spostarle e modificarne l'allineamento. Stesso discorso sull'asse verticale e quella orizzontale. Ora sei pronto per creare un perfetto istogramma con Excel. La procedura è simile per la versione 2003 e quelle successive. I più pratici potranno effettuare anche le analisi dei dati e le frequenze.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come creare un istogramma con Word

L'istogramma è la rappresentazione grafica di una distribuzione in classi di un carattere continuo. È costituito da rettangoli adiacenti le cui basi sono allineate su un asse orientato e dotato di unità di misura (l'asse ha l'unità di misura del carattere...
Windows

Imparare ad utilizzare Microsoft Excel

Tra i maggiori programmi che le aziende richiedono al personale specializzato, c'è senza dubbio Excel. Questo programma permette di creare tabelle e database in maniera veloce e pratica, senza la necessità di scervellarsi in complicate situazioni. Saperlo...
Windows

Come modificare il codice di una macro in Excel

In questa guida vi mostrerò in tre semplici passi come modificare il codice di una macro in Excel. Dovete sapere, infatti, che Excel, oltre ad essere un foglio di calcolo, comprende anche un ambiente di sviluppo. Il linguaggio di programmazione usato...
Windows

Come esportare grafici da Excel

Vi è mai capitato di lavorare su Excel, ma di dover poi esportare un grafico per poterlo utilizzare liberamente su altri supporti? Microsoft Excel è davvero un ottimo programma. Uno dei più completi presenti in circolazione. Le sue funzionalità sono...
Windows

Come collegare Excel con Word

Excel, il foglio di calcolo della suite Office di Microsoft, rappresenta un potente strumento per l'elaborazione dei nostri dati, tramite cui possiamo realizzare tabelle e grafici. Nella redazione di un documento Word, capita di dover inserire delle tabelle...
Windows

Come eliminare le ripetizioni in una lista di Excel

All'interno di questa guida, andremo a occuparci di Excel. Nello specifico caso che tratteremo, come avrete già avuto l'opportunità di comprendere dalla lettura del titolo della guida, ora andremo a spiegarvi Come eliminare le ripetizioni in una lista...
Windows

Come Comprimere Le Immagini Inserite In Un Documento Di Excel 2007

Quando ci troviamo a lavorare con Microsoft Excel e dobbiamo inserire delle immagini all'interno del nostro foglio elettronico, spesso notiamo che le dimensioni del file aumentano a dismisura in maniera inspiegabile. Un file "grafico" è un elemento piuttosto...
Windows

Come creare uno scadenzario con Excel

Senza alcun dubbio, Excel rappresenta il più celebre foglio di calcolo di tutti i tempi. Appartiene al pacchetto Office di Microsoft, e si utilizza sia a livello aziendale che privato. Come tutti i fogli di calcolo, il nucleo dell'area di lavoro si presenta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.