Come Creare un modello di carta intestata

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Chi ha un'attività professionale o un'azienda, avrà senz'altro bisogno di carta intestata recante tutti i dati rilevanti della ditta. Rivolgersi a una tipografia o a un esperto di grafica comporta una certa spesa, mentre è certamente possibile creare un modello personalizzato in pochi semplici passaggi, salvarlo sul proprio computer e utilizzarlo all'occorrenza. Con un programma libero e gratuito come LibreOffice è possibile realizzare rapidamente un documento simile, sfruttando una comoda procedura guidata. Vediamo quindi insieme come utilizzare la funzione automatizzata.

26

Occorrente

  • PC con qualunque sistema operativo
  • Connessione Internet
  • LibreOffice/OpenOffice
36

Scaricate dal sito ufficiale di LibreOffice la versione più adatta al vostro sistema operativo e installatela. Avviate la suite e scegliete la voce "Nuovo Documento di testo". All'apparire della finestra del programma, selezionate il seguente percorso: menu File → Procedure guidate → Lettera. Si attiverà a questo punto una finestra di dialogo relativa alla creazione guidata della lettera. Nella prima dovrete indicare la tipologia di lettera da comporre: la scelta varia tra elegante, moderno e ufficio. Selezionate l'ultima opzione e cliccate su "Avanti". Potrete notare che via via che si procede sullo sfondo si delinea il layout del modello che state costruendo.

46

Specificate successivamente le dimensioni e le distanze di alcuni oggetti rispetto ai margini: logo, indirizzo di ritorno e piè di pagina. Modificate i valori predefiniti in base alle vostre esigenze, visualizzando le modifiche in tempo reale. Premete "Avanti" per continuare. Scegliete quindi quali elementi includere nel modello, comprese le formule di saluto e l'appellativo iniziale. Spuntate le caselle che intendete abilitare e controllate l'anteprima sullo sfondo. Cliccate nuovamente su "Avanti". Il quarto passaggio mostra i dati relativi al mittente e al destinatario, ma potranno essere cambiati manualmente in seguito.

Continua la lettura
56

Se avete intenzione di creare un database con le informazioni dei vostri clienti, sarà possibile attingere da questo in un secondo tempo. Fornite un nome al modello e indicate un percorso di salvataggio che di solito corrisponde alla cartella utente dei modelli di LibreOffice. Terminate la procedura cliccando su "Fine". Il modello è stato correttamente salvato ed è pronto all'uso. Potrà essere di nuovo modificato, inserendo un'immagine per il logo aziendale, i dati di fatturazione, l'indirizzo di posta e del sito web e la partita IVA. Completate la stesura del template e salvatelo di nuovo da File → Salva come modello; assegnategli un nome e premete "Salva": verrà inserito tra i modelli personalizzati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come effettuare il Join in LibreOffice-Calc

OpenOffice è una realtà ormai consolidata e si propone come validissima alternativa al classico pacchetto Office. Il vantaggio di queste librerie è che sono assolutamente gratuite e chiunque può entrare a far parte del progetto. L'equivalente di Excel...
Linux

Come realizzare PDF con campi editabili

Desideri realizzare PDF con campi editabili? Contrariamente a quanto probabilmente starai pensando, creare un PDF con campi editabili non è affatto complicato. All'interno di questo articolo potrai trovare due metodi molto utili per creare PDF editabili...
Windows

Come convertire i files DOCX, XLSX, PPTX

Con Microsoft Office 2007 è stata introdotta una nuova estensione di file, ovvero Microsoft Office OpenXML. Questo formato, basato sull'XML e compresso in un archivio zip, non è però compatibile con le versioni precedenti di Word, Excel e Power Point....
Windows

Come creare un file PDF da un documento Word

Avete sempre cercato un modo semplice e veloce per creare un file PDF da un documento Word, ma non avete idea di come concretizzare le vostre intenzioni?! Per ottenere il vostro file in PDF non occorre scaricare programmi a pagamento o dal difficile funzionamento....
Windows

Come modificare un PDF

I documenti PDF sono molto utili ma, come tutti sanno, non sono modificabili alla stregua di un documento in formato Word. Questo fatto, spesso, risulta frustrante e davvero poco funzionale. Esistono però vari programmi che ci permettono di modificare...
Mac

Come modificare un PDF su MAC

Tutti abbiamo sempre pensato erroneamente che i file in formato PDF non fossero modificabili in MAC. Se per Windows esistono alcuni programmi capaci di rendere editabili i contenuti di un file PDF, aggiungendo ad esempio appunti o evidenziandoli, nel...
Windows

Come modificare e stampare un PDF protetto

Il PDF è diventato ormai il formato di file più diffuso nel web. I vecchi formati word e PowerPoint diventano merce sempre meno reperibile sul web, e vengono via via soppiantati dal nuovo formato. Tuttavia se da un lato documenti con questo formato...
Software

I migliori programmi di scrittura

Al giorno d'oggi il personal computer viene usato per moltissimi scopi. Infatti, grazie alla possibilità di navigare in internet, è diventato un potente strumento di ricerca; inoltre, molti professionisti possono svolgere il proprio lavoro utilizzando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.