Come creare un programma per il disegno

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Grazie all'informatica è ormai possibile creare software e applicazioni di qualsiasi tipo, capaci di fare le cose più disparate. Sono moltissimi ormai i linguaggi di programmazione che consentono lo sviluppo di queste app, da Python ai più classici linguaggi C e C++. Esistono anche linguaggi di programmazione ad oggetti. Se, oltre che appassionati di informatica, siete anche dei patiti del disegno, potreste cimentarvi nella realizzazione di un programma legato al mondo del disegno. Sembra una cosa molto complessa ma con qualche semplice dritta può risultare un'idea azzeccatissima. Vediamo in questa guida qualche idea su come creare un programma per il disegno.

26

Occorrente

  • Computer
  • Smartphone
36

La funzionalità e lo scopo

La prima cosa da fare per creare un programma per il disegno è quella di scegliere la funzionalità che esso dovrà avere. Se, ad esempio, volete realizzare un programma sul disegno tecnico, un'idea può essere quella di creare un menù con diverse figure geometriche, per ciascuna delle quali sarà presente una spiegazione della procedura da usare per disegnarla e degli occorrenti (per esempio squadrette, compasso, etc.). Per ottenere un risultato ancora più soddisfacente si potrebbe pensare di aggiungere anche un piccolo video tutorial ad ogni figura. Un programma analogo potrebbe essere fatto per il disegno fumettistico, magari inserendo nel menù personaggi famosi dei fumetti o dei cartoni animati.

46

Il target e la tipologia

Occorre inoltre capire quale sia il vostro target e quale sia la tipologia di programma che volete realizzare. Ad esempio, può essere utile realizzare un programma per computer che assista il disegno, dandogli quindi un taglio molto professionale. Un'altra idea può essere quella di realizzare un'app per smartphone. In questo caso realizzerete un prodotto più informale, rivolto magari agli studenti delle scuole medie e superiori che si trovano a combattere con il disegno tecnico o che sono appassionati di fumetti e cartoni.

Continua la lettura
56

Il linguaggio di programmazione

Adesso dovrete scegliere con che linguaggio di programmazione realizzare il vostro programma. Se deciderete di realizzare un programma per computer, potrete adottare il linguaggio C o il C++, molto basilari e completi. Se ne avete le conoscenze adatte, anche il linguaggio Python può risultare molto utile per la programmazione di questo tipo di applicazioni. In generale però scegliete il linguaggio con cui vi trovate più a vostro agio, oppure imparate prima un altro linguaggio con degli esercizi più semplici.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non trascurate la fase di progettazione iniziale del programma per avere le idee più chiare possibile
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come animare un disegno con Vectorian Giotto

Vectorian Giotto è un programma open source che ci permetterà di capire come animare un disegno e salvarlo in formato SWF, formato supportato da Flash. Il programma è scaricabile all'indirizzo vectorian. Com. Una volta scaricato il programma dal...
Software

Come mettere in scala un disegno su Autocad

In questa guida, vi spiegherò come mettere in scala un disegno con il programma AutoCAD. In esso, esiste la voce specifica "Scala" che permette di ingrandire o ridurre proporzionalmente un certo oggetto. Il procedimento non è molto semplice da capire...
Software

La quotatura di un disegno con Autocad

Qualsiasi disegno rappresentato a mano o con l'ausilio di Autocad va corredato con alcune indicazioni dimensionali, cioè con delle quote. La quotatura completa si fa generalmente per un disegno di dettaglio, per esempio in scala 1:50. Per gli altri tipi...
Software

Come trasformare una foto in un disegno

Quante volte avreste voluto fare uno scherzo ai vostri amici facendogli credere che foste dei disegnatori eccezionali? Oggi fare questo scherzo non è poi così difficile; infatti se siete muniti di un computer potrete trasformare una foto in un disegno...
Software

Come colorare un disegno con Photoshop CS5

In questo Tutorial descriveremo come colorare un disegno con l'utilizzo del software più conosciuto di grafica ossia Photoshop, useremo in questo caso la versione CS5, che differisce di poco da quelle precedenti. Il metodo che utilizzeremo permetterà...
Software

Come eliminare un programma dal PC definitivamente

Capita molto spesso di avere così tanti programmi installati nel pc e che questo ad un certo punto inizi a darci dei problemi.Vi sono svariati modi per velocizzare un computer e migliorare le sue prestazioni, tra le varie soluzioni è importante disinstallare...
Software

Come creare un pattern con un programma di grafica

Se intendete sfruttare il vostro computer per delle particolari elaborazioni grafiche come ad esempio per realizzare un pattern, ovvero una sorta di immagine simile alla tessitura di un tappeto o alle macchie di un leopardo, potete imparare ad eseguirle...
Software

Come creare un effetto disegno con Photoshop

Hai da parecchio tempo una foto che hai scattato durante un tuo viaggio in una bellissima località e vorresti trasformarla in quadro da attaccare sud una parete del tuo soggiorno, però i colori della foto non sono abbinabili al tuo arredamento....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.