Come creare un pulsante per attivare le macro in Excel

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se per lavoro o per scopi personali, abbiamo bisogno di redigere un documento e realizzare delle tabelle, potremo utilizzare il computer che con alcuni particolari software ci consentirà di eseguire queste operazioni in maniera molto più rapida e precisa.
Esistono molti programmi che una volta installati sul nostro pc, ci permetteranno di creare delle tabelle o scrivere dei testi con varie formattazioni e stili, ma uno dei più famosi è sicuramente la suite Office, prodotta dalla Microsoft.
All'interno del pacchetto Office troveremo una serie di programmi adatti a realizzare presentazioni, documenti, foglie elettronici di calcolo, e molto altro ancora, ma per riuscire a sfruttare al massimo le potenzialità che questi software ci mettono a disposizione, dovremo imparare ad utilizzare le varie funzioni. Su internet troveremo delle semplici guide, che ci aiuteranno a capire il funzionamento dei vari programmi di questa suite.
Nei passi successivi, in particolare, vedremo come creare un pulsante per attivare le macro in Excel.
Le Macro, molto usate da chi utilizza gli applicativi Microsoft Word e Excel, sono dei programmi che consentono di svolgere in maniera del tutto automatica, una serie di azioni.

26

Occorrente

  • il pacchetto di programmi Microsoft Office
36

In Excel 2007, una volta che si è provveduto alla registrazione della Macro tramite l'apposito Registratore o tramite editor VBA (Visual Basic for Application), per renderle eseguibili bisogna selezionare il Menù Sviluppo, presente sulla barra multifunzione in alto, cliccare su Macro e poi su Esegui dopo aver selezionato il relativo nome nella finestra che si è aperta. È possibile però associare la Macro ad un pulsante per poterla utilizzare semplicemente con un clic.

46

Innanzitutto vediamo come creare il pulsante. Clicchiamo su "Inserisci" nel menù in alto e selezioniamo "Forme". Scegliamo quella che preferiamo, ad esempio un rettangolo. Personalizziamolo applicando riempimento, contorno ed effetti che riteniamo opportuni. Clicchiamo con il tasto destro del mouse sul pulsante e selezioniamo "Modifica testo" dal menù contestuale per inserire al centro del rettangolo una scritta, ad esempio "Avvia Macro":.

Continua la lettura
56

Ora il pulsante è pronto e trascinandolo potremo posizionarlo dove preferiamo all'interno del foglio di lavoro. Non resta che associare la Macro. Clicchiamo con il tasto destro sullo stesso e selezioniamo "Assegna macro...". Si aprirà una finestra con tutte le Macro presenti nel file, selezioniamola nell'elenco e clicchiamo "Ok".

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di poter utilizzare le Macro bisogna disattivare le protezioni di default cliccando sull'apposita scritta.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come creare una macro con Microsoft Excel

Qualunque persona adoperi il computer o laptop, conosce sicuramente l'esistenza dell'utile pacchetto Office. Al suo interno si trovano dei programmi informatici veramente funzionali (anche per il lavoro), come ad esempio Microsoft Word (dove scrivere...
Windows

Come creare un pulsante con Excel

Il pacchetto Microsoft Office ci accompagna in numerose mansioni da svolgere a computer. Ogni software contenuto in questa efficientissima suite ci torna utile per dei lavori specifici. Excel, ad esempio, si occupa dell'elaborazione di fogli elettronici...
Windows

Come inserire e utilizzare il pulsante per selezionare più oggetti su Microsoft Excel 2003

Microsoft è un programma dedicato alla produzione ed alla gestione dei fogli elettronici. Excel tuttavia può importare ed esportare dati in altri formati, Generalmente la schermata iniziale di Excel visualizza un foglio di calcolo composto da colonne...
Windows

Come creare una macro per correggere i doppi spazi in Word 2007

In questo articolo, che sarà come una vera e propria guida pratica, vogliamo aiutare i nostri lettori ad imparare come e casa fare per creare una macro per correggere in maniera precisa e veloce, i doppi spazi che si creano in Word 2007, senza rischiare...
Windows

Come rinominare, colorare ed ordinare le etichette dei fogli di lavoro in Excel

Lavorando su Microsoft Excel spesso ci capita di utilizzare più di un foglio di lavoro, e volerli rinominare, colorare e ordinare le etichette per una lettura del file più comoda e rapida. Questa organizzazione è ottima per avere sempre tutto in ordine...
Windows

Come Formattare Il Testo Contenuto In Una Cella Excel

Excel offre la possibilità di formattare il testo contenuto in una cella in vari modi e secondo le varie esigenze, infatti puoi ad esempio, mettere separatori delle migliaia nei numeri, decidere quante cifre visualizzare dopo la virgola indicare la valuta...
Windows

Come concatenare più celle in Excel

Microsoft Excel è il programma più conosciuto ed utilizzato per creare tabelle, eseguire calcoli e realizzare grafici. L'uso di questo software è piuttosto semplice, ma è necessario comprendere correttamente in che modo svolgere le diverse operazioni....
Windows

Come minimizzare tutte le finestre in Windows 7 con il semplice tocco di un pulsante

Nei sistemi operativi successivi a Windows XP, è presente il tasto "Mostra Desktop", in cui è possibile azionarlo con un semplice tocco, al posto di minimizzare ogni singola finestra presente sul monitor. Se si dispone di più finestre aperte contemporaneamente,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.