Come creare un sito Proxy

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Oggi in questa guida cercheremo di capire come creare un sito Proxy in modo semplice e veloce. La prima cosa da fare per realizzare questo progetto è quella di installare uno script proxy, per configurare il sito web server. Una volta fatto ciò si potrà ottenere un account web hosting e modificare l’aspetto del proxy, semplicemente utilizzando i CSS del proprio modello personalizzato. Tra i migliori proxy presenti in rete quelli più utilizzati dalla gente sono sempre e solo i seguenti: PHPhantom, Zelune, script glype, phproxy e Surrogafier.

28

Occorrente

  • file proxy
  • file index.php
  • file config.php
  • editor di testo
38

Adesso che abbiamo ben chiaro il procedimento è giusto sapere che per creare un sito Proxy, la prima cosa in assoluto più importante che ci serve è senza ombra di dubbio un nome di dominio. Una volta scelto questo si può procedere come indicato con il web hosting e l’installazione del modello proxy base. Durante la prima installazione è obbligatorio configurare lo script proxy (la procedura di installazione la trovare all'interno del programma scaricato) adeguatamente.

48

Ora dobbiamo aprire il file scaricato e procedere alla configurazione con un qualsiasi editing di testo; oppure per andare sul sito è semplice meglio utilizzare: “notepad++”. Quindi apriamo il file, dove sarà presente un’elevata quantità di testo e codici web, e procediamo a cambiare solamente le seguenti definizioni:
tag title;
meta tag description;
tag parola chiave Meta;
tag description del sito;
tag title di progettazione;
pagina di tag URL;
ed infine se utilizzato anche il codice ID AdSense per la remunerazione.

Continua la lettura
58

Durante la modifica la cosa migliore da fare sarebbe quella di scegliere un nome adeguato in base al lavoro che si dovrà svolgere e successivamente adattare ad esso anche le varie parole chiave per la navigazione e ricerca sul web. Le parole chiave per un sito sono molto importanti, visto che ci consentono la possibilità di farci trovare online dalla gente sui motori di ricerca.

68

Durante l’installazione del modello dovremo poi aggiungere l'url del sito per completare il processo di configurazione. Per eseguire l’ultimo passaggio dobbiamo trovare il file: “index.inc. Php”; mai da confondere con il suo gemello: “index. Php”. Una volta aperto il file: “index. Inc. Php” copiamoci il testo presente all'interno del file: “config. Php” recentemente modificato. Infine continuate con la procedura di ottimizzazione automatica, assicuriamoci che tutti i file siamo presenti e avviamo cosi il sito proxy web in rete.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordiamoci sempre di utilizzare linguaggi semplici e dove possibile lo script glype.
  • Cerchiamo di evitare CGI Proxy ed in alternativa optare almeno per lo script phproxy.
  • Nel caso invece si volesse avere un sito ottimo per le immagini, il migliore e Surrogafier proxy.
  • Come abbiamo visto esistono anche PHPhantom e Zelune, a voi la scelta!
  • Assicuriamoci di mettere tutti i dettagli necessari all'interno del file: “config.php”.
  • Copiamo correttamente i dati nel documento: “index.inc.php” e non “index.php”.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come sbloccare siti web mediante un proxy web

Le reti aziendali, come quelle delle istituzioni pubbliche, si connettono a Internet con un firewall o con un proxy server. Il firewall è un dispositivo hardware collegato al router. Il suo compito è filtrare i pacchetti in uscita e in ingresso. La...
Internet

Come impostare un proxy

Se vogliamo installare, alla nostra connessione internet, uno strumento che funzioni da "filtro", dobbiamo impostare un proxy. È un sistema che fa' da intermediario tra due computer o tre. Tutte le aziende si servono di tale software per assicurarsi...
Internet

Come bypassare un proxy

Saper utilizzare un computer, al giorno d'oggi è diventato veramente fondamentale sia per svolgere delle operazioni semplici come scrivere documenti, leggere ed inviare email, giocare, e molto altro ancora e sia in campo lavorativo dove queste macchine...
Internet

Come impostare un proxy server per la navigazione web con windows7

Avere un server proxy è veramente molto utile sopratutto in una rete aziendale: questa applicazione garantisce infatti la protezione totale a tutta la rete interna oltre ad essere molto utile poiché permette di scambiare tutte le informazioni interne...
Internet

Come accedere a siti bloccati dal Proxy

La maggior parte di enti pubblici e privati, come scuole e imprese, cercano di bloccare i siti web al fine di ridurre le distrazioni dei lavoratori e, allo stesso tempo per risparmiare la larghezza di banda. Tuttavia, in alcune situazione si è costretti...
Internet

Come creare un sito web su Wordpress

Un sito web con una grafica accattivante e dei contenuti scritti bene è sicuramente un ottimo biglietto da visita. Che sia un semplice blog personale, oppure un sito web aziendale, l'importante è che la struttura del sito sia fatta in un certo modo....
Internet

Come creare un sito web in flash in pochi minuti

Se anche tu sei un principiante e vuoi creare un sito web in flash dalla grafica accattivante, da oggi questo è possibile e in pochi minuti. Infatti creare un sito strabiliante con "Wix" è molto più che semplice. Potrai creare una pagina web personale...
Internet

Come posizionare il tuo sito su Google

Per tutte le attività, gli imprenditori, i venditori pubblicizzare il proprio sito è importante. Avere un sito internet facile da trovare permette di incrementare le visite. Uno dei motori di ricerca più usati e conosciuti è Google. Attraverso Google...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.