Come creare un videoproiettore fai da te

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Qualora aveste necessità di avere a disposizione un proiettore, ma non avete i soldi per poterlo acquistare, dovete sapere che esiste un metodo per realizzarne uno in maniera del tutto autonoma, utilizzando soltanto pochissimi oggetti che avete già a casa vostra. Quindi, se siete curiosi di sapere come è possibile realizzare particolare dispositivo direttamente tra le mura domestiche, non vi resta altro da fare che leggere i passi successivi di questa semplice ma utilissima guida. Qui potrete infatti trovare tanti ottimi consigli e suggerimenti su come creare un videoproiettore fai da te. Diamo adesso dunque il via a questa guida su come creare un videoproiettore fai da te.

27

Occorrente

  • Scatola con coperchio
  • Nastro adesivo
  • Forbici
  • Lente di ingrandimento
  • Smartphone
  • Carta da rivestimento nera
37

Procurare l'occorrente necessario

La prima cosa da fare è, sicuramente, quella di procurarsi tutto l'occorrente necessario per la realizzazione di un videoproiettore fai da te. Tutto quello che vi occorre è costituito essenzialmente da una semplicissima scatola di cartone, tipo quelle che vengono utilizzate dai negozi che vendono scarpe, una comune lente di ingrandimento di qualsiasi misura, un telefonino smartphone, un paio di forbici, della carta da rivestimento nera, o comunque scura e, infine, del nastro adesivo.

47

Partire dalla scatola

Innanzitutto, per cominciare il nostro lavoro, dobbiamo partire dalla scatola e, più precisamente, sarà necessario, con l'ausilio delle forbici, praticare sul lato più corto del perimetro della scatola stessa, un piccolo foro di uscita (che può essere circolare, quadrato o rettangolare), l'importante è che abbia delle dimensioni adeguate a proiettare un filmato. Successivamente, sarà necessario a estrarre il coperchio della scatola e procedere andando a ricoprire l'interno con della carta da rivestimento scura oppure nera. La carta dovrà essere adeguatamente fissata con il nastro adesivo in modo tale da renderla stabile. Questa operazione è essenziale per far si che la luce non rifletta in modo disomogenea. A questo punto, dopo aver effettuato questa operazione, è arrivato il momento di prendere la lente di ingrandimento e andare a posizionarla in prossimità del foro precedentemente ritagliato sulla scatola. È molto importante fissare per bene la lente di ingrandimento, quindi il consiglio è quello di utilizzare il nastro adesivo o, in alternativa, posizionarla ad incastro.

Continua la lettura
57

Posizionare lo smartphone al centro della scatola

Per quanto riguarda lo Smartphone, sarà necessario posizionarlo esattamente al centro della scatola, in una posizione stabile, facendo in modo di orientare lo schermo verso il foro della lente di ingrandimento. A questo punto il lavoro è quasi concluso, e bisognerà solamente avviare il filmato e chiudere la scatola con il coperchio. Un'altra cosa importante che bisogna tenere presente riguarda l'illuminazione. Infatti, per riuscire a ottenere delle immagini di buona qualità, sarà necessario andare a creare una condizione di buio profondo all'interno della stanza nella quale è presente il proiettore. Come ultima cosa bisogna ricordare che lo smartphone dovrà essere posizionato a testa in giù, in quanto la lente di ingrandimento, di sua natura, capovolge le immagini, pertanto è opportuno eseguire questa operazione per poter ottenere un filmato identico a quello riprodotto nello smartphone. Come avrete notato, la procedura è davvero molto semplice e adatta a tutti, perché non richiede alcuna competenza, nè una manualità specifica.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Creare una condizione di buio profondo all'interno della stanza nel quale si utilizzerà il videoproiettore
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Videoproiettori: tipologie e caratteristiche

I videoproiettori sono device in grado di proiettare immagini, tramite una speciale lampada, su superfici piane di qualunque dimensione, ciò dipende dalle tipologie e caratteristiche e ce ne sono di svariate. Il costo può variare dalle poche decine...
Elettronica

Come collegare un pc ad un video-proiettore

Lavorare al pc ormai è cosa molto frequente, moltissime persone ormai, se non una stragrande maggioranza, sono in possesso di un personal computer con il quale elaborano ogni giorno documenti e file per il proprio lavoro. Alle volte questi lavori necessitano...
Elettronica

I migliori stereo Hi-Fi per automobili

Sei alla ricerca di uno stereo Hi-Fi per la tua auto? Sei nel posto giusto! Ti elencheremo una serie tra i migliori impianti stereo Hi-Fi per la tua automobile. Iniziamo dicendo che uno stereo Hi-Fi non è altro che un impianto stereo usato per riprodurre...
Elettronica

Come Proiettare Le Diapositive

Da qualche anno a questa parte, esistono dei metodi molto tecnologici ed all'avanguardia che permettono di proiettare le proprie immagini con videoproiettori, appositamente studiati per essere collegati al computer di casa. Tuttavia, nulla toglie il fascino...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.