Come creare una cartella protetta da password

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La protezione dei dati personali presenti sul proprio computer, soprattutto se utilizzato anche da altre persone, è importantissima; infatti esistono dei sistemi di crittografia che permettono di rendere inaccessibili le informazioni private contenute in file e cartelle. Nei sistemi operativi Windows non è sempre possibile o comunque semplice creare una cartella protetta da password, a meno che non si ricorra a programmi specifici, come My Lockbox.
Si tratta di un applicativo freeware capace di nascondere o di bloccare una directory. È facile da utilizzare ed è disponibile in diverse lingue. Non pone limiti alle dimensioni dei dati da proteggere ed è compatibile con tutte le versioni di Windows da XP in poi.

27

Occorrente

  • PC con Windows
  • Connessione Internet
37

Prima di scaricare il programma dal sito ufficiale, è consigliabile disporre di una password abbastanza sicura, che andrà scritta da qualche parte e memorizzata. Esistono diversi servizi online che consentono di generare delle password casuali composte da 6 a 23 caratteri alfanumerici. Uno di questi è Secure Password Generator. Selezionare le opzioni mostrate nella pagina e poi cliccare sul pulsante Generate Secure Password. Copiarla e incollarla in un file di testo che poi andrà eliminato per ragioni di sicurezza. Per il momento, lasciarlo aperto, servirà durante l'installazione del programma MyLockbox.

47

Scaricare il software e decomprimere la cartella compressa. Lanciare l'eseguibile e procedere con l'installazione. Il programma individuerà subito la lingua di sistema e sarà istantaneamente in italiano. Premere il pulsante Avanti per continuare e per terminare. Alla fine del processo, apparirà una schermata in cui si chiede di inserire una password, un suggerimento e l'indirizzo email. Quest'ultima informazione è fondamentale, perché permette di recuperare la parola segreta in caso di smarrimento. Inserire la stringa generata con il servizio online e cliccare su Ok.

Continua la lettura
57

Nella schermata successiva, l'applicativo chiederà di indicare una cartella da proteggere, nuova oppure già esistente. Questa potrà essere selezionata attraverso il pulsante Sfoglia o trascinata dalla finestra di Esplora risorse in quella di MyLockbox.
Se invece si desidera crearne una nuova, lo si potrà fare premendo il pulsante Crea nuova dalla finestra di dialogo che si attiverà. Confermare l'operazione pigiando il tasto Ok.

67

La directory è stata bloccata, pertanto non sarà più visibile. Per sbloccarla, cliccare sull'icona del desktop MyLockbox Control Panel, premere il pulsante Sblocca e questa sarà di nuovo visibile e accessibile.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzare una password sicura, di almeno 8 caratteri alfanumerici
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

Come inserire la password a una cartella

La privacy è molto importante, e spesso nelle cartelle del proprio computer sono presenti dei file prettamente personali, che non si desidera farli vedere dalle altre persone. Se il computer viene utilizzato da una sola persona, difficilmente possono...
Sicurezza

Come abilitare la modalità protetta di internet explorer

Internet Explorer è il browser più usato per navigare nella rete. Attraverso il sistema si può facilmente accedere ai siti e lavorare su internet. Ma per renderlo attivo occorre abilitarlo e aggiornarlo. Per poi, utilizzare una versione in modalità...
Sicurezza

Come rendere una piccola rete domestica o aziendale più protetta

I punti di accesso wifi si stanno diffondendo sempre di più, per la comodità ma anche per la varietà delle operazioni che ci consentono di fare. Basti pensare che ci permettono di connettere tutti i dispositivi ad un'unica rete. Con una rete wifi possiamo...
Sicurezza

Le 10 caratteristiche che deve avere una password

Come impostare una password protetta da attacchi hacker che tentino di entrare nel vostro profilo e accedere a tutti i vostri dati e allo stesso tempo che sia facile da ricordare? Qui di seguito troverete le 10 più importanti caratteristiche che deve...
Sicurezza

Come rendere privata una cartella sul PC

La necessità di rendere privata una cartella sul PC, può essere diversa. Spesso conviene nascondere i propri dati perché condividiamo il computer di casa. Per alcuni il problema è in ufficio, quando si lavora con colleghi che non ci ispirano fiducia....
Sicurezza

Come installare ed utilizzare un generatore di password

Chiunque desideri usare il web necessita di una o più password che, oltre ad essere sicure, devono anche essere abbastanza complesse. È quindi difficile creare da soli questo tipo di password, in quanto si cerca sempre di sceglierne una che sia facile...
Sicurezza

Come proteggere un documento Open Office con password

Forse non tutti sapranno che Open Office rappresenta una validissima alternativa al pacchetto Office della Microsoft: il vantaggio più grande è rappresentato dal fatto che Open Office può essere scaricato gratuitamente e legalmente su ogni tipo di...
Sicurezza

Come mettere la password all'avvio del computer

La prima volta che si configura un nuovo computer, Windows richiede di impostare una password per l'account. Nel caso in cui si salta questo passaggio o si dimentica di immettere la password, Windows consente di poterla immettere attraverso l'account...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.