Come creare una pagina html su Mac

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se si utilizza un Mac, non è necessario acquistare o scaricare un editor HTML per scrivere HTML per una pagina Web. TextEdit, è un editor di testo perfettamente funzionante integrato nel tuo sistema operativo macOS. Per molte persone, questo è tutto ciò di cui hanno bisogno per codificare una pagina Web. Le pagine Web possono essere create e modificate utilizzando editor HTML professionali. Tuttavia, per l'apprendimento dell'HTML si raccomanda un semplice editor di testo come Notepad (PC) o TextEdit (Mac). L'uso di un semplice editor di testo è un buon modo per imparare l'HTML. Ecco dunque come creare una pagina html su Mac.

27

Occorrente

  • Computer
  • Connessione Internet
  • Mac
37

Visualizzare i file

Apri il Finder> Applicazioni> TextEdit. Modificare alcune preferenze per ottenere l'applicazione per salvare i file correttamente. In Preferenze> Formato> scegli "Testo normale". Quindi, sotto "Apri e salva", seleziona la casella "Visualizza file HTML come codice HTML anziché testo formattato". Apri un nuovo documento per posizionare il codice.Scrivi o copia del codice HTML nel blocco note. Salva il file sul tuo computer. Seleziona File> Salva come nel menu Blocco note. Assegna un nome al file "index.htm" e imposta la codifica su UTF-8 (che è la codifica preferita per i file HTML). Apri il file HTML salvato nel tuo browser preferito (fai doppio clic sul file o fai clic con il pulsante destro del mouse e scegli "Apri con").

47

Impostare le preferenze

Per impostare le preferenze di TextEdit in modo che i file HTML vengano sempre aperti in modalità di modifica del codice, con TextEdit aperto, fai clic su TextEdit nella barra dei menu e scegli Preferenze. Fare clic sulla scheda Apri e Salva. Fai clic sulla casella accanto a Visualizza file HTML come codice HTML anziché testo formattato. Se si pianifica spesso di scrivere codice HTML in TextEdit, salvare la preferenza del testo normale facendo clic sulla scheda Nuovo documento accanto alla scheda Apri e Salva e selezionare il pulsante di opzione accanto a Testo normale.

Continua la lettura
57

salvare l'HTML

Salva l'HTML in un file. TextEdit normalmente salva i file con estensione .txt, ma dal momento che stai scrivendo HTML, devi salvare il file come .html. Vai al menu File e scegli Salva. Inserisci un nome per il file nel campo Salva con nome e aggiungi l'estensione del file html. Una finestra pop-up chiede se vuoi aggiungere l'estensione standard .txt alla fine. Scegli Usa .html.Trascinare il file HTML salvato a un browser per controllare il lavoro. L'HTML di base non è difficile da imparare e non è necessario acquistare alcun software aggiuntivo o altri elementi per pubblicare la tua pagina web.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se si pianifica spesso di scrivere codice HTML in TextEdit, salvare la preferenza del testo normale facendo clic sulla scheda Nuovo documento accanto alla scheda Apri e Salva e selezionare il pulsante di opzione accanto a Testo normale.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

I migliori programmi di scrittura per Mac

Chi possiede un Mac sicuramente sa di avere tra le mani una potente macchina, componente importante che facilita molti lavori di ufficio, e la vita quotidiana. Un must dei Mac è sicuramente la presenza di numerosi programmi di scrittura, che possono...
Mac

Come modificare o cambiare la pagina iniziale di Safari

Oggi navigare in internet è fa parte della nostra quotidianità, qualcosa di cui non possiamo fare a meno. Sembra strano affermarlo, ma è entrato in maniera preponderante nella nostra vita. Se non si utilizza internet per motivi di lavoro, studio,...
Mac

Come cambiare il font sul tuo Mac

Cambiare il font di sistema sul Mac non è, di base, un'impresa semplicissima. Apple ha installato come font di default, da OS X 10.10 Yosemite, l'Helvetica Neue (che sostituisce il precedente apprezzatissimo Lucida Grande). Esattamente come nel recente...
Mac

Come fare un sito web con Mac

Siete degli utenti Mac? Volete realizzare o modificare il vostro sito già esistente o crearne uno nuovo? Oggi tutto questo è possibile grazie alla tecnologia di iWeb. IWeb fa parte del software di Apple iLife, lanciato esattamente nel 2004, come parte...
Mac

Come collegare il joystick della PS3 al Mac

Come probabilmente saprete non ci sono joystick migliori di quelli per la Play Station 3 (PS3), se non forse quelli della Xbox 360. Qualora abbiate un Macintosh, esistono pochissimi controller configurabili e adeguati per questo PC della Apple. Non dovete...
Mac

Come videochiamare con Skype per Mac

Skype è un sistema che utilizza un protocollo VoIP, attraverso il quale si comunica non solo in modo testuale e audio, è possibile scambiare messaggi anche video. Il software è disponibile per Windows e Linux. Come videochiamare con Skype per Mac?...
Mac

Come installare macOS High Sierra

Anche se un PC con Microsoft Windows installato ha funzionalità eccellenti, il Macintosh rappresenta il top a livello di tecnologia. Quando si lavora con il Mac, le persone rimangono affascinate e credono di essersi rivolte ad un bravo professionista....
Mac

Come creare una firma in Mail di Mac

Realizzare un'email firmata e con un eventuale logo rappresenta uno stratagemma che consente, al ricevente, di visualizzare i vostri dati nel testo del documento: nella versione attuale di "Apple Mail", le firme sono state trasferite in un'altra cartella...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.