Come creare una partizione su Mac

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

I computer sono dei potentissimi elaboratori in grado di svolgere delle funzioni anche complicate in brevissimo tempo. Proprio per questo motivo queste macchine si sono rapidamente diffuse sia in campo lavorativo dove, grazie a particolari software si è in grado di semplificare e velocizzare il lavoro e sia per usi personali come navigare su internet, leggere mail, giocare, ecc. Tuttavia per poter sfruttare al massimo tutte le funzionalità che queste macchine ci mettono a disposizione, dovremo imparare ad usarle correttamente. Per fare ciò sarà sufficiente ricercare su internet delle guide che ci spieghino passo dopo passo, tutte le operazioni che dovremo svolgere per poter eseguire le varie funzioni che di volta in volta ci possono servire. Nei passi successivi di questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a creare correttamente una partizione su un computer Mac.

28

Occorrente

  • Apple Mac
  • Sistema Operativo OSX
38

Per prima cosa, avviamo l'Utilità Disco ("Utility Disco"), che troveremo cliccando sulla cartella Applicazioni (in basso a destra della Scrivania) e aprendo poi la cartella "Utility". Questa applicazione, una volta avviata, mostrerà a sinistra le unità attualmente montate nel sistema. Individuiamo il disco di avvio, solitamente denominato Macintosh HD e facciamo clic su di esso. Nella parte inferiore verifichiamo lo spazio libero sul disco controllando la voce "Disponibile".

48

Tornando a guardare l'elenco a sinistra, facciamo clic sull'unità disco presente immediatamente sopra al disco Macintosh in modo da selezionare l'intera unità fisica. Clicchiamo ora sulla finestra "Partiziona" in alto al centro della finestra, verrà mostrato un riquadro che riassumerà lo schema di partizione del disco.

Continua la lettura
58

Nella parte inferiore dello Schema Partizioni, clicchiamo sul pulsante + per dividere il disco esattamente a metà. A questo punto selezioniamo la metà inferiore, clicchiamo sulla linea in mezzo alle due parti e, tenendo premuto il pulsante del mouse, spostiamo il mouse verso l'alto (per aumentare le dimensioni della nuova partizione) o verso il basso (per diminuire le dimensioni della nuova partizione).

68

Ora clicchiamo in corrispondenza del campo "Nome" per rinominare la nuova partizione (possiamo chiamarla come preferiamo) e lasciamo inalterato il campo "Formato". Il campo "Dimensioni" riporta lo spazio in GB della partizione selezionata, questo valore, può essere modificato manualmente digitando la quantità di memoria direttamente dalla tastiera del nostro Mac.

78

Per confermare la procedura e creare la nuova partizione, clicchiamo sul pulsante "Applica", o in alternativa usiamo il tasto "Ripristina Originale" per annullare le modifiche e lasciare inalterata la configurazione originale del nostro disco.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di procedere assicuriamoci di aver fatto un backup del disco
  • Per richiamare l'Utiliy Disco usando una scorciatoia, possiamo premere i tasti [Shift]+[cmd]+[U]

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come partizionare un Hard Disk esterno con un Mac

Quando si acquista un nuovo disco rigido esterno, la prima cosa che si fa è collegarlo al PC e iniziare a copiare i file nella nuova unità. Per questo motivo, dopo un po' di tempo potrebbe essere necessario eseguire una partizione del disco. Quando...
Mac

Come Ripristinare Dati Cancellati dal Mac con AppleXsoft File Recovery for Mac

Se si possiede un Mac e per puro caso, facendo le pulizie, sono cancellati dei dati abbastanza importanti non bisogna preoccuparsi minimamente in quanto grazie al programma AppleXsoft File Recovery for Mac si possono facilmente ripristinare. Leggendo...
Mac

Come installare un doppio sistema operativo su un Mac

Possedere un Mac comporta sicuramente dei vantaggi, tra cui l'affidabilità, la semplicità dell'interfaccia e la possibilità di utilizzare dei programmi dedicati al sistema operativo OS X. Tuttavia, ci sono dei software dedicati a Windows, che quindi...
Mac

Come Recuperare Dati Persi su Mac

Se possiedi un Mac e hai cancellato accidentalmente qualche foto o documento importante, niente paura. Per fortuna ci sono in circolazione software di recupero dati che funzionano anche su sistemi Mac OS X e che ti permettono di recuperare dati persi...
Mac

Windows 8: come installarlo su Mac

Il nuovo sistema operativo lanciato da Microsoft, Windows 8, ha in serbo tantissime novità. Per poterle scoprire, non è necessario possedere un altro sistema Windows. Coloro che tengono in possesso Mac, possono avere la possibilità di provare di persona...
Mac

Come organizzare un Hard disk per Mac

I Mac sono dei computer che negli ultimi tempi hanno avuto sempre più successo grazie alla loro semplicità d'uso e alle caratteristiche che lo rendono una macchina resistente ed affidabile. Rispetto a tutti gli altri computer hanno un sistema operativo...
Mac

Come installare Windows 8 su Mac tramite Boot Camp

I programmi Windows non sempre possono andare bene per computer con altri sistemi operativi, infatti acquistandone uno che abbia Ios bisogna trovare la soluzione per rimediare e ciò non rappresenta un ostacolo. Tramite Boot Camp si può installare Windows...
Mac

Come riparare i permessi di un Mac

Chi possiede un computer Mac, conosce sicuramente i permessi e la loro grande utilità. Questi, infatti, ottimizzano l'esperienza utente consentendo ai propri utenti, di accedere ad una qualsiasi cartella o ad un file. Oltre agli utenti che normalmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.