Come creare Una Query A Campi Incrociati In Access

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

Con l'introduzione dei DataBase la tecnologia ha fatto un enorme passo avanti, permettendo ad applicativi ed utenti di impostare interrogazioni veloci e mirate capaci di filtrare in miniera opportuna i dati memorizzati e di essere efficaci anche nei casi in cui i dati sono numerosi. Queste interrogazioni prendono il nome di query e la loro sintassi o costruzione varia a secondo della tecnologia impiegata come base di dati. Sebbene i concetti delle query siano gli stessi, ogni tecnologia ha delle sue specificità che si devono conoscere per sfruttare al meglio le potenzialità dei DataBase. Nella guida che segue verrà spiegato ed illustrato come creare una query a campi incrociati in access. Quest'ultimo è una base dati realizzata da Microsoft che permette di organizzare in miniera intuitiva e semplice i dati, per essere successivamente interrogati via query. Non resta che continuare nella lettura per scoprire come fare.

24

Una volta aperto Access selezionate precisamente la voce Apri file esistente e selezionate il database in cui sono contenute le informazioni che volete estrapolare. Dalla casella degli oggetti che trovate a destra, dovrete selezionare esattamente Query, successivamente Nuovo, quindi Creazione guidata Query a campi incrociati ed infine premete semplicemente OK. Indicate ora da quale tabella oppure da quale query già esistente devono essere presi i campi da incrociare.

34

A questo punto, indicate i campi che saranno l'intestazione di ogni riga della query. Basterà evidenziare il nome del campo nella tabella di sinistra, cliccare sulla freccia con la punta rivolta verso destra ed il campo verrà aggiunto precisamente nella colonna di destra. Se desiderate rimuoverlo, dovrete premere la freccia con punta rivolta verso sinistra. Scegliete ora il campo da cui ottenere i valori per le intestazioni delle singole celle. Cliccate quindi su
Avanti.

Continua la lettura
44

Per terminare la vostra query dovrete impostare quale valore deve essere calcolato per ogni intestazione. Se il campo contiene valori numerici potete impostare funzioni matematiche come somma, media, ecc. Se il campo contiene invece un valore testo potete inserire conteggi di vario tipo.
Selezionate infine Avanti e attribuite un nome alla query. Spuntate l'opzione Visualizza la Query e premete Fine. Non vi resta che esercitarvi ed usare le vostre query con campi incrociati nelle diverse applicazioni che desiderate migliorare o perfezionare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come creare e utilizzare una query per salvare come tabella le informazioni estratte in Access

Utilizzando spesso dei database, potrebbe essere possibile dover ricorrere all'impiego delle query in maniera continuativa e non voler ripetere sempre le stesse operazioni. Una query è un accesso da parte di un utente ad un database per riuscire a compiere...
Windows

Come creare e utilizzare una query per aggiornare dati in una tabella in access

Le query di aggiornamento permettono di modificare i parametri di riferimento di diversi valori, corrispondenti a specifici record di una tabella o di un intero database. In generale, il funzionamento della query prevede l'estrapolazione di determinati...
Windows

Come creare e modificare le query in Access

Access è un potente database relazionale che viene fornito nella suite Professional di Office e permette la creazione di applicazioni attraverso una intuitiva interfaccia per la gestione dei dati e di un modulo RAD per lo sviluppo rapido di applicativi....
Windows

Come Raggruppare I Dati Nei Report Di Access

Con Microsoft Office si possono creare in modo semplice e veloce dei dati da inserire nei report di Access, e che consentono di mettere in evidenza e nel contempo riepilogare i temi presenti in un determinato database. Di conseguenza in base alle proprie...
Windows

Come Raffinare Le Query Utilizzando Null E Not

In informatica l'utilizzo delle query diventa essenziale, soprattutto in quei casi in cui un utente debba accedere ad un database per riuscire a modificare o utilizzare i dati. Naturalmente la conoscenza delle query potrebbe risultare utile per velocizzare...
Windows

Come Creare le Maschere con Access

Il database di Microsoft Access fornisce una vasta gamma di strumenti per aiutare i layout di progettazione di controllo e di integrità dei dati. Access è un interfaccia software che consente la gestione di database di tipo relazionale. È prodotto...
Windows

Imparare ad utilizzare Microsoft Access

Microsoft Access è uno dei programmi del pacchetto Office più adoperati dagli utenti. È quello più utilizzato ma allo stesso tempo un po' più complicato da usare. Esso ha la funzione di creare archivi informatici e database. In poche parole in questo...
Windows

Come creare controlli associati e non associati per una query

Le informazioni inserite in una maschera sono contenute all'interno di controlli, distinti in tre tipologie. Vi sono i controlli associati, i controlli non associati ed i controlli calcolati, questi ultimi derivati di un'espressione, ma quello di cui...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.