Come creare una variabile d'ambiente in Windows 7

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

In questa semplice ed esauriente guida vi spiegheremo, in maniera abbastanza conciso ma esaustiva, come si possono creare le variabili d'ambiente in Windows 7. In particolar modo, tratteremo il tema delle variabili d'ambiente utente, con le quali si potranno assegnare dei valori e creare nuove variabili in maniera libera. Oltre alle variabili d'ambiente utente, esistono anche le cosiddette "variabili d'ambiente di sistema". Entrambe, pertanto, sia le variabili d'ambiente utente che quelle di sistema, devono essere configurate per mezzo della finestra di dialogo "Variabili d'ambiente". Si può realizzare una variabile d'ambiente sia sotto variabile di sistema, che sotto variabile di utente, a seconda delle proprie esigenze. A questo punto possiamo maggiormente addentrarci nei particolari e non ci resta che augurarvi buona lettura.

27

Occorrente

  • Windows 7
37

Per prima cosa, spiegheremo la modalità seconda la quale ci si deve comportare per creare una variabile d'ambiente. Si dovrà procedere nella maniera che indicheremo a seguire. Nella finestra di dialogo proprietà di sistema, è necessario andare a clicca sulla scheda Avanzate, per poi recarsi sul pulsante Variabili d'ambiente. Successivamente si deve cliccare su "Nuova", ossia l'opzione presente sotto le Variabili utente oppure le Variabili di sistema. Nel primo caso, si aprirà la finestrella di dialogo Nuova variabile, mentre nella seconda possibilità si avvierà la schermata Nuova variabile di sistema. Nel campo nome variabile, è necessario andarci ad immettere il nome da attribuire alla variabile. In seguito si deve inserire il valore della variabile nel campo Valore variabile. Il prossimo passaggio, a questo punto, consiste nel cliccare sul pulsante Ok, in modo tale da rendere effettive le modifiche apportare al sistema e confermare la scelta.

47

Se invece si ha l'intenzione di accedere ai criteri di gruppo e si vuole utilizzare una voce delle preferenze per realizzare una variabile di ambiente su tutti i computer di un certo dominio, è necessario applicare la procedura che indicheremo a seguire. Per prima cosa si deve aprire un oggetto Criteri di gruppo (GPO) in modalità modifica, nell'Editor oggetti Criteri di gruppo. Per configurare le preferenze per i computer, si deve espandere Configurazione\ Computer\ Preferenze\ Impostazioni di Windows, per poi selezionare Ambiente. Quindi, occorre cliccare con il pulsante destro del mouse sul nodo Ambiente, e fare click su Nuovo, per poi selezionare l'opzione Variabile ambiente. Successivamente verrà visualizzata la finestra di dialogo Nuove proprietà ambiente.

Continua la lettura
57

Nell'elenco Azione, si deve selezionare Crea. A seguire, occorre selezionare l'opzione Variabile utente, per creare una variabile utente. In alternativa si dovrà cliccare su Variabile di sistema, in modo tale da creare una variabile di sistema. A questo punto, nel campo Nome, è fondamentale inserire il nome che si desidera assegnare alla variabile. Successivamente si deve immettere il valore della variabile nella casella Valore. Le opzioni della scheda Comune consentono di poter controllare le modalità di applicazione della preferenza. Nella maggior parte dei casi appare utile realizzare la nuova variabile una sola volta. In questo caso si deve selezionare Applica una sola volta, e non riapplicare. Dopodiché è necessario cliccare su Ok, per confermare le modifiche apportate. Al successivo aggiornamento dei criteri, la voce di preferenza verrà applicata, dove necessario, per l'oggetto Criterio di gruppo in cui è stata definita. Questo è, pertanto, il procedimento che si deve seguire per creare una variabile d'ambiente in Windows 7.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come risolvere problemi di matematica e geometria online

Quando svolgi un qualsiasi esercizio sia esso di algebra, matematica o di geometria spesso è comodo avere uno strumento che possa risolvere i problemi, soprattutto quando non sei sicuro dei tuoi calcoli. Con questa guida ti mostrerò come accedere ad...
Windows

Come creare e visualizzare uno scenario con Excel 2007

Sapere utilizzare Excel non è da tutti perché si tratta di un software, della grande casa produttrice americana Microsoft, che all'apparenza è banale ma, in realtà, nasconde tantissime funzionalità. Cercando su internet si possono trovare tutti gli...
Programmazione

Come si installa e si configura la JDK di Java 7

Per chi vuole programmare con il linguaggio Java ha bisogno degli strumenti necessari per farlo. Prima di intrufolarsi tra classi ed oggetti, bisogna installare le fondamenta di questo linguaggio. Vedremo, attraverso questa semplice guida, come si installa...
Programmazione

Come creare un semplice programma con Dev C++

Dev-C++ è un IDE gratuito distribuito sotto la Licenza GNU per la programmazione in C/C++, ed è scritto in Delphi. Il progetto è sponsorizzato da Sourceforge. Net. Dev-C++ è stato fondato originariamente dal programmatore Colin Laplace e la sua azienda,...
Programmazione

Regole per programmare in Ruby

Il linguaggio di programmazione chiamato Ruby è basato su una piattaforma open source assolutamente dinamico, caratterizzato da una sintassi semplice e produttivo, naturalmente facile da leggere ed agevole da scrivere. Creato in Giappone, Ruby è caratterizzato...
Programmazione

Come creare un semplice programma in C++

Il C++ è un linguaggio di programmazione che riprende molte basi del classico C. Il quasi totale abbandono del linguaggio C è dovuto all'implementazione della programmazione ad oggetti (OOP), che ha permesso anche a futuri sviluppatori di usufruire...
Windows

Come Effettuare Un'Analisi Di Redditività Con Un Grafico A Bolle Di Excel

Il Grafico a Bolle in Excel viene utilizzato soprattutto nell'ambito finanziario e azionario ma è anche un valido strumento di analisi statistiche e di redditività perché permette di confrontare contemporaneamente tre variabili, a differenza degli...
Windows

Come creare un programma con Pascal

Creare un programma con il linguaggio informatico Pascal è un metodo semplice e veloce per familiarizzare con l'informatica nel vero senso del termine. Il programma Pascal è molto utile specialmente per creare funzioni matematiche, programmi molto semplici,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.