Come difendersi dai virus informatici

Tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

I virus informatici sono una tipologia di software progettato per arrecare danni al computer. È conosciuto anche come “malware” e la sua costituzione va dal programma molto semplice e quindi più facilmente rintracciabile, a quello più complesso e più difficile da scovare all’interno del nostro computer. Perché il nostro computer si “ammali” è necessario che il virus si installi dentro di esso. Possiamo incontrare un virus nei file che si scaricano quotidianamente da internet, oppure nelle canzoni o nei film, altre volte può essere inviato tramite posta elettronica. I modi per incorrere in questo pericolo sono davvero tanti. Vediamo come difendersi.

24

I “sintomi” di infezione in corso sono dati dal malfunzionamento del computer. Il sistema operativo può apparire molto rallentato, la macchina si blocca o non risponde, oppure si arresta per poi riavviarsi dopo qualche minuto. Altre volte il cattivo funzionamento riguarda solo alcune azioni, ad esempio non è possibile stampare correttamente, oppure aprire un file. Insomma, le problematiche provocate da un virus sono tante e tutte molto diverse. Ce ne accorgiamo subito, perché il nostro computer non sembrerà essere quello “di una volta"...

34

La maggior parte dei virus si installa nel sistema operativo, infettando il “boot” del computer e i principali file di sistema. In pratica, il virus si attiva istantaneamente appena accendiamo il computer, provocando malfunzionamenti importanti. Questo annulla l’effetto di ogni antivirus, reso inefficace al momento dell’accensione. Per ovviare a questo inconveniente facciamo una copia su disco dei file “boot”, in pratica avremo così un supporto magnetico certamente libero da virus, che ci permetterà di accendere il computer e di mettere in funzione l’antivirus. Per creare un disco di ripristino è sufficiente andare nel menù “Avvio”, aprire “Impostazioni” e “Pannello di controllo”. In seguito clicchiamo su “Installazione applicazioni” e su “Disco di ripristino”. Seguiamo le istruzioni e in breve tempo avremo il nostro disco “pulito”. Teniamocelo stretto, pronto per essere utilizzato. Ovviamente questa operazione si deve compiere tramite un computer “sano”, e non infettato da virus. Buon lavoro!

Continua la lettura
44

Come fare per difenderci? Innanzitutto prevenire è sempre meglio che curare. Installiamo nel nostro computer un ottimo antivirus. Non deve essere per forza a pagamento o di marca blasonata. Su internet possiamo trovare varie soluzioni “free” e ottimamente funzionali. Scegliamo quella che va meglio per le nostre esigenze, confrontando magari i commenti di chi li ha installati prima di noi. L’antivirus andrà aggiornato frequentemente, per renderlo efficace contro i virus più recenti. Ricordiamo di avviare una “scansione” del nostro computer almeno una volta ogni 10 giorni, anche di più se scarichiamo molto materiale da internet. Dopo qualsiasi “download” verifichiamo sempre i file prima di aprirli e soprattutto controlliamo attentamente gli allegati eventualmente presenti nelle nostre mail.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come eliminare un virus da una chiavetta

Oggi giorno, le chiavette usb vengono usate in modo sempre crescente grazie alla loro indispensabile comodità riguardante il trasporto, deposito, immagazzinamento di file di qualsiasi natura, quali file audio, video, immagini e documenti. Una cosa fondamentale...
Windows

Come impostare il controllo regolare dei virus in kaspersky 2010

Nei passi successivi di questa breve guida ci occuperemo di spiegarvi come è possibile impostare dei controlli regolari dei virus in kaspersky 2010. Kaspersky è un programma che esegue un controllo regolare del nostro PC quando questo non viene utilizzato....
Windows

Come difendersi dal criptojacking

Si sente spesso parlare di criptojacking, come fenomeno in aumento negli ultimi mesi. Ma cos'è il criptojacking? Esso rappresenta un nuovo tipo di minaccia per i computer: è, infatti, una pratica che sfrutta la potenza di calcolo del proprio computer...
Windows

Imparare ad utilizzare Bitdefender

Sicuramente, almeno una volta nella vostra vita, vi sarà capitato di perdere dei dati importanti, sul vostro computer a causa di un virus anche avendo un antivirus attivo; infatti, non sempre gli antivirus riescono a bloccare le minacce provenienti...
Windows

Come installare e configurare Avast!

Usando i nostri personal computer, possiamo imbatterci in qualcuno dei milioni di virus informatici presenti nella rete. Questi possono entrare nella nostra macchina, infettandola, e creando non pochi problemi al nostro sistema. Questo può avvenire con...
Windows

Come proteggere il PC senza antivirus

Il computer contiene dati personali e professionali di enorme importanza. Fra questi, si trovano informazioni riservate e confidenziali come dettagli anagrafici, indirizzi email, numeri di telefono, coordinate bancarie e password. Se qualche malintenzionato...
Windows

Imparare ad utilizzare Process Explorer

Scegliere un programma o applicazione per controllare tutti i processi in esecuzione del nostro pc. Molto utile quando lavoriamo al pc su molti programmi in contemporanea . Process explorer ci viene in aiuto. Sviluppato da Sysinternals una società di...
Windows

Come installare e configurare Bitdefender

Il programma ''Bitdefender'' è un antivirus che dà la possibilità di proteggere il computer dalle minacce più comuni; quali ad esempio virus, rootkit e spyware. Il programma si trova sia nella versione freeware che a pagamento. Leggendo questo tutorial...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.