Come difendersi dal criptojacking

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Si sente spesso parlare di criptojacking, come fenomeno in aumento negli ultimi mesi. Ma cos'è il criptojacking? Esso rappresenta un nuovo tipo di minaccia per i computer: è, infatti, una pratica che sfrutta la potenza di calcolo del proprio computer per estrarre monete virtuali sul web. Questa operazione avviene all'insaputa dell'utilizzatore e provoca un rallentamento del PC e un consumo maggiore di energia. In questa guida si spiega come difendersi dal criptojacking e quali accorgimenti utilizzare per evitare di esserne vittime.

28

Occorrente

  • PC
  • Connessione internet
  • Browser
  • Ad Blocker
  • Antivirus
38

Prestare attenzione al phishing

Un metodo comunemente utilizzato dagli hacker per prendere possesso del proprio computer è quello di inviare mail o sms di phishing, con link o allegati cliccabili. Sia le mail che gli SMS sono spesso mascherati bene, e possono riportare loghi di aziende, o rappresentare contatti conosciuti. Si consiglia dunque di prestare molta attenzione, e di aprire allegati o cliccare sui link solo se si è certi dell'attendibilità del mittente. Si suggerisce, inoltre, di analizzare con attenzione i vari indirizzi mail alla ricerca di eventuali stranezze, e verificare se vi siano lettere spostate, o sostituite.

48

Installare delle estensioni per browser

Un altro metodo che viene spesso utilizzato dagli hacker è quello dei banner pubblicitari o dei pop-up che si aprono durante la navigazione sul web. Si consiglia di evitare di cliccarli, e di installare degli ad blocker, disponibili per tutti i browser. Si citano, ad esempio, AdBlockPlus e uBlock.
È opportuno sottolineare come di solito questo tipo di pagine e banner si aprano durante la navigazione su siti non affidabili, e non legali, come, ad esempio, quelli di streaming.
Un'altra estensione che vale la pena citare è NoCoin, che rappresenta una valida difesa contro il criptojacking.

Continua la lettura
58

Chiudere i siti web che rallentano il PC

Può capitare di navigare su siti che rallentino il nostro computer: potrebbe essere in corso un attacco di criptojacking. Si può verificare l'utilizzo delle risorse del proprio computer recandosi nel Task Manager, premendo CTRL+ALT+Canc: se tale utilizzo è elevato si consiglia di chiudere immediatamente le finestre e di riavviare il computer.

68

Installare un antivirus

Una soluzione efficace è quella di installare un antivirus: esistono in commercio molti prodotti che hanno già implementato al loro interno alcuni meccanismi che intercettano gli attacchi di criptojacking e li bloccano istantaneamente.

78

Mantenere aggiornato il proprio sistema operativo

È buona norma attivare gli aggiornamenti automatici del proprio sistema operativo, o scaricarli periodicamente. Può capitare, infatti, che vengano rilasciate determinate patch, la cui installazione è fortemente consigliata, per coprire delle vulnerabilità.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non navigare su siti poco attendibili
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come riavviare Firefox con un pulsante

Firefox, uno dei browser di navigazione più utilizzati e affidabili, purtroppo possiede un piccolo inconveniente che quando capita ci fa sempre andare su tutte le furie. Stiamo parlando dei crash, rari quanto inaspettati, che il programma di navigazione...
Windows

Come eliminare lo spam dalla vostra mail

La posta indesiderata, comunemente chiamata spam, è un fastidioso e scomodo nemico della posta elettronica. Si tratta di un messaggio pubblicitario con lo scopo ben preciso di promuovere prodotti commerciali e di informare circa le nuove tecnologie....
Windows

Come costruire un sistema di videosorveglianza economico

Sorvegliare la propria abitazione e gli affetti personali (come i gioielli o i quadri) in modo da impedire ai ladri di fare il loro "mestiere" è molto importante per qualsiasi individuo. Per riuscire a proteggere la casa da qualcuno che vorrebbe arrecare...
Windows

Come proteggere il PC senza antivirus

Il computer contiene dati personali e professionali di enorme importanza. Fra questi, si trovano informazioni riservate e confidenziali come dettagli anagrafici, indirizzi email, numeri di telefono, coordinate bancarie e password. Se qualche malintenzionato...
Windows

Come installare e configurare Windows Defender

Ecco un'interessante guida, mediante il cui aiuto poter essere in grado e capaci di installare ed anche configurare, nel modo corretto e veloce, Windows Defender, un programma che serve tantissimo e può essere utilizzato da tutti i lettori e lettrici,...
Windows

Come proteggere un archivio WinRar con password

Quante volte abbiamo voluto proteggere i nostri dati sensibili da occhi indiscreti e dalle molte persone con cui condividiamo il PC? Il modo più semplice è racchiudere i dati in un archivio WinRar. Difatti, proteggere un archivio WinRar con una password,...
Windows

Password di accesso Windows: metodi per recuperarla

La password ha il principale compito di farvi stare tranquilli, di proteggere il vostro dispositivo e i vostri accounts da eventuali accessi indesiderati. Stiamo parlando, chiaramente, di informatica. Avere una password che protegge, per fare un esempio,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.