Come Diminuire Micromosso E Sfocature Con Photoshop

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In alcune circostanze, può capitare che si scattino fotografie che dal monitor possono risultare leggermente sfocate o con problemi di micromosso. Si tratta di una problematica che può succedere a tutti da un momento all'altro e che non risparmia gli utenti più esperti. La reazione più facile? Quella di selezionare la foto incriminata e di rimuoverla del tutto. Tuttavia, non sempre è necessario optare per una decisione così netta. Infatti, con l'ausilio di Photoshop, è possibile recuperare alcune foto attraverso l'eliminazione di questo fastidioso difetto. Ricordatevi comunque che il software, seppure tra i più efficienti e richiesti, non può effettuare miracoli. Vediamo brevemente come potete diminuire micromosso e sfocature con Photoshop.

26

Occorrente

  • Photoshop CS3 e superiori
36

Adesso iniziate a diminuire micromosso e sfocature con Photoshop. Aprite una foto nell'applicazione. Entrate nel menù "Filtri", che si trova nella parte superiore della barra dei menù. Optate quindi per la voce "Contrasta migliore". A questo punto, vi si aprirà una finestra di dialogo. Vi consentirà di impostare i vari parametri con i quali Photoshop elaborerà la vostra immagine. Ovviamente, con lo scopo di migliorarla. La scheda predefinita da visualizzare è quella di "base". Potete entrare nella scheda "avanzata" per giocare in maniera separata sulle luci e sulle ombre. Così potrete migliorare il risultato finale dell'applicazione del filtro.

46

Tenete spuntata la casella "Anteprima". Tutto ciò perché vi consentirà la visualizzazione dei cambiamenti progressivi che avrete apportato all'immagine. A questo punto, selezionate nel menù a tendina la tipologia di problema che Photoshop dovrà riuscire a risolvere o almeno a migliorare. Se il vostro problema riguarderà il micromosso, fate clic su "Effetto movimento". Adesso giocare con i cursori "Fattore" e "Raggio" con lo scopo di trovare un risultato soddisfacente. Continuate così a scoprire come diminuire micromosso e sfocature con Photoshop

Continua la lettura
56

Come già accennato in precedenza, Photoshop può aiutarvi ma non riuscire nei miracoli. Di conseguenza, esso non potrà neanche trasformare la foto iniziale in un'immagine perfetta. Tuttavia, potrà fare in modo che l'utente ne elimini qualcuna in meno attraverso i giusti accorgimenti, rendendola abbastanza gradevole. Dato che si tratta di un filtro, pur migliorando alcuni problemi dell'immagine, l'opzione "Contrasta migliore" provoca anche un po' di errore digitale. Per questo motivo, dopo l'applicazione di questo filtro è consigliabile operare un po' sul contrasto e sull'eliminazione della grana che si genera dopo il suo utilizzo. Siete così riusciti a diminuire micromosso e sfocature con Photoshop.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non esagerare portando al massimo i valori, sarebbe controproducente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come Diminuire Il "Peso" Di Una Foto Jpeg Senza Alterarne La Qualità

A chi non è mai capitato di comporre un messaggio da inviare tramite posta elettronica con delle immagini allegate o con un testo contenente figure di cui si ha l'esigenza di contenere le immagini entro un determinato limite di spazio? In questi casi...
Windows

Come diminuire il tempo di chiusura di Windows 7

Windows 7 è la soluzione più rapida e semplificata al problematico e lento Vista. Con l'uso, però, si potrebbe verificare una progressiva diminuzione delle prestazioni e delle funzionalità, correlata ad un eccessivo protrarsi dei tempi di arresto...
Windows

Come applicare l'effetto contorni poster con Photoshop

Ed eccoci a parlare di quello che è il software per il photoediting di eccellenza, Photoshop.Questa guida è valida per tutte le versioni di Adobe Photoshop disponibili attualmente per questo non sto a specificare una determinata versione. Andiamo subito...
Windows

Come fare una scritta con effetto ghiaccio con Photoshop

Nella presente guida s'intende spiegare come realizzare una scritta con effetto ghiaccio con utilizzando Adobe Photoshop CS5; seguite questi pochi e semplici passaggi e riuscirete a fare anche voi la vostra scritta ghiacciata (per realizzarla si dovrà...
Windows

Come aumentare o diminuire i decimali in Excel

Il programma Excel ha la possibilità di avere sia campi di testo che campi di tipo numerico con decimali. Se si usa il programma di Excel e si ha bisogno di aumentare o di diminuire velocemente dei decimali o dai numeri che sono già scritti nel foglio...
Windows

Come Realizzare L'Effetto Bagliore Diffuso Con Photoshop

Photoshop è tra i programmi più utilizzati per l'elaborazione e la post produzione delle immagini anche in formato digitale. La maggior parte delle immagine per campagne pubblicitarie sono state ritoccate e quindi modificate con Photoshop. In Photoshop...
Windows

Come creare una bandiera molto realistica con PhotoShop

Vediamo insieme come creare una bandiera molto realistica con PhotoShop, un programma che ci da la possibilità di realizzare foto miscelando altre immagini. Allora come prima cosa dobbiamo avere l' immagine di un tessuto e poi dobbiamo andare o a crearci...
Windows

Come fare l'effetto neve su Photoshop senza filtri

Avete mai avuto voglia di decorare una foto particolarmente significativa per voi? Oppure solamente ritoccare qualche difetto? O aggiungere qualche particolare in più per rendere ancora più gradevole quella determinata immagine? A tutto questo ci pensa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.