Come disattivare i plug-in su Safari

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ultimamente, un grande successo è stato riscosso dall’azienza Apple. Infatti quasi tutte le persone possiedono uno dei dispositivi da essa prodotti. Tuttavia oltre ai vari smartphone e tablet, anche i computer Apple sono diventati molti utili. Però su di essi è installato un sistema operativo differente da altri computer in circolazione. E tutto ciò comportare delle diverse funzionalità. Una, tra le tante, riguarda il browser. Certamente è possibile installare quelli più conosciuti come Google Chrome o Mozilla Firefox ma il più ottimizzato è quello prenstallato sul dispositivo apple: Safari. Per questo non perdiamo altro tempo e vediamo insieme come disattivare i plug-in su Safari.

26

Occorrente

  • Safari
36

Conoscere i problemi

Sicuramente durante l’utilizzo del browser avrete installato qualche plug-in magari per velocizzarlo. Tuttavia ciò non è avvenuto. Infatti molto spesso si installano plug-in che non svolgono al meglio la loro funzione, anzi, al contrario, rallentano Safari. Un malfunzionamente di uno di questi componenti aggiuntivi può, inoltre, causare anche la chiusura improvvisa del browser e quindi la perdita del vostro lavoro, o, può impedirci di scaricare qualcunque tipo di file. Per questo se da poco avete installato un plug-in sul vostro browser ed iniziate ad avere problemi, la causa potrà essere certamente questa.

46

Conoscere le differenze con gli altri browser

Dopo aver notato una serie di problemi, sicuramente, volete tornare alle impostazioni precedenti, quindi ritornando ad avere un browser veloce e senza nessun problema. Per questo, una soluzione, da prendere in considerazione è sicuramente quella di disattivare o addirittura disinstallare completamente il plug-in da voi installato. Tuttavia nel momento in cui vorrete farlo, si potrà notare che la procedura non è del tutto uguale a quella dei browser più conosciuti. Ma niente paura, non si tratta di una procedura molto complicata, semplicemente richiede qualche passaggio in più.

Continua la lettura
56

Come disattivare un plug-in

Per disattivare il plug-in che causa problemi o, purtroppo, è diventato obsoleto basterà aprire il vostro browser, quindi Safari. Dopo di che bisognerà cliccare su safari, presente nella barra degli strumenti in alto. Successivamente si dovrà andare su preferenze ed aprire il tab delle estensioni. Da qui si potranno disattivare i plug-in. Tuttavia se questo non dovess essere presente nell’elenco bisognerà procedere con la cancellazione manuale. Per farlo è necessario aprire il finder con la combinazione tasti cmd+fn+g e inserire il percorso dei plug-in. In questo modo potrete spostarle nel cestino per eliminarle.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rivolgersi sempre ad un esperto per sapere al meglio come disattivare un plug-in su Safari

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come Navigare In Incognito Con Safari Su Mac Osx

Ogni sistema operativo utilizza il proprio browser per navigare in internet, e ognuno di essi possiede delle opzioni che rendono la navigazione molto più sicura e divertente. Il browser predefinito per il sistema operativo di Mac è Safari, molto amato...
Mac

Come modificare o cambiare la pagina iniziale di Safari

Oggi navigare in internet è fa parte della nostra quotidianità, qualcosa di cui non possiamo fare a meno. Sembra strano affermarlo, ma è entrato in maniera preponderante nella nostra vita. Se non si utilizza internet per motivi di lavoro, studio,...
Mac

Come disattivare o cambiare i servizi di iCloud

Il servizio iCloud è un metodo per archiviare in remoto i file ed avere sempre tutti i documenti a disposizione è molto utile per tenerli al sicuro grazie ad un dispositivo che collegheremo in rete e potremmo usufruirne sempre, ora passiamo a come fare:...
Mac

Come cancellare la cache di Safari

La moderna tecnologia ci offre un notevole numero di servizi. Sul mercato sono presenti diversi dispositivi che ci permettono l'esecuzione di svariate operazioni. Simboli principale di tale progresso è senza ombra di dubbio il computer. Una della case...
Mac

Come impostare la navigazione privata in Safari

Insieme a Google e Mozilla Firefox, Safari è uno dei tre browser di ricerca web più utilizzati sia su dispositivi fissi che su quelli mobili. Rispetto agli altri due, è considerato quello un po' più complicato da adoperare, per questo motivo è consigliabile...
Mac

Come cancellare caches, cookie e cronologia di Safari

Velocizzare la navigazione nei vari siti Internet o pagine Web non è molto semplice. In alcuni casi, si rende necessaria l'esecuzione di una pulizia di caches e cookie. I primi sono luoghi che consentono la memorizzazione dei dati di un sito web, evitando...
Mac

Come salvare una sessione di navigazione in Safari

Tutti coloro che passano molto tempo davanti ai personal computer, vuoi per lavoro, vuoi per per passione, vuoi perché al giorno d'oggi ormai le nuove tecnologie dell'informazione sono talmente radicate e capillari nel tessuto sociale che prescindere...
Mac

Come disattivare i programmi all'avvio in Mac OS X

Ogni volta che accendiamo il nostro Mac possiamo notare come alcune applicazioni o alcuni programmi tendano ad attivarsi in maniera automatica all'avvio del dispositivo, creando non pochi fastidi, legati soprattutto al fatto che possono rallentare notevolmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.