Come disattivare i programmi all'avvio in Mac OS X

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Ogni volta che accendiamo il nostro Mac possiamo notare come alcune applicazioni o alcuni programmi tendano ad attivarsi in maniera automatica all'avvio del dispositivo, creando non pochi fastidi, legati soprattutto al fatto che possono rallentare notevolmente le funzioni e le prestazioni del nostro portatile. Si rende quindi necessario procedere alla loro disattivazione: solamente in questo modo, infatti, potremmo godere a pieno e sfruttare al massimo le potenzialità del nostro dispositivo. Andiamo quindi a vedere, passo per passo, come si deve procedere per disattivare in modo efficace i programmi che si presentano in modo automatico all'avvio nel nostro Mac OS X.

27

Occorrente

  • Mac OS X
37

Come tutti sappiamo, tra i vari computer portatili, il Mac è sicuramente uno dei più amati, nonchè maggiormente acquistati. In particolare, il Mac OS X è un particolare computer appartenente alla famiglia della Apple, che attualmente è di gran voga e che sta riscuotendo un notevole successo. Quando acquistiamo questo portatile, tuttavia, possiamo riscontrare la presenza di alcune applicazioni già installate di default, che spesso, all'avvio del nostro PC, potrebbero attivarsi e apparire automaticamente, rallentando così l'efficienza del nostro computer. Se vogliamo quindi disattivare questi programmi, basterà seguire alcune semplici indicazioni, che possiamo facilmente mettere in atto anche se non siamo esperti di informatica. Innanzitutto dovremmo cercare la sezione delle Preferenze del Sistema Mac, quindi clicchiamo e apriamo la finestra apposita.

47

A questo punto, dobbiamo procedere andando a selezionare "Preferenze di Sistema". Adesso, sempre nella funzione sistema, clicchiamo in basso sull'icona Utenti e Gruppi. Una volta fatto questo, dovremo cliccare sul pulsante Log in: possiamo trovarlo nel riquadro destro, vicino la sezione "Password". Dopo che abbiamo cliccato, avremo la possibilità di visualizzare un elenco di tutte le applicazioni e i programmi che sono attivi sul nostro Mac OS X.

Continua la lettura
57

Quindi, per terminare la nostra operazione non ci rimane altro da fare che selezionare uno o più di quei programmi che vogliamo rimuovere: per fare questo dovremo semplicemente cliccare il pulsante "-", che possiamo trovare in basso a sinistra dell'elenco delle varie applicazioni. Dopo aver averli selezionati dovremo semplicemente premere OK: in questo modo tutte le nuove impostazioni saranno salvate. Da questo momento in poi non vedremo più apparire tutti quei programmi indesiderati sullo schermo del nostro Mac, che sarà finalmente veloce e ci permetterà di sfruttare al meglio tutte le sue potenzialità.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Possiamo riattivare i programmi tolti ogni volta che vogliamo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come velocizzare Mac Os X

Può succedere che il proprio computer Mac possa mostrarsi più lento all'avvio o alla chiusura rispetto al solito. Oppure, in altri casi, possono essere i singoli programmi a subire dei rallentamenti o a bloccarsi. In questi casi potete seguire questa...
Mac

Come trovare i file in Mac OS X

I prodotti della computeristica di Apple sono, per moltissimi utenti, tra i migliori prodotti di tecnologia in circolazione. Tra i tanti pregi, i Mac vantano un sistema operativo stabile ed evoluto, un design avanzato e alla moda, numerosissime applicazioni...
Mac

Caratteristiche nascoste di Mac OS X Mavericks

Mac os X Mavericks è un sistema operativo moderno pieno di funzioni nascoste. Per chi si stesse avvicinando solo adesso a questo tipo di sistema operativo, con questa guida vi spiegherò le caratteristiche nascoste di Mac os x Mavericks. In modo che...
Mac

Come utilizzare le scorciatoie da tastiera con un Mac OS X

La tastiera di un Mac è leggermente diversa da quella usata dai sistemi operativi della Microsoft, perciò non è raro incontrare qualche difficoltà nel suo utilizzo, in special modo se per anni si è utilizzata una tastiera diversa, di quelle accennate...
Mac

Come installare MAC OS X

Il Macintosh o Mac è il computer realizzato dalla Apple e il sistema operativo risulta semplice ed intuitivo. La sua ultima versione è la OS X, compatibile con i sistemi iMac, PowerMac, iBook o PowerBook. Viene considerato uno dei migliori prodotti...
Mac

Come condividere in rete le stampanti con Mac Os X

Specialmente quando ci troviamo in un ambiente di lavoro, è raro trovare stampanti associate ad ogni computer. Nella maggior parte dei casi, inoltre, una delle due parti non consente di collegarsi utilizzando la connessione Bluethoot. Vediamo dunque...
Mac

Come formattare una pen drive su Mac OS X

Formattare una pen drive è un'operazione piuttosto semplice. Ogni sistema operativo ha però le sue procedure ed anche quando si è alle prese con Mac OS X risulta tutto molto intuitivo e veloce. Se non avete mai avuto a che fare con questo sistema di...
Mac

Come configurare ed utilizzare al meglio lo spotlight di Mac OS X

Per chi non lo sapesse, lo Spotlight è una funzione di ricerca ideata dalla Apple Computer che, per mezzo di un motore di ricerca basato su metadati, permette di cercare una vasta gamma di elementi sul file system di dispositivi Mac OS X. Si tratta di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.