Come disattivare l'indicizzazione di ricerca su Windows 7

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I computer che montano ancora vecchi processori come Intel Pentium e Core Duo sono ancora in grado di svolgere al meglio le loro funzioni. La principale criticità però è che molti dei programmi più utilizzati richiedono sempre più risorse in concomitanza con l'introduzione di nuovi aggiornamenti. L’unica soluzione in questi casi consiste nel liberare spazio in termini di Cpu e Ram utilizzate. Se vi state chiedendo come disattivare l' indicizzazione di ricerca su windows 7 basta seguire tutti i passi della guida.

26

Occorrente

  • Windows 7
36

Suggerimenti per liberare spazio

Una prima possibilità consiste nel disabilitare le risoluzioni grafiche qualitativamente più elevate. In alternativa o in aggiunta a questa soluzione si può provare a disabilitare alcune funzionalità del sistema operativo. Per farlo, basta accedere al pannello di controllo, selezionare la voce del menù “Programmi” e, sulla sinistra, cliccare su “Attivazione o disattivazione delle funzionalità Windows”. Qui possiamo escludere alcune delle funzioni presenti. Nello specifico: "Area riunioni virtuali di Windows", "Componenti facoltativi di Tablet PC", "Fax e scanner di Windows", "Giochi e Servizio replica DFS di Windows". Successivamente si possono disabilitare alcune funzionalità ulteriori. Tra queste ultime in particolare quella che impegna più risorse è la funzione di indicizzazione. Questo servizio infatti procede con una scansione pressochè costante del nostro hard disk, nel tentativo di trovare file di vario genere: successivamente a questa attività crea un indice nel quale registra le coordinate fisiche dei vari file.

46

Disabilitare il servizio di indicizzazione

Per le ragioni indicate nel paragrafo precedente diventa necessario disabilitare il servizio di indicizzazione per liberare risorse sul nostro computer. Si può disabilitare questo servizio in maniera parziale o definitiva. Nel caso di disabilitazione parziale è sufficiente cliccare su "Start" e poi accedere alla barra della funzione ricerca: qui digiteremo “Opzioni di indicizzazione”. Compariranno quindi due voci, “Modifica” ed “Avanzate”. Se clicchiamo sull'opzione “Modifica”, potremo selezionare di indicizzare solo alcune cartelle mentre se scegliamo la funzione“Avanzate”, potremo valutare di indicizzare solo alcuni tipi di file e non altri. Tra le possibilità per realizzare riduzioni d’impatto riservate a questo servizio, c’è anche l'opzione di non indicizzare un’intera partizione.

Continua la lettura
56

Come sostituire il servizio di indicizzazione di Windows 7

Per disporre di un servizio di indicizzazione si può ricorrere in alternativa a software alternativi presenti in rete. Sono programmi che solitamente occupan o decisamente meno risorse in termini di Cpu e Ram. Alcuni di questo software infatti anzichè utilizzare costantemente le risorse del computer, vi ricorrono solo quando ne hanno effettivamente necessità.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Procedere prima a disabilitare parzialmente il servizio di indicizzazione. Riservare la disabilitazione totale come extrema ratio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come disattivare Controllo Account Utente da Windows 7

Vista e Windows 7, sono stati dotati di un sistema di protezione (UAC) e sono i due recenti sistemi operativi realizzati dalla Microsoft. Questo sistema di protezione, permette agli account diversi creati, di gestire tutto singolarmente quello che si...
Windows

Come disattivare Windows Defender su Windows 7

I computer sono delle particolari macchine in grado di svolgere moltissime operazioni, dalle più semplici a quelle più complesse, in brevissimo tempo e con una precisione molto elevate. Per questo motivo i pc si sono rapidamente diffusi sia in campo...
Windows

Come disattivare l'assistente di lettura su windows 7

Con il passare degli anni i diversi sistemi operativi che si sono susseguiti hanno via via acquistato sempre maggiori funzionalità e strumenti molto utili. Spesso però, in base anche alle nostre personali esigenze, quest'ultimi possono rivelarsi sostanzialmente...
Windows

Come aggiungere la barra di ricerca di Google sul desktop di Windows 7

Google è il motore di ricerca leader nel web, viene usato quotidianamente da una miriade di persone sparse in tutto il mondo, e si può affermare che non abbia assolutamente rivali in Rete. Si tratta di una barra che permette di effettuare ricerche da...
Windows

Come fare una ricerca veloce in Windows 7

Molto spesso capita, soprattutto se è disordinati, di riempire il proprio computer con innumerevoli file e si finisce per seppellire quelli più importanti, a cui magari teniamo di più, assieme a moltissimi altri che ci confondono e ci rallentano quando...
Windows

Come Utilizzare I Filtri Di Ricerca Per Le Immagini Su Windows 7

In Windows 7, per aggiungere una ricerca sulle opzioni di filtro, si deve visualizzare una finestra di menù a discesa sotto la casella di testo "Cerca". I filtri di ricerca attuali elencati variano a seconda del tipo di unità, di cartella o di file...
Windows

Come disattivare i punti di ripristino in Windows 7

Tramite i punti di ripristino vengono rappresentati degli stati di documenti informatici archiviati nel computer, che vengono utilizzati per ristabilire le origini iniziali di tali files. Ogni sistema operativo ne è dotato ed anche Windows 7 li rende...
Windows

Come disattivare il firewall in Windows

Di norma quando si esegue un software che ha bisogno di ricevere informazioni da Internet o da una rete locale, se il Firewall è attivo ci dà la possibilità di bloccare o consentire la connessione. È possibile tuttavia voler disattivare del tutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.