Come disattivare la condivisione delle cartelle

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La tecnologia ci dona, di continuo, modalità di comunicazione sempre più utili e produttive, bensì, a tratti, anche un po' rischiose. Molto spesso nelle connessioni di rete vengono condivise delle cartelle che, a volte anche ad insaputa di qualcuno, sono accessibili a tutti: chiunque potrebbe rubare informazioni a noi riservate. Allora vi starete chiedendo: " Come faccio a controllare se questa condivisione è attiva o meno? E come potrei disattivarla?" Non vi preoccupate! Non fatevi prendere dal panico. Di fatti, ecco alcuni sintetici passaggi che vi illustreranno come controllare e disattivare la condivisione delle cartelle.

27

Occorrente

  • Computer
37

Condividere i file tramite cartelle online significa che esistono delle nuvole virtuali che fluttuano in questo grande cielo, che è Internet. Questa condivisione risulta essere molto utile, qualora dovreste scambiare dei file tra computer che si trovano ad una distanza notevole l'uno dall'altro o per creare una connessione tra una stampante comune senza collegarla al pc, ma anche molto pericolosa, in quanto spesso possono attivarsi condivisioni non richieste e che quindi, a nostra insaputa, qualche persona possa (legamente) invadere la nostra privacy.

47

Per prevenire ciò il primo passo da compiere è quello di cliccare su "Start". In seguito, bisogna premere su "Esegui" (se su Windows Vista non riuscite a visionare subito questo tasto vi consiglio di scrivete "Esegui" su "Inizio ricerca" in basso al menù start per risparmiare tempo). Una volta che avete fatto ciò, scrivete "cmd" nella barra che si aprirà e cliccate su "OK". Dovrà, quindi, comparirvi una nuova finestra con scritte bianche e schermata nera: questo è il prompt dei comandi.

Continua la lettura
57

Adesso non vi resta che digitare "net share" e premere il tasto "Invio" dalla tastiera, così facendo verranno elencate le cartelle condivise; quelle dove è presente il simbolo del dollaro ($) appartengono a Windows e non si devono considerare. Una volta visualizzate le cartelle condivise attive, si può scegliere quali disattivare e quindi vi basterà digitare "net share "NomeCartella"" (per esempio, se la cartella per cui volete disattivare la condivisione è rinominata DOCUMENTI, dovrete scrivere "net share DOCUMENTI") premete Invio; eseguite la stessa operazione per tutte le cartelle per cui volete fare lo stesso e dopodiché potete chiudere la finestra. La vostra privacy è salva!

Ecco un link che potrebbe fornire altre informazioni utili --》https://support.google.com/drive/answer/2494893?co=GENIE.Platform%3DDesktop&hl=it (Modificare le impostazioni di condivisione).

Ecco un ulteriore link da leggere a titolo informativo --》http://www.01net.it/disattivare-la-condivisione-delle-cartelle-in-rete/ (Disattivare la condivisione delle cartelle in rete).

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando condividete cartelle fate attenzione perchè, qualche volta, chiunque potrebbe rubare informazioni a voi riservate
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

Attivare o Disattivare il TaskManager

Ognuno dei sistemi operativi Windows possiede l'applicazione TaskManager. Si tratta di un programma che consente una semplice gestione e un frequente monitoraggio dei vari processi in esecuzione su un qualsiasi computer. Per qualche motivazione, che si...
Sicurezza

Come eliminare i file inutili che occupano il vostro computer

Volete sapere come eliminare i file inutili che occupano il vostro computer? Questa è la guida che fa al caso vostro. In poco tempo accumuliamo file e cartelle che dimentichiamo. Le spostiamo da una parte all’altra e facciamo fatica anche a ritrovarle....
Sicurezza

Come creare una cartella protetta da password con il blocco note

Quando si è in famiglia e si ha a disposizione un solo pc, si è soliti condividerlo con tutti.Ma talvolta può essere necessario nascondere alcuni file o cartelle di file, in maniera tale da mantenere una certa privacy anche nei confronti dei propri...
Sicurezza

Come Creare e Visualizzare File Nascosti Su Windows

Molto spesso, capita di voler nascondere un documento, una foto, o un qualsiasi altro file presente sul proprio computer, in modo che nessun'altro possa trovarlo. Con il sistema operativo Windows, questo è possibile senza dover scaricare ed installare...
Sicurezza

Come disabilitare l'antivirus AVG free senza disinstallarlo

L'antivirus è un elemento indispensabile per tutti coloro che utilizzano un computer per la navigazione in internet; questo software, infatti, assicura una protezione efficace contro virus informatici, nonché malware e spyware. Di antivirus al momento...
Sicurezza

Come proteggere il personal computer con CA antivirus

Internet è ormai diventato un vero e proprio mondo parallelo: rappresenta una inesauribile fonte di notizie, di informazione culturale, di socializzazione, una soluzione per lo shopping, ma al tempo stesso, può rappresentare una minaccia per i nostri...
Sicurezza

Come rendere privata una cartella sul PC

La necessità di rendere privata una cartella sul PC, può essere diversa. Spesso conviene nascondere i propri dati perché condividiamo il computer di casa. Per alcuni il problema è in ufficio, quando si lavora con colleghi che non ci ispirano fiducia....
Sicurezza

Come mantenere i tuoi ricordi digitali al sicuro

Con l'aumento dei dispositivi digitali come smartphone, tablet, macchine fotografiche etc, aumentano in maniera esponenziale anche i file, i documenti, le immagini e le foto che immagazziniamo nei nostri computer. Alle volte però basta anche un solo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.