Come disegnare una scala a chiocciola con Autocad

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se siete degli studenti di ingegneria o dei geometri in erba, disegnare una scala a chiocciola con Autocad, può rivelarsi un ottimo allenamento, finalizzato ad apprendere i comandi basilari del software e a far proprie le funzioni necessarie allo sviluppo futuro di modelli più impegnativi. In questa guida, procederete passo per passo e vedrete come approcciare e sviluppare un progetto di questo tipo, mediante l'uso di un programma tanto interessante quanto impegnativo come Autocad. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • Autocad
  • Pc
  • Pianta del progetto
37

Innanzitutto, la prima operazione da compiere, è sicuramente quella di sviluppare una pianta della vostra scala a chiocciola. Partite tracciando un cerchio del diametro di un metro e quaranta centimetri, quindi procedete dividendo il cerchio in spicchi di identiche dimensioni. A tal fine, dovrete utilizzare il comando "Dividi" e per farlo, dovrete digitare nella barra bianca ai piedi della schermata, proprio la parola "Dividi". Dopo di ciò, selezionate il cerchio tracciato precedentemente e scegliete il numero dei gradini che comporranno la vostra scala a chiocciola. Nella parte bassa dello schermo, sul lato sinistro, selezionate l'opzione "Centro", cosicché dal centro del cerchio, potrete tracciare delle linee disposte a raggiera che riprodurranno i gradini.

47

Successivamente, disegnate la scala di prospetto, al di sopra del cerchio ottenuto, che invece rappresenterà la scala vista dall'alto. Per realizzare la medesima scala di prospetto, dovrete iniziare tracciando una linea verticale della lunghezza di alcuni metri, bilanciando bene l'ampiezza della scala con la sua altezza. Avvalendovi, inoltre, del comando "Dividi", proiettate i gradini sul disegno verticale, digitandone il numero preciso. In seguito, proiettate sia i gradini che le alzate sul progetto, utilizzando colori differenti, che aiutino a rendere ordinato ed intuitivo il disegno.

Continua la lettura
57

Con una linea obliqua, unite tutti i gradini nella loro parte inferiore, così da ricreare l'andamento elicoidale che la scala dovrà avere nella realtà. Con il comando "Copia", raddoppiate la linea di fondo dei gradini, scegliendone lo spessore. Potreste optare per un fondo di quindici o venti centimetri. Al di sopra del fondo, dovrete realizzare anche il parapetto, altro aspetto fondamentale del disegno e della costruzione di una scala a chiocciola. Arrivati a questo punto, scegliete l'altezza che volete assegnare al parapetto e fornitelo di corrimano. Buon lavoro!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non avete molta dimestichezza con questa tipologia di programma, prima di procedere, consultate tutte le varie info necessarie.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come disegnare una ruota dentata con Autocad

Nonostante i diversi software che abbiano provato ad emularlo, Autocad resta il programma numero uno per produrre disegni tridimensionali in campo architettonico, ingegneristico, elettrico e meccanico. La Autodesk ha introdotto questo software per pc...
Software

Come disegnare un arco con Autocad

Autocad è un software sviluppato dalla Autodesk. Questo programma CAD, cioè computer aided design, lo si utilizza per la creazione di disegni bidimensionali e tridimensionali in ambito architettonico, meccanico, elettrico e ingegneristico. I disegni...
Software

Come disegnare in assonometria con Autocad

Quando si parla di Autocad ci si riferisce al primo software CAD (computer aided design) creato in origine per PC ed inserito sul mercato nel 1982 da Autodesk, con versioni periodicamente aggiornate: la più recente è AutoCAD 2015. Viene usato in maniera...
Software

Come disegnare la pianta di una casa con Autocad

AutoCad è uno dei programmi più impiegato da architetti, ingegneri, progettisti e arredatori per designare e progettare piantine di appartamenti o planimetrie. Da alcuni anni, il software è parte integrante dell'insegnamento della disciplina di disegno...
Software

Come disegnare una planimetria con AutoCad

Autocad è un software per pc che permette di creare disegni bi-tridimensionali in ambito ingegneristico, elettronico, meccanico, elettrico ed architettonico. Permette di ricreare i vostri progetti in maniera virtuale e di svolgere questo lavoro in minor...
Software

Come disegnare un muro su AutoCad

Vi state avvicinando per la prima volta all’utilizzo di AutoCad per i vostri lavori di rappresentazione tecnica e conoscete poco e nulla dei suoi comandi base? Oppure avete bisogno di utilizzare il software per rappresentare velocemente un lavoro o...
Software

Come disegnare una freccia con Autocad

AutoCad è uno dei software di progettazione più diffusi al mondo a livello professione. Si tratta essenzialmente di software che solitamente viene utilizzato per la creazione e il rendering di progetti architettonici o ingegneristici di grande portata....
Software

Come scalare su AutoCAD senza modificare le quote

Autocad è un software CAD, Computer Aided Design. In poche parole è un programma ideato da Autodesk, per PC con sistema operativo Windows e OS X, destinato principalmente ad architetti ed ingegneri. È uno strumento molto utile per svolgere la propria...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.