Come disinstallare le applicazioni da un iMac

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il sistema iMac, per certi versi è leggermente più complicato rispetto al sistema operativo di Windows, perché è meno utilizzato abitualmente e perché, di base, è rivolto ad un pubblico più competente in materia informatica. Per quanto riguarda invece l'operazione di disinstallazione delle applicazioni e dei programmi, possiamo dire che questa operazione, con l'iMac è nettamente più facile che con Windows. In questa guida andremo quindi a vedere come disinstallare le applicazioni indesiderate da un iMac, spiegandolo nel modo più semplice possibile.

27

Occorrente

  • Pc, eventualmente connessione Internet
37

Per prima cosa, dopo avere acceso il Pc, lo si dovrà lasciare aperto sul desktop. Occorrerà quindi aprire la voce "Vai", presente sul desktop del menù iniziale iMac. Cliccando su questa voce si aprirà un menu a tendina e tra le varie opzioni occorre selezionare quella che troverete verso la parte bassa del menu, con scritto "applicazioni". Lo stesso obbiettivo può alternativamente essere raggiunto premendo in contemporanea sulla tastiera i tasti cmd, shift e A.

47

A questo punto si aprirà una finestra con delle icone, tra cui dovrete selezionare quella dell'applicazione che desiderate disinstallare e rimuovere dal sistema. Potrete quindi semplicemente cliccare sull'icona e trascinarla fino all'icona "Cestino". Anche in questo caso, per raggiungere lo stesso obbiettivo, esiste una strada alternativa, che consiste nel cliccare sull'icona prescelta col tasto destro del mouse e tra le voci del menu apertosi selezionare il comando "sposta nel cestino". Infine, per eliminare definitivamente dal vostro Pc l'applicazione che desiderate rimuovere, basterà cliccare col tasto destro del mouse sull'icona "Cestino" e tra le voci visualizzate, scegliere l'opzione "svuota cestino". In questo modo l'applicazione verrà rimossa totalmente e definitivamente dal vostro computer iMac, lasciando spazio ad altri programmi.

Continua la lettura
57

Inoltre, una valida alternativa a questo processo appena descritto, è l'utilizzo di "AppCleaner", un'applicazione gratuita che consente di eliminare con un semplice clic i programmi indesiderati. Il tutto consiste nell'avviare AppCleaner e nel trascinare all'interno della finestra che si aprirà, l'icona dell programma da eliminare. Una volta eseguita questa operazione, AppCleaner svolgerà il resto delle operazioni in automatico, eliminando definitivamente l'applicazione prescelta dal Pc.
Come vedete, rimuovere un'applicazione da un iMac è nettamente un processo semplice e veloce, adatto anche a chi si trova alle prime esperienze con questo sistema operativo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' un'operazione molto semplice
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come pulire la tastiera di un iMac

Se hai un computer del tipo iMac e la tastiera si presenta particolarmente sporca e a tratti illeggibile, è necessario pulirla a fondo in modo da poter sfruttare al meglio le sue funzionalità. Il lavoro deve essere eseguito con una certa cautela e soprattutto...
Mac

Come cambiare le batterie alla tastiera dell'iMac

Quando si acquista un iMac, insieme allo schermo scelto si possono ricevere la tastiera, il mouse ed il trackpad. Tutti i dispositivi sono wireless, quindi nessuno di questi ha fili che li collegano al computer ma utilizzano la connessione bluetooth (accertarsi...
Mac

iMac: utilizzo e funzioni del Magic Mouse

Si sa, la Apple è una garanzia in fatto di stile e funzionalità dei prodotti informatici. IPhone, MacBook, iPad, iPod, iMac sono tutti dei gioielli, tanto brillanti quanto eccelsi in qualità dei materiali e dei componenti elettronici. Vorrei però...
Mac

Come disinstallare un programma su Mac

Se si è sempre utilizzato Windows ci si può trovare spaesato con un Mac, in particolare se si desidera disinstallare un programma, sorgerà infatti un dilemma poiché non vi è alcun pannello di controllo o qualche funzione che lo specifichi. A differenza...
Mac

Come installare applicazioni in Mac OS X

Per tutti coloro che per la prima volta passano da Windows, usato per anni, a Mac OS X, questa guida può essere molto utile. Muovere i primi passi all‘ interno di un differente sistema operativo risulta spesso difficile e, in alcuni casi, l' interesse...
Mac

Come eliminare le Applicazioni di Sistema da Mac OS X

Il mondo dell'informatica costituisce una realtà a se stante rispetto a quella concreta non virtuale, questo perché è costruita secondo regole e comandi ben precisi, a misura di uomo, ma nello stesso tempo che è necessario avere ben presente per poter...
Mac

5 Idee Per Creare Applicazioni Per Iphone

L'iPhone è forse lo smartphone per eccellenza. Esso vanta molti vantaggi rispetto alla concorezza tra cui: la velocità del noto sistema operativo "iOS", la durata della batteria ed una migliore stabilità. Inoltre, garantisce uno schermo con touch-...
Mac

Come rendere trasparenti le icone delle applicazioni nascoste sul dock

Una delle caratteristiche peculiari del sistema operativo di casa Apple è la presenza, nella parte inferiore dello schermo, del famosissimo Dock. Questa barra permette di visualizzare tutte le applicazioni aperte in quel momento e di creare collegamenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.