Come disinstallare Ubuntu

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se avete la necessità di Disinstallare Ubuntu, la guida che segue farà al caso vostro. Se desiderate, infatti, tornare ad utilizzare una versione del sistema operativo Windows o un altro sistema operativo, avete due possibilità: se avete installato Ubuntu attraverso un programma di Windows vi basterà seguire il passo uno, mentre se avete installato Ubuntu in una partizione secondaria o un altro hard disk, vi sarà utile il passo due. Vediamo quindi insieme come procedere.

27

Occorrente

  • Disco di installazione di windows
37

Se avete installato Ubuntu tramite "Wubi", potete disinstallarlo come se fosse un normale programma di Windows installato. Dal menu "Start" selezionate "Pannello di Controllo", poi scegliete l'opzione "Installazione Applicazioni" se usate XP o "Disinstalla un programma" se usate Windows 7/Vista. Procedete selezionando Ubuntu dalla lista dei programmi e premete il pulsante Disinstalla/Cambia e iniziate il processo per disinstallare il programma. Nella finestra che si apre premete Rimuovi, lasciate fare al programma di disinstallazione e poi premete "Finito" per completare.

47

Se avete utilizzato un LIVE CD di Ubuntu e avete installato il sistema operativo in una partizione secondaria o in un altro hard disk, occorre eliminare la partizione. Se avete Windows 7 o Vista premete Start, nella barra di ricerca rapida digitate partizioni e poi selezionate la voce "Crea e formatta le partizioni del disco rigido" nel menu di sinistra. Nella finestra che si aprirà in automatico cliccate il riquadro relativo alla partizione su cui è installato Ubuntu, selezionate prima la voce "Elimina volume" e poi "Sì" per eliminare la partizione di Ubuntu.

Continua la lettura
57

È necessario ripetere la stessa operazione per la partizione di SWAP di Ubuntu. Cliccate con il pulsante destro del mouse sul riquadro verde e selezionate la voce "Elimina partizione" dal menu che compare per cancellare definitivamente le partizioni di Ubuntu ed ottenere dello spazio non allocato. Cliccate adesso con il pulsante destro del mouse sul riquadro relativo alla partizione di Windows (molto probabilmente C:) selezionate la voce "Estendi volume". Cliccate prima su "Avanti" per due volte consecutive e poi su "Fine".

67

Se all'avvio del PC compare un messaggio di errore relativo a GRUB o all'MBR, potrebbe essere necessario ripristinare il boot loader di Windows per avviare correttamente il vostro sistema operativo. Inserite il dischetto di installazione del sistema operativo e avviatelo quando compare la scritta premere un tasto per avviare da CD-ROM o DVD-ROM. Accedete quindi al Prompt dei comandi.
Per Windows 7 o Vista nella finestra che si apre inserite i comandi "Bootrec. Exe /fixboot" e "Bootrec. Exe /fixmbr" e riavviate il PC. Per Windows XP inserite i comandi fixboot; fixmbr. Digitate quindi exit e riavviate.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per Windows 7 o Vista nella finestra che si apre inserite i comandi "Bootrec. Exe /fixboot" e "Bootrec. Exe /fixmbr" e riavviate il PC.
  • Per Windows XP inserite i comandi fixboot; fixmbr. Digitate quindi exit e riavviate.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Linux

Come rimuovere le applicazioni su Ubuntu

Per chi utilizza una distribuzione Linux come Ubuntu, in genere ha sempre un buon impatto con l'interfaccia grafica. La filosofia dei suoi produttori, punta negli ultimi anni a offrire una grafica desktop sempre più semplice, intuitiva e soprattutto...
Linux

Come installare e configurare Ubuntu 12.10

Tra i più importanti sistemi operativi spicca Ubuntu, il software del famoso marchio Linux. Di questo software sono state rilasciate diverse versioni. La penultima versione rilasciata, Ubuntu 12.04, è stata integrata con alcune features davvero interessanti...
Linux

Guida a Ubuntu per principianti

Ubuntu è il sistema operativo basato su Linux più facile, intuitivo e diffuso che esista. Questo sistema operativo si basa principalmente sull'idea del Software libero e sul suo motto "Ubuntu: Linux per esseri umani". La parola "ubuntu", infatti, è...
Linux

Installare temi di icone su Ubuntu

Al momento i due principali sistemi operativi che possiamo trovare installati di default sono Windows e IOS dell'Apple, ma oltre a questi due (che forse sono quelli più conosciuti) ne possiamo scaricare e installare altri sul nostro computer, uno di...
Linux

Come velocizzare Ubuntu

Ubuntu negli ultimi anni è diventato sempre più popolare, uscendo da quella zona di "nicchia", che potevano conoscere solo gli appassionati di informatica, e sta diventando sempre più un sistema operativo che utilizzano in tanti. Se prima veniva utilizzato...
Linux

Come installare Kdenlive su Ubuntu

Non è facile utilizzare al meglio Ubuntu, il sistema operativo basato su Linux. Bisogna conoscerlo al meglio per sfruttarne fino in fondo le potenzialità. Non è semplice nemmeno trovare il giusto programma in grado di fornire tutti gli aiuti necessari...
Linux

Come disabilitare il server X grafico in Ubuntu

Quante volte vi è capitato di non riuscire a disabilitare il Server X Grafico in Ubuntu? Quante volte volevate disattivarlo, ma non ci siete riusciti a causa dei diversi nomi per ogni versione? Per chi non lo sapesse, il Server X Grafico (noto come X...
Linux

Come installare Ubuntu su Mac

Ubuntu di Linux è il sistema operativo più conosciuta a livello mondiale e la sua particolarità sta nel fatto che può essere prima provato, senza ricorrere ad alcuna installazione e riesca a coesiste benissimo anche in presenza di un altro di Windows...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.