Come diventare partner e guadagnare con Youtube

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nell'era dell'economia digitale le possibilità di guadagno attraverso Internet sono sempre più diffuse e, perciò, racimolare qualche soldo diventa, in un certo senso, sempre più semplice. Pochi sanno che anche YouTube, il celebre sito su cui è possibile guardare video dei generi più disparati, offre la possibilità di guadagnare attraverso un programma "partner" e, a seconda del numero dei vostri follower, le somme guadagnate possono essere davvero consistenti! In questa guida andremo a vedere proprio come diventare partner di YouTube ed avviare subito la nostra nuova attività su Internet. Siete pronti? Andiamo a vedere come diventare partner.

26

Occorrente

  • PC, account Google.
36

Per prima cosa, sarà, ovviamente, fondamentale avere un proprio canale su cui pubblicare video. YouTube, infatti, ci permette di guadagnare grazie agli spot pubblicitari che vengono visualizzati all'inizio oppure durante un videoclip, perciò dobbiamo possedere dei contenuti da pubblicare!
Se si gestisce già un proprio canale YouTube si può andare direttamente al passo successivo, altrimenti aprirlo è davvero semplice. Per farlo, andiamo su http://www.google.it (l'account Google e quello YouTube sono, infatti, associati) e clicchiamo sulla voce "Accedi" in alto a destra. Quando la pagina si sarà caricata, vedremo sulla parte inferiore la dicitura "Crea un account"; clicchiamoci sopra ed inseriamo i nostri dati nella nuova pagina. Al termine della procedura, andiamo su http://www.youtube.com e dovremo essere loggati con il nostro nuovo account.

46

A questo punto, dovremmo vedere sulla home page di YouTube il simbolo del nostro account in alto a destra. Cliccandoci su, si aprirà una piccola finestra che reca i dettagli del nostro canale ed un pulsante con la dicitura "Creator Studio", che dovremo selezionare. Nella nuova pagina, vedremo sulla sinistra un menu con varie voci, tra cui "Canale"; selezioniamola. Adesso avremo un riepilogo del nostro canale, con tutte le informazioni riguardanti la reputazione, il copyright e la monetizzazione. È proprio su quest'ultima voce (in particolare sul pulsante "Attiva") che dovremo andare a cliccare. Nella nuova pagina che si aprirà, andiamo a cliccare sulla voce "Abilita il mio account" ed il gioco è fatto. A questo punto non dovremo far altro che aspettare qualche giorno, cosicché YouTube possa verificare tutti i parametri e darci l'esito della nostra richiesta (che riceveremo per e-mail).

Continua la lettura
56

Alcuni consigli per quanto riguarda proprio la monetizzazione. È fondamentale, affinché il programma di partenariato vada avanti positivamente, che il canale mantenga una buona reputazione nel corso del tempo. Con buona reputazione si intende soprattutto non violare le norme sui contenuti vietati da YouTube e sul copyright (non includere, cioè, musica, immagini e clip video protetti da diritto d'autore senza autorizzazione). In questo modo, con contenuti originali e con tanta inventiva, sarà possibile nel tempo attrarre molti followers e guadagnare con YouTube!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non utilizzare materiale protetto da copyright.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come collegare Adsense a Youtube

La guida che proveremo a sviluppare si collegherà al tema del web, in quanto entra in correlazione con youtube. Nello specifico, proveremo a spiegarvi in pochi passi Come collegare adsense a youtube.Il procedimento che si deve compiere per collegare...
Internet

Come ottimizzare un video di Youtube per ottenere maggiori visite

Avete un canale di Youtube ma non riuscite ad avere molte visualizzazioni o iscritti ?quando cercate un vostro video non appare neanche nella 3 pagina ?In questa guida vi darò dei consigli su come ottimizzare un video di Youtube per ottenere maggiori...
Internet

Come guadagnare su internet cliccando delle pubblicità

Negli ultimi anni, mettere da parte qualche soldo risulta piuttosto complicato. Questo accade soprattutto quando non si riesce a lavorare in modo continuativo. A tal proposito, la tecnologia ci fornisce un valido supporto. Abbastanza spesso è possibile...
Internet

Come guadagnare soldi su Spotify

La possibilità di guadagnare nel web in modo semplice è possibile. Uno dei tanti siti che offre questa opportunità è Spotify. Questo sistema viene utilizzato tramite Google che offre della pubblicità tramite Ads (annunci pubblicitari). Queste iniziative...
Internet

Cone farsi conoscere su YouTube

Si è deciso di mettere a disposizione questa pratica guida, attraverso il cui aiuto, poter imparare come farsi riconoscere su Youtube, nella maniera più semplice e veloce possibile. Sono veramente in tanti, coloro i quali deciso di inserire su Youtube,...
Internet

10 modi di usare YouTube per il tuo business

In assoluto YouTube è il terzo sito più visitato al mondo. Ogni giorno in questa piattaforma vengono visualizzati, ogni giorno, più di 4 miliardi di video. Quotidianamente vengono caricate 60 ore di video. Tutti numeri impressionanti. Perché non sfrutti...
Internet

Come evitare problemi di copyright su Youtube

Youtube è una delle più grandi piattaforme di condivisione di materiale multimediale di internet. Esso offre la possibilità a chiunque abbia una connessione internet di caricare, una volta creato il proprio account (canale) personale, un numero illimitato...
Internet

Come cercare canali su Youtube

Ormai guardare materiale multimediale è alla portata di tutti, di chiunque possegga un PC, uno smartphone o un tablet e una connessione a Internet. Il metodo più diffuso e veloce per visualizzare i video è sicuramente "Youtube", una piattaforma multimediale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.