Come dividere un film in due parti

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Capita spesso, quando si scarica un film di grosse dimensioni, che lo si voglia dividere in più parti per poi masterizzarlo nei pratici dischetti. In questo modo lo si può tranquillamente vedere su un comune lettore DVD senza necessariamente accendere il computer. I modi per farlo sono diversi, ma lungo questa guida vedrete come Dividere Un Film In due parti utilizzando un programma immediato ed intuitivo nel sui utilizzo. Seguite allora i successivi passi per conoscere tutti i dettagli e procedere.

27

Occorrente

  • Virtual Dub
37

Il programma che andrete ad utilizzare si chiama Virtual Dub, un freeware disponibile per Windows. Questo tool consente di modificare il file scaricato senza perdere in qualità; inoltre non è necessario procedere ad una nuova codifica video ed audio. Andate subito sul sito di Virtual Dub e scaricate il programma cliccando su "Download". Scegliete l'ultima versione ed installatela facendo doppio clic sul file eseguibile depositato sul vostro computer. Una volta effettuato questo passaggio si tratterà di seguite le istruzioni a schermo per completare l'installazione in pochi istanti.

47

Avviate Virtual Dub facendo doppio clic sul collegamento al programma. Selezionate dal menù "File" la voce "Open", che vi darà la possibilità di scegliere quale file dividere semplicemente navigando tra le cartelle del computer. Una volta aperto vi verrà indicata la durata totale del film e vi verranno mostrati i cosiddetti Frame: in questo modo sarà facile identificare qual è la metà del film, ovvero il punto in cui operare per la suddivisione in due parti. A metà video posizionatevi tra due scene (Frame) col mouse e selezionate dal menù "Edit" la voce "Set Selection End". Mettete poi una spunta a "Direct Stream Copy" che trovate nel menù "Video", in modo che il video venga salvato rapidamente senza necessità di effettuare una nuova codifica. Per salvare questa prima parte del film cliccate su "Save as AVI" (sempre dal menù "File").

Continua la lettura
57

A questo punto l'operazione diventa ancor più semplice, poiché la seconda parte del film, non ancora salvata, non deve essere suddivisa ulteriormente. Schiacciate "Canc" (nella tastiera del pc) per eliminare la parte di film già salvata e cliccate poi su "Save as AVI" dal menù "File" del programma per procedere al salvataggio della seconda parte del file. Non resta che masterizzare le due parti sul CD col programma in dotazione sul vostro computer per completare l'opera e godervi il vostro film comodamente in poltrona.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Valutate l'idea di utilizzare i DVD, che risultano più cpaienti rispetto ai classici CD-ROM
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come Dividere File In Più Parti Con Winrar

In questo articolo vedremo come dividere file in più parti con WinRAR. Esso è un software molto conosciuto ed è stato realizzato per la gestione del metodo di compressione di un file. Quest'ultimo non compresso ha un "peso", vale a dire una dimensione...
Windows

Come dividere un file ISO

I file con estensione. Iso sono dei file immagini utilizzati per sostituire i CD o i DVD dei videogames. Quando dobbiamo lavorare con questo tipo di file, possiamo imbatterci in delle dimensioni piuttosto elevate, ovvero dell'ordine di molti gigabyte,...
Windows

Come dividere file di grandi dimensioni

Nell'era della tecnologia, oggi utilizziamo il pc per svolgere numerose mansioni sia in ambito lavorativo che in quello personale. Durante l'utilizzo di dati, può rivelarsi necessario trasportare un file di grandi dimensioni, questa necessità richiede...
Windows

Come dividere un video in due parti

Uno dei problemi più comuni per gli utenti di internet è il dover inviare file di grosse dimensioni ad altri utenti. Tra i file che presentano questo problema troviamo i file video. A differenza dei file di testo o grafici, questi risultano difficili...
Windows

Come dividere un file audio in tracce separate

Sia che si voglia creare un CD con tutte le proprie canzoni preferite, ma i brani audio sono uniti in una sola traccia e non è chiaro come dividerla, sia che si abbia bisogno solo di una piccola parte di un lungo brano, si può facilmente e velocemente...
Windows

Come Utilizzare Robin Film

Se volete passare le serate al calduccio in casa vostra davanti alla televisione o davanti al PC guardandovi un bel film, ma non avete molti DVD in casa, o li avete già visti tutti e non possedete SKY oppure semplicemente volete vedervi un buon film...
Windows

Come mantenere in ordine la collezione di film

Amanti e collezionisti del cinema? Oggi i modi di guardare i film sono molti di più rispetto al passato. Il cinema ed il classico noleggio video non bastano. Dai canali a pagamento dedicati, allo streaming, le possibilità sono pressoché infinite. Anche...
Windows

Come dividere una schermata in Excel

Microsoft Excel rappresenta un importante e famoso programma prodotto direttamente da Microsoft, il quale la propria attenzione ed utilità alla produzione ed alla gestione dei comuni fogli elettronici. Questo specifico programma risulta essere disponibile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.