Come effettuare un pagamento con i Bitcoin

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come suggerisce il nome i Bitcoin sono monete digital: si tratta della più nota moneta virtuale nata sul web nel 2009 e basata su processi crittografici per validare e rendere sicure le transazioni. In pratica, i Bitcoin costituiscono un sistema di pagamento analogo a quello delle carte di credito o di Paypal. Tramite essi, si possono acquistare beni e servizi via internet e con la crescente popolarità, un numero sempre più grande di attività commerciali permette di effettuare pagamenti con questa moneta. I vantaggi di pagare con i Bitcoin sono vari: si paga facilmente, i costi delle transazioni sono nulli, inoltre, il tutto funziona senza intermediazioni e in completo anonimato.

26

Occorrente

  • PC o smartphone
  • Connessione Internet
36

Per prima cosa, bisogna aprire un portafoglio virtuale. Si può scegliere di tenerlo sul proprio PC, con una applicazione client da scegliere tra le tante proposte sul link Bitcoin.org, oppure aprirsi un conto su uno dei numerosissimi portafogli web. Fatto ciò, potremo inviare o ricevere Bitcoin. Esistono diversi modi per riempire il nostro portafoglio di Bitcoin: acquistandoli nei vari mercati di scambio online come Bitstamp.net, Bitboat.net, Virwox.com, acquistandoli privatamente direttamente da altri possessori, oppure tramite i primi Bancomat per Bitcoin.

46

Ma come si effettua una transazione? Una volta creato il portafogli virtuale, all'interno del programma client o eventualmente nella pagina personale del sito che vi gestisce il conto, troverete un indirizzo: una lunga e complessa chiave alfanumerica di una trentina di caratteri, tipo “1PizunHxrNeBoVG7De9Ty......... “, che identifica in maniera univoca il vostro portafogli (funziona un po come in numero del vostro conto bancario). Se qualcuno vuole mandarvi dei Bitcoin, ha bisogno di questo indirizzo. Stesso discorso se siete voi a volerli inviare ad un'altra persona: avrete bisogno del suo indirizzo e dovrete autorizzare il tutto con una password che darà il via libera al pagamento dal portafoglio virtuale.

Continua la lettura
56

Ora che abbiamo rimpinguato il nostro portafogli di Bitcoin dove possiamo spenderli? Nel mondo del web sono numerosi i siti, specialmente store di materiale tecnologico che permettono pagamenti in Bitcoin. Ad esempio il sito americano Bitelectronics.net, che spedisce anche in Italia. Cambiando completamente genere, di recente una delle più grandi agenzie di viaggio online, Expedia, ha deciso si accettare pagamenti effettuati in Bitcoin, anche se, almeno per il momento, il portale accette la moneta virtuale solo per la prenotazione di alberghi, e unicamente nella sua veste americana Expeda. Com.

66

Recentemente si sta ampliando il numero di attività reali su territorio italiano che accettano i Bitcoin come pagamento. Principalmente hotel, pensioni, agriturismi, ma non mancano, ad esempio, studi medici, società di design, ristoranti, bar e librerie. La mappa completa degli esercizi commerciali che accettano Bitcoin è disponibile sul sito CoinMap.org.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Bitcoin: come fare mining

Il Bitcoin è una moneta elettronica creata nel 2009 da Satoshi Hakamoto. A differenza delle valute tradizionali (Euro, Dollaro ecc.) il Bitcoin non fa uso di un ente centrale ma sfrutta la crittografia per gestire gli aspetti funzionali come la generazione...
Internet

Pagamento con Paypal: cos'è e come funziona

Internet ci ha regalato molte emozioni e moltissime occasioni da poter sfruttare, come per esempio gli acquisti online, ormai diventati il mezzo più efficiente e veloce per poter acquistare e vendere oggetti in tutto il mondo. Tuttavia effettuare acquisti...
Internet

Come Impostare L'Opzione Di Pagamento Immediato Su Ebay

Ebay è il sito di compra-vendita più sfruttato e più rinomato al mondo. Esso nasce inizialmente come sito di aste ma non tutti ne sono al corrente e non tutti sanno come procedere. Se siete dei venditori su ebay fareste bene a mettere in vendita il...
Internet

Come inserire post in evidenza a pagamento con blog Tumblr

Le potenzialità di internet sono veramente infinite. A differenza degli altri mezzi di comunicazione, esso è una vera finestra sul mondo attraverso la quale poter interagire in prima persona. Esistono mezzi, infatti, per mezzo dei quali è possibile...
Internet

Come effettuare un reso con Paypal

Negli ultimi anni internet ha trovato sempre più spazio nella vita delle persone, introducendo possibilità di ogni genere. Tra queste la più nota è, sicuramente, quella degli acquisti online. Purtroppo capita, per un motivo o per l'altro, di effettuare...
Internet

Come effettuare un reso su Amazon

Amazon è un grande magazzino elettronico nato nel 1994, di iscrizione annuale, grazie al quale è possibile fare shopping online. La sede si trova a Seattle, nello stato di Washington. All'inizio si occupava solamente del commercio di libri, ma negli...
Internet

Come effettuare una ricerca con Bing

Come voi lettori e lettrici ben saprete, ormai Google non è più l'unico motore di ricerca che offre un valido servizio di surfing sulla rete internet: esistono, infatti, delle valide alternative al colosso Google, tra le quali molti di voi sapranno...
Internet

Come effettuare uno split test sul tuo blog

Lo spilt test A/B è un test che consente, in modo scientifico, di capire come ottimizzare il proprio sito, individuando ciò che massimizza il conversion rate del blog. Il conversion rate è il rapporto tra il numero totale di visitatori di una pagina...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.