Come Effettuare Una Scrolling Screen Capture Con Il Software Snagit

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Tutti sanno come effettuare una screenshot dello schermo del proprio Pc ma pochissimi sanno farlo nel caso in cui sia necessario l'utilizzo della scroll-down. In questo caso infatti abbiamo bisogno dell'ausilio di un software esterno, per esempio il programma Snagit, distribuito dalla Techsmith. Questo software purtroppo è distribuito solamente in lingua inglese ma l'interfaccia grafica ed i comandi sono molto intuitivi e non dovrebbero creare troppe difficoltà nemmeno a chi non è pratico di questa lingua. Vediamo come effettuare una scrolling screen capture con il software Snagit.

27

Occorrente

  • Snagit 2.0
  • Computer
37

Innanzitutto avviamo Snagit dalla cartella "Applicazioni". A questo punto, lungo il margine destro del desktop, a metà altezza, dovrebbe essere visibile una piccola tendina scura leggermente sporgente. Passandovi sopra il cursore, questa dovrebbe espandersi, rivelando una semplice interfaccia del software. Se tale tendina non dovesse essere presente basterà recarsi nella parte destra della "Barra dei menu" e cliccare sull'icona di Snagit, raffigurante una macchina fotografica: comparirà un menu a discesa dal quale dovrete cliccare la voce "Show Capture Window".

47

Adesso dobbiamo espandere ulteriormente la schermata cliccando su Impostazioni; compariranno due nuove caselle: "Preview in Editor" e "Delay Capture". La prima, se spuntata, aprirà automaticamente l'editor di Snagit subito dopo la cattura dell'immagine; la seconda consente di far passare un intervallo di tempo tra il comando di screen e l'effettiva cattura dell'immagine da parte del software. Possiamo scegliere la lunghezza di tale intervallo aprendo i lmenu al di sotto della casella stessa. Possiamo anche decidere di rendere visibile il cursore del nostro mouse nell'immagine catturata cliccando sull'icona raffigurante un cursore. Se tale opzione dovesse essere attiva, l'icona sarà illuminata di blu.

Continua la lettura
57

Visualizziamo ora il contenuto che vogliamo "fotografare" (ad esempio un articolo, presente su pagina web, di lunghezza superiore alle dimensioni della finestra nella quale è visualizzato). Ora siamo pronti ad effettuare la scrolling screen capture. Apriamo l'interfaccia di Snagit al margine del desktop e clicchiamo sull'icona di cattura (pulsante rosso raffigurante una macchina fotografica). Andiamo a cliccare sull'icona gialla apparsa in basso a destra ("Capture Entire Scroll") e attendiamo che il software catturi l'intera pagina.

67

Editing e salvataggio. Terminata l'attesa, l'immagine catturata verrà aperta automaticamente dall'editor di Snagit. Utilizzando i tasti presenti nelle sezioni "Tools" e "Effects" sarà ora possibile fare annotazioni, evidenziature e ritagli in modo da personalizzare e snellire lo screenshot. Per salvare premiamo i tasti "Command" - "S" o clicchiamo, dal menu "File", la voce "Save As...": apparirà una nuova finestra dalla quale sarà possibile rinominare il file, scegliere la destinazione e il formato di salvataggio. Qualora volessimo apportare, in un secondo tempo, ulteriori modifiche agli elementi personalizzanti introdotti con l'editor è necessario salvare il file nel formato "madre", ossia "snagproj - (Snagit Project File Type)".

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate delle prove per scegliere l'intervallo di tempo necessario
  • Non effettuate screen di lunghezza troppo prolungata

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come creare file pdf con Macbook senza software

Un documento PDF (Portable Document Format) è un formato di file libero da royalty (diritti di proprietà intellettuale) e libero da qualsiasi hardware o software, perciò esso sarà prodotto e letto senza ausilio di un programma specifico e ciascuno...
Mac

Come risolvere l'errore 3194 su iTunes

A differenza delle altre case madri produttrici di smartphone e prodotti digitali, la Apple sottopone i propri prodotti ad un controllo maggiore soprattutto dal punto di vista della gestione dei contenuti. Tale gestione può essere svolta in totale autonomia...
Mac

Come Realizzare Una Newsletter Con Pages Sul Mac

Pages è un software utilizzato per elaborare testi grazie all'interfaccia pratica e intuitiva. Il programma permette di creare curriculum, volantini, biglietti da visita e altro. Con il nuovo Pages per Mac in pochi minuti si creano documenti multimediali...
Mac

Come installare Lion da una chiavetta USB

Prima di tutto bisogna avere un computer in cui ovviamente il software Lion non sia ancora installato ed una chiavetta usb o flash drive di moltà capacità, minimo 8 gb anche se personalmente consiglio quella da 16 gb (o supporto esterno quali hardisk,...
Mac

Come modificare un Pdf su Mac

Il Mac è un computer straordinario. Lanciato per la prima volta nel lontano 1984 dalla Apple, mediante una celebre campagna pubblicitaria rimasta nella storia della pubblicità, è dotato di un'interfaccia semplice e intuitiva che col tempo si è adattata...
Mac

Come usare Handbrake per Mac

In questa guida vedremo come usare il software Handbrake per Mac: tale software è completamente gratuito, e ci permetterà di rippare un qualsiasi DVD video in modo da archiviare sul nostro Mac in formato digitale i vari contenuti!Handbrake è un software...
Mac

Come usare i programmi di Windows su Mac

Non sempre il passaggio da un PC a un Mac è indolore. Soprattutto per chi è ormai abituato alle logiche di Windows, trovarsi in un ambiente completamente differente può essere un problema. Ci vuole un po' di tempo e di pazienza per rimparare ad usare...
Mac

Come creare dei trailer cinematografici con iMovie per Mac

Nel Mac, il sistema operativo della Apple, esiste un programma totalmente dedicato alla realizzazione dei nostri video digitali. Il software si intitola iMovie. Attraverso questa speciale applicazione, possiamo archiviare, editare, pubblicare su Internet...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.