Come effettuare uno split test sul tuo blog

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Lo spilt test A/B è un test che consente, in modo scientifico, di capire come ottimizzare il proprio sito, individuando ciò che massimizza il conversion rate del blog. Il conversion rate è il rapporto tra il numero totale di visitatori di una pagina e il numero di visitatori che compiono un'azione (ad esempio richiesta di preventivo, richiesta di informazioni, acquisto di un prodotto ecc).
Nella seguente guida, passo dopo passo, vi spiegheremo come effettuare uno split test sul tuo blog. L'operazione è davvero semplice e richiede poco tempo. Ecco dunque come procedere.

25

Decidere cosa sottoporre al test

Anzitutto il proprietario del blog deve avere un'idea ben chiara di cosa vuole sottoporre al test, realizzando due versioni della stessa pagina, che si differenzino non solo dal punto di vista del visual (l'esempio dei colori dei bottoni è puramente indicativo), ma proprio nella struttura (posizione delle parti che compongono il sito, testi, tone of voice...). Di solito vengono sottoposte a questo tipo di test le landing page, ovvero la vetrina del nostro blog/sito, ma possiamo decidere di fare uno split test ad esempio sui form di iscrizione ad una newsletter. Ciò dipende soprattutto da quali azioni vogliamo "stimolare" nei nostri utenti.

35

Scegliere e configurare il software

Una volta realizzate le pagine da mettere a confronto, è necessario scegliere un software web-based per split test (ricordiamo che in giro ce ne sono davvero tanti). Questi software hanno il compito di registrare le azioni significative degli utenti attraverso un algoritmo che comunica il livello di attendibilità del risultato. Se inferiore al 95% il risultato non è attendibile. Configurato il software e caricate le due versioni da comparare può partire il test! I visitatori saranno suddivisi in modo equo (all'incirca 50 e 50), garantendo l'attendibilità del campione di entrambi le versioni.

Continua la lettura
45

Effettuare il confronto

La forza dello split test sta nel fatto che esso misura le azioni dell'utente, e non le sue opinioni, insomma fatti e non parole! Inoltre mettere a confronto due versioni permette di capire subito, sulla base di dati numerici, quale delle soluzioni sia la migliore (sempre in termini di conversione). Lo split test può essere applicato a tutti i siti/blog, l'importante è che abbiamo un traffico giornaliero non inferiore ai 1.000 utenti e un tasso di conversione uguale o maggiore del 5%.
Al termine del test, che può essere fatto anche più volte, il risultato sarà indiscutibile. Avete così imparato come effettuare uno split test sul vostro blog.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come creare un proprio test su facebook

Facebook è un social network nato nel 2004, ed è ricco di divertenti passatempi: si può giocare a moltissimi giochi di tutti i tipi, e anche creare delle pagine o dei test, che ci permettono di divertirci con i nostri amici. In questa semplicissima...
Internet

Test ADSL

Nel nostro mondo attuale tutte le persone ormai possiedono nelle proprie case un collegamento internet. Esistono dei diversi gestori che mettono a disposizione questo servizio di collegamento internet. Molti clienti richiedono la velocità della trasmissione...
Internet

Come eseguire il download di tutte le foto da un blog Tumblr

Tumblr è una piattaforma che contiene circa 131 milioni di blog e, soprattutto negli Stati Uniti, risulta uno dei siti più visitati. Più precisamente Tumblr può essere considerato un misto tra un vero e proprio social e un sito di microblogging. Sviluppatasi...
Internet

Come creare un blog su Blogfree

Attualmente sono molte le persone che creano un blog personale in cui inserire contenuti di ogni tipo. Esistono diverse piattaforme che ci consentono di fare ciò, indipendentemente dal nostro grado di abilità con la creazione di siti web e blog. Se...
Internet

Come rendere famoso un Blog

Rendere famoso un blog non è difficile, ma è necessario talvolta utilizzare una serie di accorgimenti, sfruttando le risorse messe a disposizione dalla tecnologia per fare in modo che quel blog sia posizionato in maniera ottimale nei principali motori...
Internet

Come Scegliere I Lettori Per Il Tuo Blog Su Blogger

All'interno della nostra guida andremo a parlare di blog, e più specificatamente, della piattaforma di Blogger. Come avrete già compreso dal titolo stesso della guida, ora andremo a spiegarvi Come Scegliere I Lettori Per Il Tuo Blog Su Blogger.Blogger...
Internet

Come trasformare un Blog in un libro

Oggigiorno con la sempre crescente diffusione dei social network tutti ormai sanno che cosa è un blog. Magari lo si apre per diffondere le proprie idee politiche (il più famoso in questo senso, il blog di Beppe Grillo), per far conoscere alle persone...
Internet

Come faccio a far comparire il mio blog su Google

Nel mondo del webmastering molte operazioni da compiere non sono per nulla semplici. Spesso chi non è esperto del settore, non sa come aumentare la visibilità del blog. Tutti i blogger hanno vissuto la frustrazione iniziale non conoscere per niente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.