Come elevare i privilegi di accesso in Windows 7

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Come Elevare I Privilegi Di Accesso In Windows 7? Nei sistemi operativi Windows recenti (a partire da Vista), l'utente ha una variabilità di privilegi di accesso, ovvero delle azioni che possono essere compiute senza il permesso dell'amministratore; questi privilegi vengono regolamentati dal User Account Control, detto UAC, che stabilisce quanti permessi possiede l'utente attivo. Spesso questo comporta che Windows 7 rifiuti l'installazione di programmi estranei a Microsoft, anche di quelli sicuri e verificabili, senza il permesso del profilo dell'utente amministratore. Vediamo quindi come Elevare i Privilegi di Accesso di un normale utente in Windows 7.

25

Lo User Account Control è configurabile in maniera accettabile dal suo centro di controllo; per personalizzarlo andate su Start (tasto in basso a sinistra) e da lì selezionate il Pannello di controllo. Dal Pannello di controllo selezionare "Account utente e protezione famiglia" e "Account utente", e per finire, "Modifica le impostazioni di Controllo dell'account utente"; verrà aperta una finestra in cui sarà possibile settare la preferenza e "l'invasività" del UAC, più in basso si trova la più bassa intromissione (e quindi più privilegi) per l'utente normale. Se l'utente non è comunque un esperto e pensa di incappare in programmi ostili potrebbe settarlo leggermente sopra all'impostazione più bassa.

35

Se preferireste essere attivati perennemente come amministratore, si possono attivare i privilegi dal Pannello di controllo; come prima, selezionate "Account utente e protezione famiglia" e "Account utente" dopodiché cliccate su "Modifica tipo di Account" e selezionate "Administrator", dovrete scegliere la vostra password e a questo punto avrete i privilegi da amministratore; sarete ancora soggetti al UAC, ma avrete abbastanza privilegi per eseguire tranquillamente quasi ogni operazione senza l'interferenza di Windows 7.

Continua la lettura
45

In caso vorreste elevare ulteriormente i privilegi, l'unica scelta è attivarvi come Super Administrator (chiamato anche Amministratore Nascosto), la tipologia di account Windows con i maggiori privilegi. Questo tipo di amministratore è nascosto agli altri utenti, e dovrebbe essere attivato solo dagli esperti, in quanto si diviene in grado di intervenire su qualsiasi aspetto del sistema operativo; cliccate su Start e nella barra di ricerca scrivete "cmd" e vi verrà suggerito il programma omonimo, cliccandoci col destro selezionate "esegui come amministratore" verrà aperta una finestra a sfondo nero con delle righe di testo, è il prompt dei comandi. Digitate "net user administrator /active: yes". Così il UAC non avrà più controllo su quello che fate.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come cancellare utenti da Windows 7

Su un computer ad uso pubblico è comodo aggiungere utenti con privilegi da ospiti. In questa guida è spiegato come cancellare dal disco fisso, utenti da Windows 7, eventualmente con tutti i dati ad essi collegati. Il Centro operativo è una funzionalità...
Windows

Come creare un nuovo utente in Windows 7

Al primo avvio di Windows 7 sul computer in uso sarà presente un solo account. Se l'utente che utilizza il computer è soltanto uno, questa impostazione è perfetta. Se le persone che lo utilizzano sono più di una, per comodità, è possibile creare...
Windows

Come annullare gli aggiornamenti di Windows in caso di errore

È sempre consigliato procedere all'installazione degli aggiornamenti proposti dal Sistema Operativo tramite la funzione Windows Update. Si tratta di procedure automatiche che non richiedono l'intervento dell' utente, ad eccezione di un semplice riavvio...
Linux

Come terminare un processo in Linux

Linux e i sistemi operativi UNIX non vengono distribuiti come Windows della utility Task Manager (o Gestione delle Attività) per terminare i processi indesiderati o in stallo. Per non riavviare quindi il personal computer ogni volta che ci si presenta...
Windows

Come mettere o cambiare un account utente da normale ad amministratore in Windows 7

Quando si installa Windows 7, è necessario creare un account utente normale e uno amministratore. In questo modo il sistema permetterà di configurare il computer. E allo stesso tempo di installare tutti i programmi che si desidera utilizzare, persino...
Sicurezza

Come modificare/reimpostare la password di root su Linux Ubuntu

A tutti può accadere di smarrire o di dimenticare la password di amministratore di sistema di un computer con GNU/Linux, ma in queste circostanze non bisogna farsi prendere dal panico, perché un modo per recuperare l'accesso alla propria postazione...
Sicurezza

Come proteggere il computer utilizzando l'opzione Utente Diritti Limitati

Gli esperti di informatica consigliano di utilizzare un Personal Computer (PC) con il Sistema Operativo (SO) della "Microsoft Windows", dopo aver installato un idoeno software antivirus costantemente aggiornato. In realtà, le diverse versioni dei sistemi...
Windows

Come leggere una chiavetta USB non riconosciuta da Windows

Vorrei iniziare ad aprire questa guida con una domanda:Le porte USB del PC su cui stai lavorando non sembrano funzionare correttamente? Il pc non le riesce a leggere? O la chiavetta USB non viene riconosciuta da Windows? Non pensare subito al peggio....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.