Come eliminare file inutili dal tuo hard disk

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

A tutti sarà capitato di avere un computer con una memoria super piena, e non sapere cosa rimuovere perché tutte le cose sembrano importanti. In realtà, il proprio hard disk potrebbe essere pieno di tanti dati che non servono a nulla, dei quali ci si potrebbe facilmente liberare. Tuttavia è necessario farlo nella maniera corretta, per evitare di commettere errori che potrebbero far perdere anche le informazioni importanti. In questo articolo pertanto, si potrà imparare come eliminare file inutili dal tuo hard disk, per recuperare spazio.

27

Occorrente

  • Un computer
  • Windows Xp o superiore
  • Circa 6 Megabytes liberi sul tuo hard disk
37

Quando si naviga in internet o si avvia un programma sul pc, si creano dei file sull'hard disk che ogni tanto è meglio rimuovere, per evitare che il computer diventi sempre più lento. Non bisogna però eliminare i file manualmente, anche perché sono difficili da trovare. Quello che serve è perciò un programma che a pulizia, ovvero Ccleaner.

47

Ccleaner è un programma Opensource, cioè libero e gratuito, che consente con un semplice click di rimuovere tanti file in un colpo solo ed in tempi velocissimi. Per averlo basterà andare sul sito ufficiale di questo software, e andare nella sezione Download, cliccare sul link Download from FileHippo. Com ed infine, cliccare sul quadratino verde con la freccia che si trova a sinistra di Download latest version. In questa maniera si scaricherà il file d'installazione dell'ultima versione di Ccleaner.

Continua la lettura
57

Una volta scaricato il file, cliccare sopra ed installare Ccleaner sul pc, seguendo le istruzioni mostrate dal programma d'installazione. Si dovrà selezionare la lingua italiana, aggiungere il collegamento al menu start e ricercare in modo automatico gli aggiornamenti. Tra file e programma all'hard disk, servono poco meno di 6 MB e poco più di 5 minuti. A questo punto eseguire il programma, andando su Start ed entrando in programmi, per poi cliccare sull'icona Ccleaner che si trova in una cartella con lo stesso nome. Il programma impiegherà pochi istanti per avviarsi.

67

L'utility principale consente di cancellare i file temporanei di Windows e dei programmi installati. Nel pannello vi sono due schede: Windows e applicazioni, dove spuntare le voci che si vogliono pulire. Poi cliccare su analizza, per avere un riepilogo dei dati che verranno eliminati, e sul tasto avvia pulizia per eliminare i file che non servono più. Questo programma inoltre consente, con la seconda utility, di trovare e riparare i problemi di registro. Con la terza, il menu strumenti, è possibile disinstallare un programma, gestire i programmi in avvio e cercare un file.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ti conviene fare la pulizia una volta alla settimana. Roba di pochi secondi!
  • Tieni sempre aggiornato Ccleaner. Se sei connesso a internet ti avverte il programma se è disponibile una nuova versione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come scoprire i file che occupano troppo spazio sul nostro hard disk

La maggior parte delle volte che si utilizza il computer si creano file inutili accidentalmente a causa di motivi stupidi come per esempio un salvataggio doppio con il tempo questi file occupano molto spazio inutile, rallentando l'efficacia del pc. A...
Windows

Come risolvere i problemi più comuni dell'hard disk

L'hard disk (disco fisso) è un dispositivo magnetico di memoria di massa che permette di archiviare dati come programmi, musica, immagini e, quello più importante, il sistema operativo. Pertanto, quando si utilizza il pc e si lavora con dati molto riservati...
Windows

Come riparare un hard disk danneggiato

Se il vostro Pc dovesse presentare delle cartelle o dei file impossibili da leggere, potreste avere uno o più settori del vostro hard disk danneggiati. Se sono pochi, si può provvedere da soli a rimediare al problema ed a ripristinare la situazione...
Windows

Come usare Eassos PartitionGuru per ripartire un hard disk

Hai acquistato un nuovo hard disk esterno e vuoi usarlo su più dispositivi che necessitano di formati differenti dal NTFS, ma la metà dello spazio vorresti usarlo anche sul pc? È un problema al quale è facilissimo ovviare se hai a disposizione gli...
Windows

Come deframmentare l'hard disk in Windows 7

In questa guida vedremo come deframmentare l'hard disk in tutte le versioni di Windows 7 (starter, home premium, ultimate). Per prima cosa è necessario spiegare cosa si intende per deframmentazione. Il concetto è semplicissimo, ed occorre pensare al...
Windows

Come partizionare l'hard-disk

Spesso l'operazione di partizionamento dei dischi di un computer, in particolare dell'hard-disk, può risultare molto utile per separare file diversi e programmi in modo da risparmiare spazio sulla memoria del PC. Il partizionamento, anche detto "deframmentazione...
Windows

Come Deframmentare L'hard Disk Con O&o Defrag

Per massimizzare la velocità di scrittura dei file, gli hard disk iniziano a scrivere i dati nel primo spazio libero che incontrano. Può capitare che i dati da scrivere occupano più dello spazio disponibile e, pertanto, si rende necessario lo spostamento...
Windows

Come scoprire se l'hard disk del PC presenta errori di lettura

Il tuo PC è molto lento e pensi che la causa siano errori di lettura sull'hard disk? Windows mostra all'improvviso messaggi di errore, come una schermata blu? Per scoprire qual è la causa della lentezza del vostro PC è il momento di fare un controllo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.