Come eliminare graffi e macchie dal MacBook

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Il computer è un dispositivo che ci consente di svolgere diverse attività in qualunque ambito. Considerando il suo valore, dobbiamo sempre mantenerlo in buone condizioni il più possibile. Un computer della Apple è ancora più delicato di altri. Per questo motivo, quando riporta qualche danno, siamo sempre in allarme. A lungo andare il suo utilizzo può portare graffi e macchie di vario genere. Se il nostro MacBook presenta vistosi graffi e segni di sporcizia, possiamo intervenire tempestivamente con particolari prodotti e metodi di pulizia. Andiamo dunque a scoprire come eliminare graffi e macchie dal MacBook con l'aiuto del presente tutorial. Armiamoci di pazienza e dei detergenti giusti e risolveremo il problema in men che non si dica.

28

Occorrente

  • Panno morbido e antistatico
  • Salviette apposite
  • Acqua distillata
  • Levapelucchi
  • Dentifricio
38

Ricorrere all'acqua distillata

Prima di eliminare graffi e macchie dal MacBook, dobbiamo osservare alcuni piccoli accorgimenti che riguardano la nostra sicurezza. Per prima cosa dobbiamo spegnere il terminale e staccare l'alimentatore dalla presa di corrente. In questo modo eviteremo di causare danni alla parte elettronica del nostro MacBook. Ora iniziamo a scegliere un prodotto che possa pulire a fondo senza lasciare segni o aloni di alcun tipo. In tal senso ci torna utile l'acqua distillata. Quest'ultima non contiene calcare e quindi non lascia quella fastidiosa e antiestetica patina biancastra. Per pulire il computer con questo detergente non aggressivo, possiamo usare una spugnetta morbida e non abrasiva. Mentre strofiniamo, non premiamo troppo sullo schermo, altrimenti rischiamo di rovinare qualche pixel. Un volta pulito il tutto, asciughiamo con un panno pulito in pelle di daino. Ricordiamoci poi di non spruzzare l'acqua distillata direttamente sullo schermo per non generare un corto circuito. Piuttosto versiamola sulla spugnetta per inumidirla.

48

Utilizzare panni in microfibra o salviettine umidificate

Per eliminare graffi e macchie dal MacBook in modo efficace, dovremmo evitare i prodotti abrasivi e quelli liquidi di base acida o contenenti benzolo. In alternativa all'acqua distillata possiamo ricorrere alle salviettine imbevute. Ad esempio quelle per pulire i vetri e gli occhiali sono perfette. Per l'asciugatura è preferibile utilizzare un panno in microfibra di tipo professionale. Esistono diversi brand nel settore grafico che producono ottimi panni pulenti. Teniamo conto del fatto che un MacBook di base ha uno schermo delicato in resina ed alcune componenti esterne con dei particolari in alluminio o plastica. Occorre dunque prestare la massima attenzione a tali elementi, con l'obiettivo di evitarne la modifica della colorazione o la perdita della vernice di rivestimento.

Continua la lettura
58

Rimuovere residui di polvere e pelucchi con un foglio di carta

Eseguite le delicate fasi di pulizia dello schermo del MacBook? Dobbiamo rimuovere la polvere e/o i pelucchi eventualmente addensati nella superficie per colpa dell'elettricità statica. Tale eliminazione possiamo farla impiegando il classico levapelucchi elettrico o adottando una tecnica abbastanza semplice e funzionale. Nello specifico, ci basterà afferrare un foglio di carta della stampante e piegarlo in modo da formare un piccolo rettangolo. Dopodiché occorre strofinarlo sopra un qualsiasi pantalone, all'altezza della coscia. Subito dopo, il foglio di carta piegato andrà messo vicino il monitor. Grazie all'elettricità accumulata precedentemente, la polvere ed i pelucchi verranno asportati efficacemente.

68

Adoperare il dentifricio

Un altro metodo piuttosto efficace per rimuovere le macchie da un qualsiasi MacBook è quello di ricorrere ad un prodotto sempre presente all'interno di una casa. Precisamente si tratta del classico dentifricio utilizzato per lavarsi i denti. Come tanti musicisti sapranno, questo prodotto consente anche di mantenere bianchi i pulsanti di un pianoforte. L'azione iniziale è quella di procurarsi un panno morbido dove applicare una ridotta quantità di dentifricio. Dopodiché occorre strofinare leggermente le varie macchie esistenti, per alcuni secondi. In questo modo, il MacBook tornerà nuovamente pulito.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Al termine di qualsiasi tipo di pulizia, rimuovere sempre gli eventuali pelucchi rimasti tramite un foglio di carta.
  • Adoperare sempre dei panni completamente puliti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come scegliere il proprio MacBook

Ecco una guida utile ed anche abbastanza pratica, tramite il cui aiuto poter essere in grado di imparare per bene, come scegliere il proprio Macbook, affinché lo stesso possa accompagnare i nostri lavoretti ed anche i nostri passatempi e le ricerche...
Mac

Come sostituire la batteria del MacBook Pro

Tutti gli amanti della tecnologia ormai conoscono i MacBook Pro, ovvero la linea avanzata di notebook prodotti dalla Apple.A partire da Aprile 2010, oltre all'adozione di processori i5 e i7, le batterie della linea MacBook Pro si sono rese protagoniste...
Mac

Come cambiare la RAM al MacBook Pro

La RAM (Random Access Memory), è una memoria ad accesso sequenziale, a lettura e scrittura di tipo volatile. Può essere tuttavia utile e necessario, per i possessori dei portatili MacBook Pro, sia recenti che obsoleti, effettuare l'upgrade della memoria...
Mac

Come espandere la RAM del MacBook Pro

Ogni PC ha una sua RAM ovvero l'elemento indispensabile per la memorizzazione temporanea dei dati su cui si sta lavorando. Una memoria di questo tipo non molto "capiente" potrebbe influire sulle performance del computer. Se anche voi avete un Macbook...
Mac

Come sostituire l'HD interno del Macbook Pro

Avete comprato un nuovo hard disk per il vostro MacBook Pro?! Magari un SSD?! Ecco come sostituire da sé il vecchio HD interno. Avete bisogno di un giravite a croce Phillips #00 e di un giravite Torx T-6 (sempre meglio non usare altri giraviti perché...
Mac

Come sostituire lo schermo di un MAC

I Mac sono dei computer fantastici progettati e costruiti in maniera maniacale. Ogni componente di un Mac è progettato per rendere la macchina perfetta in ogni dettaglio, dallo schermo alla tastiera, fino ai componenti interni. Anche i più smaliziati...
Mac

Come sostituire SSD su Macbook Pro Retina

Ci sarà sicuramente capitato, con l'utilizzo, di danneggiare alcuni componenti hardware del nostro computer. In questi casi per riparare il pc ci rivolgiamo a tecnici esperti in questo campo, per riuscire a sostituire il componente danneggiato e ripristinare...
Mac

Come andare a capo nella cella di excel con Mac e iBook

Quante volte ti sei chiesto come si fa ad andare a capo rimanendo nella stessa cella mentre utilizzavi Excel? Hai un computer basato sul sistema operativo Mac o un IBook? Sei nuovo nel mondo della Mela e hai non riesci ancora ad avere familiarità con...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.